Spatzle al Forno, gli spatzle al forno di ieri sono piaciuti molto per quella bella crosticina del parmigiano grattugiato dorata al grill , che bontà! mmmmmh!

Eccoli qui in tutto il loro splendore!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spatzle al Forno

Ho fatto questa prova al forno per evitare di star lì a prepararli all’ultimo momento e voi sapete benissimo quanto sia stressante per noi casalinghe specie se ci sono ospiti pensare a un menù che sia presentabile anche se preparato in anticipo! Infatti fin’ora non sapevo che gli spatzle si potessero preparare in anticipo ed ero sempre lì con l’attrezzo mentre gli altri aspettavano a tavola, invece ora posso garantirvi che si possono preparare molto prima così possiamo dedicarci ad altre preparazioni. Addirittura si possono lessare e passare in acqua fredda e mettere da parte finchè decidiamo di pranzare e condirli al momento.

Spero di avervi fatto cosa gradita facendo questo esperimento perchè gli spatzle fanno proprio una bella figura perchè è la pasta fresca più veloce che ci sia da preparare, sembrano degli gnocchetti e chi non sa come si preparano pensa che siate state per ore in cucina a farli uno ad uno invece c’è il trucco,il famoso attrezzo che però si vende soprattutto in Alto Adige, lo conoscete vero?

$(KGrHqYOKp0E5b-qyJUTBOehvm!1,w~~60_35[1]

E allora procuratevelo perchè così mangerete tutte le volte che vorrete la pasta fresca ”velocissimevolmente”

La ricetta è semplicissima, ne abbiamo già parlato in altri articoli e ve la riporto così non andate in cerca!

Ingredienti per la pastella:

375 gr. di semola rimacinata

300 gr. di acqua

1 uovo

sugo:

una scatola di passata di pomodoro

1/2 cipolla piccola

olio

una foglia di alloro

sale

parmigiano grattugiato

una scamorza

peperoncino piccante

Procedimento:

Ho messo in padella la mezza cipolla tutta d’un pezzo e un filo d’olio, appena si è dorata un po’ ho unito la passata e la foglia di alloro e ho fatto addensare per circa 15′, il tempo di preparare la pastella per gli spatzle,ho salato alla fine ed eliminato la cipolla e la foglia di alloro.

Per preparare la pastella ho messo nel bimby l’acqua e l’uovo, ho azionato la macchina a velocità minima e ho unito la farina, pochi secondi e la pastella è pronta, si lascia riposare il tempo che l’acqua bolle, si versa un po’ per volta direttamente in acqua in ebollizione attraverso l’apposito attrezzo e cadono queste gocce di pastella in acqua formando questi gnocchetti gustosissimi, appena salgono a galla si lasciano qualche secondo ancora e si prendono su col mestolo forato e vanno messi direttamente in teglia a strati alternando col sugo e con la scamorza tritata mentre versate l’ altra pastella in acqua.Infine si copre con una grattugiata di parmigiano e se non è ancora ora di pranzo li potete lasciare in attesa altrimenti infornate per far sciogliere i formaggi e gratinare.

Alla fine un pizzico di peperoncino piccante ci sta proprio bene!

Mai pasta fresca è stata così facile e veloce da preparare e tutti vi faranno gli applausi e  voi fate pure finta di aver faticato a prepararli se non conoscono questo meraviglioso attrezzo magico!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Ed ecco qua un assaggio del frutto delle mie fatiche…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

4 Commenti su Spatzle al Forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.