Patate Ripiene Abbuffapezzenti. Cosa c’è di più economico e godurioso delle patate per saziare e far felici tutti a tavola? Si davvero #pocaspesatantaresa!

Le ho chiamate così appunto perchè partecipo all’evento #pocaspesatantaresa e questo è quello che oggi ”passa il convento”! Avrò speso al massimo 3 euro compreso il consumo del forno a gas!

 

20141125_143156

20141125_143139 - Copia

Patate Ripiene Abbuffapezzenti

Qualche notizia sulle patate. Sono ricche di potassio, sodio, selenio, calcio, fosforo, zinco e vitamine del gruppo B e C.Sapevate che mangiare una patata lessa di sera favorisce il sonno? Inoltre aiuta negli sbalzi di umore ed è un’antidepressivo! E’ un anticancro e contiene preziosi antiossidanti e anche la buccia è commestibile e ricca di sostanze utili come i carotenoidi.

Curano naturalmente l’acidità e i bruciori di stomaco evitando così le controindicazioni dei medicinali chimici!!!
Le patate si digeriscono facilmente, inoltre centrifugandole il loro succo è molto utile per la cura di ulcera gastro duodenale, gastrite, calcoli biliari e stitichezza. Una fetta di patata cruda può lenire ustioni di primo grado, irritazioni cutanee, acne e attenuare le occhiaie. Una cosa importante è fare attenzione ad eliminare le parti verdi che si formano se esposte alla luce perchè contengono solanina , una sostanza tossica. L’acqua delle patate lessate invece è utile contro i reumatismi.

E ora passiamo all’aspetto culinario!

Gli ingredienti di questa ricetta sono pochi ma il risultato è sorprendente, vediamo come ho fatto?

Ingredienti:

una patata per commensale, di media grandezza, io uso quelle a pasta gialla oppure quelle con la buccia rossa

un uovo

una manciata di pecorino grattugiato

sale rosa

una carota

un filo di olio extravergine di oliva

un pugno di pangrattato

una macinata di pepe

uno spicchio d’aglio

menta

rosmarino

Procedimento:

Ho lavato bene e spazzolato le patate dalla terra e lessate con tutta la buccia   per 30 minuti, ma anche al forno avvolte in stagnola sono saporitissime, poi le ho tagliate a grossi spicchi e scavate un po’ per accogliere il ripieno, lasciando almeno un dito di polpa attaccata alla buccia.

La parte che ho scavato l’ho sbriciolata con lo schiacciapatate ma anche con la forchetta va bene e rosolata in padella antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio tritato finemente,ho salato e spento e fatto intiepidire. Ho unito l’uovo per legare e una manciata di pecorino grattugiato,una carota cruda affettata finemente,qualche fogliolina di menta e una macinata di pepe, ho messo una cucchiaiata di ripieno in ogni spicchio di patata lasciando la buccia.

(per chi non è pezzente può aggiungere al ripieno un pezzo di speck tritato)

Ho spolverato di pangrattato e infornato fino a doratura con un filo d’olio sopra.

E ora…abbuffiamoci…con #pocaspesatantaresa!

20141125_143139 - Copia

4 Commenti su Patate Ripiene Abbuffapezzenti

  1. Ma sei trooooppo brava tu,è un quadro questo!!! ;-))
    Complimenti veramente dal cuore Maria,è un piattino di effetto e anche economico,che si vuole di più!!?
    Bacione a presto cara

    • ahahahahahah le cose semplici sono le più apprezzate…ma cos’avranno mai le patate che piacciono a tutti?
      grazie per i complimenti daiana, sei sempre carinissima
      ti abbraccioooooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.