Mezzelune farcite con zucca

pasta

Ingredienti:
Per l’impasto della Pasta:
3 Coppette di farina di grano duro
4 uova grandi
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di acqua se necessario
Ripieno:
3 Coppette di Crema di zucca
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di buccia d’arancia essiccate
4 Amaretti sbriciolati
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai di miele liquido
Per servire:
1/2 tazza di burro
4 foglie grandi di salvia
Guarnire:
Pinoli leggermente tostati
Parmigiano grattugiato
Pepe nero in polvere

Indicazioni:
Per fare la pasta, mettete la vostra farina su una spianatoia grande e fare un pozzo al centro.
Rompere le uova, il sale e l’olio di oliva, e cominciare a sbattereogni uovo con una forchetta ogni volta che viene aggiunto.
Iniziare ad amalgamare le uova e la farina lentamente portando più farina dai bordi interni del pozzo.
Continuare ad aggiungere la farina alle uova fino a quando non sono più liquide, aggiungendo un cucchiaio di acqua se necessario
Usando le mani ora, lavorate i bordi esterni formando una grande massa sulla vostra tavola.
Iniziare ad impastare la palla di pasta come se fosse pane, spingendo verso il basso con il palmo della mano, e continuare a impastare fino ad ottenere un impasto liscio e satinato, per circa 5 minuti.
Avvolgere l’impasto preparato in involucro di plastica e lasciate riposare per circa 30 minuti.
Tagliate la pasta in 6 pezzi e lavorarlo uno alla volta, lasciando gli altri coperti mentre si lavora.
Utilizzare un rullo di pasta o rotolo mano per fare lunghi fogli di pasta.
Dopo l’arrotolamento, tagliate a strisce lunghe quanto basta.
Mentre la pasta è a riposo, iniziare a preparare il ripieno.
In un frullatore, frullare gli ingredienti del ripieno insieme fino a renderli omogenei.
Stendere la sfoglia su una tavola leggermente infarinata e con un taglierino fare delle forme circolare, eliminando gli scarti.
Inserire un cucchiaino pieno di ripieno al centro di ogni cerchio pasta.
Se la pasta sembra un po’ secca, passare un dito inumidito sul bordo.
Usando le dita, ripiegare la pasta a metà corrispondente ai bordi, e partendo dal centro spingere delicatamente fuori l’aria.
Utilizzare i denti di una forchetta per sigillare il bordo delle mezzelune.
Mettere la pasta preparata su una teglia spolverata con farina di mais fine.
Continuare a preparare la mezzaluna, e posizionare la teglia in frigorifero fino al momento della cottura.
Scaldare una grande pentola di acqua salata a bollire.
Mentre l’acqua è bolle, scaldare il burro a fuoco medio fino a quando il burro comincia ad appassire.
Aggiungere la salvia, mescolare e tenere in caldo a fuoco basso.
Una volta che l’acqua bolle, far cadere la pasta e cuocere “al dente”. (La tempistica dipende da quanto tempo i ravioli sono stati lasciati a riposo, ma in generale è di circa 4 minuti.)
Una volta cotta, scolare la pasta e saltarla con il composto di burro.
Servire in ciotole individuali, condita con pinoli.
Aggiungere pepe nero in grani e formaggio grattugiato.

firma 4

597 Visite totali, 12 visite odierne

Precedente Involtini di pollo ripieni in padella Successivo Quadrotti golosi alla banana

Lascia un commento