Crea sito

Capesante alla piastra con crema al prezzemolo

capesante alla piastra con crema di prezzemolo

Capesante alla piastra con crema al prezzemolo

Delicate ma gustose le capesante alla piastra con crema al prezzemolo sono un secondo o un antipasto ricco di sapore ma allo stesso tempo di effetto. Ideale per stupire i vostri ospiti, in un cena a due o non, può essere servito accompagnato da flut di bollicine ghiacciate per renderle ancora più chic… Facili da preparare anche per chi è alle prime armi in cucina, se le comprate surgelate sono anche economiche…capesante alla piastra con crema di prezzemolo

Ingredienti per le capesante alla piastra con crema al prezzemolo:

  • Una confezione di capesante surgelate
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Uno spicchio di aglio
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • Buccia e succo di 1/2 limone

Preparazione delle capesante cotte alla piastra con crema al prezzemolo:

La realizzazione delle capesante alla piastra con crema è semplice e veloce.

Innanzitutto dovete preparare la crema al prezzemolo.

Mettete in infusione nell’olio extravergine di oliva l’aglio a pezzetti per una decina di minuti dopodiché filtrate.

Utilizzando un frullatore ad immersione frullate il prezzemolo aggiungendo a filo l’olio extravergine di oliva e il succo di mezzo limone. Per far sì che la crema incorpori aria muovete il testa in giù alzandolo e abbassandolo continuamente. Quando il prezzemolo sarà ridotto in crema e avrà incorporato aria, salate e pepate e mettete da parte.

Quindi passate alla cottura delle capesante. 

Fate scongelare bene le capesante, eliminando tutta l’acqua che producono durante la fase di scongelamento. Quindi riscaldate una piastra in pietra e fatela diventare rovente.

Piastrate le capesante su tutti i lati facendole sigillare bene. Fatele cuocere quindi per altri 5 minuti circa.

Impiattate con un letto di crema di prezzemolo e una grattata di scorzetta di limone e pepe nero…capesante alla piastra con crema di prezzemolo

Qualche consiglio: Potete servire le capesante in delle conchiglie monoporzione e saranno ancora più spettacolari, magari come secondo in un menù di San Valentino o durante una cena a lume di candela…

Tres chic…

                                                                                                      by Annagaia

 

 

 

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!