Corn dog

I corn dog sono un tipico street food americano, quasi un simbolo degli Stati Uniti, famosi almeno quanto gli hot dog. Comune preparazione delle feste di contea, non vi è avvenimento in cui non troverete delle bancarelle che friggono i wurstel su stecco al momento, per farli gustare ancora caldi e croccanti, magari accompagnandoli con le comuni salse: maionese, ketchup o barbecue.

Il corn dog è un wurstel ricoperto da una pastella a base di farina di mais, farina 00, latte e uova, fritti in abbondante olio di semi o alternativamente, per una versione più leggera, cotti al forno. Il wurstel viene tagliato a metà ed infilato in un bastoncino di legno, utile poi per mantenerlo quando lo si mangia.

I corn dog sono una preparazione che risale agli anni ’20, anche se è solo tra il 1938 ed il 1942 che si affermarono divenendo famosi grazie a Carl e Neil Fletcher, che li proposero come corny dogs alla Texas State Fair. Oltre che negli Stati Uniti la ricetta dei corn dogs è divenuta famosa in tutto il mondo, a volte con nomi un po’ differenti, tipo “Panchuker” in Argentina, “Pogo sticks” in Canada o “Pluto Pup” in Australia. Semplici e sfiziosi i corn dog spopoleranno anche sulle vostre tavole!

I corn dog sono uno street food tipicamente americano, una di quelle preparazioni che non possono mancare nelle sagre delle contee.
Ingredienti (per 6 persone)

6 wurstel (grandi)
q.b. di farina 00

Per la Pastella:

150 gr di farina di mais
100 gr di farina 00
1 uova
200 ml di latte
10 gr di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di paprika
1 pizzico di sale

Per Friggere:

q.b. di olio di semi

Strumenti Utilizzati

12 stecchini o bastoncini

Preparazione

Per preparare i corn dog iniziate a preparare la pastella: riunite in una ciotola la farina di mais e la farina 00, il bicarbonato, lo zucchero, la paprika ed un pizzico di sale e mescolate gli ingredienti con una spatola per distribuirli bene
Aggiungete l’uovo e gradualmente il latte, mescolando man mano con una frusta, fino ad ottenere una pastella omogenea.Corn dogs 3
Prendete i wurstel e tagliateli a metà, infilateli con un bastoncino di legno e passateli nella farina che avrete messo in un piatto.
Trasferite la pastella in un contenitore alto ed immergetevi i wurstel infarinati coprendoli interamente. Man mano che li avrete rivestiti con la pastella friggete i wurstel in abbondante olio di semi, che dovrà aver raggiunto la temperatura di 170°. Quando i corn dog sono dorati (ci vorranno circa 3 minuti) estraeteli dall’olio e metteteli ad asciugare su un foglio di carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
I vostri corn dog sono pronti per essere serviti con le vostre salse preferite

245 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Kebab ricetta originale Successivo Grissini veloci di Pasta Sfoglia

Lascia un commento