Crea sito

CALZONI MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE BIMBY

Il sabato sera per stuzzicare l’appetito dei vostri ospiti, vi suggerisco di realizzare i calzoni multicereali con lievito madre bimby.

CALZONI MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE BIMBY
CALZONI MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE BIMBY

CALZONI MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE BIMBY

INGREDIENTI:

350 gr acqua
100 gr lievito madre
1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva
10 gr sale
300 gr farina manitoba
300 gr farina multicereali

PER LA FARCIA A MIO GUSTO :

passata casereccia
olio extravergine di oliva
sale e pepe
origano
olive nere
prosciutto cotto
mozzarella
parmigiano o pecorino romano

PREPARAZIONE BIMBY :

Nel boccale del bimby versate l’acqua, 1 min. 37 gradi vel. 1, successivamente il lievito madre rinfrescato 1 min. vel. 4  Aggiungete le farine, l’olio 4 min. vel spiga, dal foro con lame in movimento il sale.

Lasciate lievitare in una terrina oleata coperta da pellicola fino al raddoppio. ( un paio d’ore )
Trascorso questo tempo, trasferite la pasta sopra il piano da lavoro spolverizzato di farina, staccate dei pezzi da circa 200 gr e formate delle palline con il palmo delle mani.
Trasferite in un contenitore rettangolare infarinato staccati l’uno dall’altro, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete i panetti nel piano da lavoro spolverizzato di farina, assottigliate con un mattarello allo spessore di 1 cm.
Farcite metà del disco con il prosciutto, la mozzarella, il pomodoro condito con sale, pepe, olio e origano, le olive a pezzetti.      Piegate il calzone su se stesso sigillando bene tutti i bordi premendo con le dita
Condite la superficie con la salsa e una spolverata di parmigiano o pecorino, quindi infornate a modalità pizza con pietra refrattaria scaldata da almeno 20 minuti per 5 minuti.
Se non avete questa modalità infornate nella teglia foderata da carta forno a 250 gradi statico per 15 minuti.

PREPARAZIONE PLANETARIA :

Montare il gancio ad uncino
Sciogliere il lievito madre in una parte dell’acqua.
Versare tutta la farina nella planetaria
Aggiungere la miscela di acqua e lievito, la restante acqua e l’olio escludendo il sale, che inseriremo dopo.
Impastare a velocità 3 per 1 minuto e poi inserite il sale, quindi fate andare per 10 minuti, l’impasto deve risultare morbido, mentre impasta aggiungere il sale.
Oleate un contenitore ( vi consiglio con un coperchio per facilitare la lievitazione ) adagiate il composto, coprite con la pellicola e lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa  fino al proprio
Trascorso questo tempo, trasferite la pasta sopra il piano da lavoro spolverizzato di farina, staccate dei pezzi da circa 200 gr e formate delle palline con il palmo delle mani.
Trasferite in un contenitore rettangolare infarinato staccati l’uno dall’altro, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete i panetti nel piano da lavoro spolverizzato di farina, assottigliate con un mattarello allo spessore di 1 cm.
Farcite metà del disco con il prosciutto, la mozzarella, il pomodoro condito con sale, pepe, olio e origano, le olive a pezzetti. Piegate il calzone su se stesso sigillando bene tutti i bordi premendo con le dita
Condite la superficie con la salsa e una spolverata di parmigiano o pecorino, quindi infornate a modalità pizza con pietra refrattaria scaldata da almeno 20 minuti per 5 minuti.
Se non avete questa modalità infornate nella teglia foderata da carta forno a 250 gradi statico per 15 minuti.