Crea sito

Torta di Pasqua al formaggio senza glutine

Torta di Pasqua al formaggio senza glutine

Una ricetta rustica ricca di sapore la torta di Pasqua al formaggio senza glutine è un rustico tipico del centro Italia. Si prepara nel periodo pasquale in cui per antonomasia si mangiano formaggi e salumi, io lo vedo come la versione pasquale del panettone gastronomico, come quest’ultimo è un lievitato con base di lievito di birra ma si impasta con formaggi vari all’interno. E’ una torta rustica lievitata perfettamente abbinabile a capicollo, salame e speck e perché no anche fave fresche e formaggi stagionati. Su come mangiarla ci sarà l’imbarazzo della scelta e in verità è ottima anche da sola soprattutto quando è calda appena sfornata. Il profumo di pepe e pecorino durante la cottura riempie la casa e accomuna tutti i piatti rustici che vengono preparati durante il periodo della Pasqua dal casatiello senza glutine al profumo della farinata di farina di mais ai calzoni pasquali senza glutine preparati con pasta frolla salata e ripieni di riso, pepe e formaggi…

Forza mettiamoci all’opera…Torta di Pasqua al formaggio senza glutine

Ingredienti per la torta di Pasqua al formaggio senza glutine:

Ingredienti per la biga:

  • 150 g di farina di teff o Caputo
  • 180 ml acqua
  • 8 g di lievito secco

Ingredienti per il secondo impasto:

  • 400 g di farina di cui 100 g farina di teff o Caputo e 300 g farina Molino Dallagiovanna per lievitati
  • 175 ml di latte
  • 10 gr di zucchero
  • due cucchiaini di miele
  • 10 g di sale
  • 4 uova medie
  • 40 g di strutto + quello necessario per lo stampo
  • 40 gr di olio extravergine di oliva
  • 130 gr di parmigiano grattugiato
  • 130 gr di pecorino romano grattugiato
  • un cucchiaino di pepe fresco
  • 8 g di lievito secco

Preparazione delle torta al formaggio pasquale gluten free:

Innanzitutto procedete con la preparazione della biga versando tutti gli ingredienti insieme e lasciando impastare. Io l’ho preparata la sera prima di effettuare l’impasto definitivo in modo da farla lievitare tutta la notte, anche se, bastano 3-4 ore. Inoltre ho effettuato l’impasto con la macchina del pane in quanto gli ingredienti sì amalgamano meglio e ho lasciato lievitare all’interno dello stesso cestello della macchina, quindi al caldo fino alla mattina.

La mattina recuperate il lievitino e aggiungete la farina, lo zucchero, il lievito secco e lasciate amalgamare. Quindi aggiungete le uova uno per volta, aggiungendo il successivo quando il precedente è stato assorbito. Aggiungete il miele, il latte intiepidito, a filo, con la macchina in funzione e lasciate lavorare finché non viene assorbito. Aggiungete quindi il pecorino , il parmigiano e, infine, il sale, l’olio, lo strutto e il pepe e lasciate lavorare. Io ho usato la funzione impasto della macchina del pane, che comprende anche la lievitazione.

Lasciate lievitare per un paio d’ore, fino al raddoppio.

Una volta pronto l’impasto lievitato potrà essere trasferito nella forma per la torta di pasqua che null’altro è che una teglia di alluminio alta tipo quella per panettone.

Prima però scaravoltate l’impasto sulla spianatoia un po’ infarinata e con le mani unte di olio date delle pieghe. L’impasto all’inizio sarà molto morbido per cui tendere ad appiccicarsi quindi molto utile e l’utilizzo di una spatola. Allargate l’impasto come a creare un rettangolo e ripiegate portando la parte superiore della pasta verso il centro. Portate al centro anche il lembo inferiore della pasta, piegate e schiacciate. Ripetete l’operazione dopo aver girato il panetto della torta di Pasqua al formaggio senza glutine di 90°. Naturalmente questo passaggio può essere anche saltato, ne risentirà però la morbidezza della torta rustica.

Una volta quindi lievitato l’impasto e effettuato il procedimento di piegatura otterrete una palla che metterete all’interno dello stampo precedentemente unto con lo strutto.

Lasciate lievitare così la vostra torta pasquale fino a che l’impasto non raggiunga un dito sotto il bordo superiore dello stampo.

A questo punto procedete con la cottura della torta di Pasqua al formaggio senza glutine.

Quindi riscaldate il forno a 220°, spennellate con l’uovo la superficie e infornate la torta di Pasqua al formaggio senza glutine per circa 40-45 minuti. Quando vedrete che la superficie si sarà dorata sarà cotta.

Sfornate e  appena intiepidite sformate la torta dallo stampo.torta di Pasqua al formaggio senza glutine

Servite anche tiepida accompagnata da salumi, pancetta e formaggi stagionati arricchiti da miele e marmellate ai fichi…

Buona Pasqua senza glutine…

                                                                                                    by Annagaia

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!