Panino con la frittata di cipolle

Ingredienti:
• 2 uova
• 2 cipolle bionde
• 50 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
• 4 grandi fette di pane
• Olio extravergine d’oliva q.b.
• Sale q.b.

Introduzione
Un panino decisamente sostanzioso e rustico, ideale per scampagnate e pic-nic all’aria aperta.

Preparazione
Affettate le cipolle e fatele imbiondire in una padella in cui avrete scaldato l’olio: sono cotte quando avranno assunto il caratteristico colore bruno e si saranno ridotte di metà del loro volume. Asciugatele con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e mettetele da parte. Preparate la frittata sbattendo le uova con una forchetta, con movimenti rapidi dal basso verso l’alto: il colore deve diventare di un arancione omogeneo. Aggiungete il parmigiano, una presa di sale e le cipolle, amalgamando il tutto. In una padella, scaldate abbondante olio extravergine d’oliva; tuffatevi il composto ottenuto e lasciate cuocere a fiamma non troppo alta. Dopo qualche minuto, girate la vostra frittata senza romperla, e quando avrà assunto un colore bruno, ritiratela dal fuoco. Asciugatela con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e farcite ogni panino inserendo metà frittata tra due fette di pane.

Accorgimenti
Per controllare se le uova sono fresche, seguite questo facile metodo: riempite d’acqua un recipiente e ponete in esso le uova. Se le uova si adageranno sul fondo, saranno fresche, mentre se tenderanno a risalire a galla, allora è preferibile non utilizzarle.

Idee e varianti
Se le cipolle vi risultano indigeste, potete sostituirle con delle zucchine o con degli spinaci, seguendo esattamente lo stesso procedimento. Con gli spinaci potete eventualmente aggiungere del formaggio e rendere così il vostro panino ancora più ricco.

330 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Panino con zenzero, sherry e salsa di soia Successivo Gnocchetti stracchino e radicchio

Lascia un commento