Bavette alla marchigiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

– 300gr di bavette
– 150gr di alici freschissime pulite
– 1 limone
– peperoncino in polvere
– 1/2 cavolo verza
– 4 cucchiai di olio di oliva extravergine
– 2 cucchiai di aceto di vino rosso
– 1 spicchio d’aglio
– sale
– pepe

PROCEDIMENTO

1. Metti le alici su un piatto e disponile a raggiera, salale a tuo piacimento e spolverizza con il peperoncino, sempre in base ai tuoi gusti. 2. Irrora il tutto con il succo del limone e lascia marinare le alici per almeno due ore, irrorandole dopo circa un’ora con due cucchiai di olio extravergine di oliva. 3. Pulisci la verza e riduci le foglie tenere a listarelle. 4. Ponile in un tegame con l’olio rimasto e l’aglio sbucciato. 5. Versa anche l’aceto e un poco di acqua, fino a coprirle a filo. 6. Sala e pepa il tutto e porta lentamente ad ebollizione. 7. Continua la cottura per circa venti minuti a fuoco moderato ed a tegame coperto, mescolando di tanto in tanto. 8. Una decina di minuti prima del termine della cottura della verza, fai cuocere le bavette in abbondante acqua bollente salata. 9. Scola le bavette quando sono ancora al dente ed unisci le alici sgocciolate. 10. Mentre mescoli unisci anche il cavolo verza. 11. Trasferisci in tavola la pasta su un piatto da portata e servi ancora calda e fumante.

588 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Spaghetti alla ricotta Successivo Penne alle noci

Lascia un commento