Pasta frolla senza burro

ricetta-pasta-frolla-senza-burro-2-e1413989998984

La pasta frolla tradizionale è un impasto composto da una dose di farina, mezza di burro e zucchero, un uovo e poco altro. Esistono poi una serie di varianti che rendono questo composto personalizzabile a seconda dei gusti e delle esigenze di ciascuno.

RICETTA PASTA FROLLA SENZA BURRO CON YOGURT –

Ottenere una frolla croccante e friabile per le nostre preparazioni in cucina è importante per la riuscita di tanti dolci. Se vogliamo una frolla golosa ma al tempo stesso priva di burro, per ottenere leggerezza e meno calorie, possiamo provare questa versione light che prevede lo yogurt al posto del burro.

Ecco gli ingredienti pasta frolla allo yogurt senza burroche occorrono per preparare questa ricetta e la lavorazione passo dopo passo.
300 gr di farina
125 gr zucchero
1 vasetto di yogurt (125 gr, qualsiasi gusto)
1 uovo
1 pizzico di cannella
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
Buccia di limone grattugiata
Procedimento:
Grattugiare la buccia del limone e setacciarla insieme alla farina, alla cannella, al pizzico di sale, allo zucchero e al bicarbonato.
Mettere il tutto in una ciotola e formare il classico buco al centro.
Posizionare all’interno del buco lo yogurt e l’uovo.
Amalgamare tutti gli ingredienti e formare una palla.
Avvolgere la palla con un panno e metterla in frigo per 30 minuti.
Procedere con la ricetta preferita.

RICETTA PASTA FROLLA SENZA BURRO CON RICOTTA – La pasta frolla è una delle basi più utilizzate per preparare i dolci: ottima per le crostate con marmellata o crema, ideale per biscottini da inzuppare nel tè, deliziosa se aromatizzata con bucce di frutta o aromi. Vediamo come renderla più leggera privandola del burro e sostituendolo con la ricotta fresca.

L’ingrediente principale della pasta frolla è il burro che conferisce fragranza e gusto all’impasto. Sostituendo il burro con la ricotta si ottiene lo stesso risultato ma con un apporto calorico molto minore.
Ingredienti:
300 gr di farina
100 gr di zucchero
150 gr di ricotta fresca di mucca
La scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di cannella
2 uova
1 cucchiaino di lievito
Procedimento:
In una ciotola riuniamo lo zucchero e la farina
Facciamo un buco al centro e mettiamo le uova e la ricotta, amalgamiamo bene gli ingredienti
Ora aggiungiamo la scorza del limone, la cannella e il lievito, formiamo un impasto liscio ed omogeneo
Componiamo una palla e mettiamola a riposare in frigorifero per 30 minuti
Trascorso questo tempo riprendere l’impasto e stenderlo su un piano infarinato
Procedere con la ricetta desiderata

RICETTA BISCOTTI VEGAN AL CACAO –
Vi abbiamo spesso parlato di cucina vegana e di come sostituire i prodotti di origine animale con quelli di origine vegetale: oggi vi diamo la ricetta per fare degli squisiti biscotti vegan al cacao, da personalizzare nella maniera preferita, con gocce di cioccolato e scaglie di mandorle.

Ingredienti
220 gr di farina
80 gr di farina di cocco
150 gr di burro vegetale
120 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito
20 gr di cacao
20 gr di noci tritate
Preparazione
Lasciate ammorbidire a temperatura ambiente il burro fino a che non diventi morbido.
Versate in una terrina le due farine, lo zucchero, il lievito e aggiungete il burro. Lavorate accuratamente l’impasto fino ad ottenere una palla di pasta e lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora
Una volta tirato fuori dal frigo, l’impasto va diviso in tre: ad una palla si aggiunge un po’ di cacao, ad un’altra parte un po’ di noci tritate e l’altra si può lasciare liscia.
A questo punto spolverate il mattarello e un piano di lavoro con un po’ di farina e divertitevi a creare i biscotti
Fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti o secondo il grado di calore del vostro forno.
BISCOTTI VEGAN SEMPLICI –
Questa ricetta è molto semplice e oltre alle noci e al cacao possimo inserire tutti gli ingredienti che preferiamo: granella di pistacchi, nocciole, uvetta, cioccolato in scaglie e così via

RICETTA CROSTATA INTEGRALE SENZA BURRO –
Per chi vuole concedersi una colazione o uno spuntino leggero senza però rinunciare al gusto e alla linea esiste il dolce perfetto, sano e non sprecone (se fatto in casa): la ricetta della crostata integrale senza burro, con farina e marmellata integrale

Preparata con farina integrale ricca di fibre e marmellata senza zucchero, meglio ancora se preparata in casa, rappresenta l’equilibrio perfetto tra bontà e salute. Ecco la ricetta:
Ingredienti:
150 gr di farina integrale
Un uovo
100 ml di succo di mela
Un cucchiaio di olio di semi di girasole
Mezzo cucchiaino di lievito in polvere
200 gr di marmellata senza zucchero (scegliete voi il gusto che preferite)
Preparazione:
Riunite nel mixer la farina setacciata e il lievito, l’uovo, l’olio e il succo di mela. Azionate fino a formare una palla di pasta, avvolgetela nella pellicola per alimenti e poi lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendete la pasta in una sfoglia sottile e riponetela in uno stampo da crostata antiaderente. Mettete da parte la pasta rimanente: vi servirà per realizzare le strisce da riporre sulla crostata.
Ricoprite la base della vostra crostata integrale con la marmellata. Impastate la pasta eccedente, stendete una sfoglia sottile e con l’aiuto di una rotella per dolci ricavatene tante strisce.
Dopo averle disposte sulla crostata, posizionate il dolce nel ripiano basso del forno e lasciate cuocere a una temperatura di 180 gradi per almeno 35 minuti.

La ricetta della pasta frolla vegan

La ricetta per preparare una deliziosa pasta frolla vegana e la crostata con crema o frutta fresca.

La pasta frolla vegan rappresenta una grande alternativa a quella classica poichè permette di preparare ottimi dolci anche quando in casa non ci sono uova e burro, oppure se si vuole avere un occhio di riguardo per la linea. Infatti questa pasta frolla vegan si prepara senza due degli ingredienti classici della pasta frolla: le uova e il burro.

INGREDIENTI
300 gr farina
60 gr di zucchero
Mezza bustina di lievito
120 ml di latte di mandorla (o avena che sono dolci e delicati)
70 ml di olio extravergine di oliva
PREPARAZIONE
In una ciotola setacciare il lievito e la farina;
fare la classica fontana e versare il latte e l’olio;
impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo;
lasciare in frigo per 30 minuti e poi utilizzare nella preparazione desiderata

LA RICETTA DELLA TORTA DI MELE CON MARMELLATA –
Ecco come preparare la torta di mele con marmellata:
INGREDIENTI
4 grosse mele
Succo di limone
60 gr zucchero di canna
Frolla vegan
Marmellata (gusto a piacere)
PREPARAZIONE
Dopo aver preparato la frolla lavate e pulite le mele, tagliatele a listarelle sottili e irroratele col succo di limone e 10 grammi di zucchero di canna;
stendete la frolla vegan e versate abbondante di marmellata;
adagiate le mele e cospargetele con il restante zucchero e infornate a 180° per 15 minuti

RICETTA BISCOTTI INTEGRALI AL MIELE –
Una ricetta semplicissima con una frolla morbida e delicata senza utilizzo di zucchero e con farina integrale. Il miele, adoperato al posto dello zucchero rende i biscotti rustici e l’utilizzo della farina integrale dona una consistenza porosa adatta all’inzuppo. Vediamo la ricetta nel dettaglio

Dosi: per 40 biscotti

Difficoltà: semplice
Tempo di preparazione: 20 minuti + 15 minuti di cottura
INGREDIENTI
300 gr di farina integrale
60 gr di miele
30 ml di olio di semi di girasole
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di cannella
1 cucchiaino di bicarbonato
la scorza grattugiata di mezzo limone
LO SPECIALE: Dolci integrali, tante ricette da preparare a casa
PREPARAZIONE
Lavare e asciugare il limone e grattugiare la scorza.
In una ciotola capiente versare la farina e fare un buco al centro
Incorporare l’uovo, il tuorlo e l’olio alla farina con l’aiuto di una forchetta
Ora è la volta del miele, della cannella
Poi il bicarbonato e la scorza grattugiata del limone
Accendiamo il forno a 160°
Amalgamiamo insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo
Se la consistenza dell’impasto risulta troppo morbida per essere lavorata consigliamo di mettere il composto nella sac a poche, altrimenti si può prendere mattarello e taglia biscotti e procedere nel modo tradizionale
Su una leccarda da forno adagiamo l’apposita carta e poi formiamo i biscotti con la bocchetta che preferiamo della sac a poche oppure con il taglia biscotti
Inforniamo i nostri biscotti a 160° per circa 15 minuti girandoli a metà cottura
Se vogliamo conservarli una volta pronti lasciamoli raffreddare e riponiamoli in un contenitore ermetico

Fonte:http://www.nonsprecare.it/

firma 4

 3,534 total views,  1 views today

Precedente Ciambelline al vino Successivo Tramezzino paté di tonno e pomodoro

Lascia un commento