Cheesecake fredda ricetta senza cottura

Esistono due scuole principali riguardo la Cheesecake: la New York Cheesecake, che prevede l’utilizzo di panna acida e uova ed è cotta molto lentamente nel forno; la Cheesecake a freddo che non prevede cottura e contiene al suo interno gelatina in fogli per far si che la forma possa mantenersi come un semifreddo. Quest’ultima versione è molto simile come procedimento ad altre torte fredde come la torta fredda allo yogurt o la torta alla nutella e pan di stelle, è molto più veloce e semplice da fare, ed è forse per questo che io la preparo più spesso. Tuttavia anche la New York Cheesecake ha il suo perchè e la sua bontà (come quella che potete trovare in alcune bakery famose come California Bakery a Milano).

La cheesecake fredda senza cottura è un dolce molto versatile, può essere declinato in vari modi e forme. Soprattutto può essere personalizzato nel senso che mantenendo la stessa ricetta per la base, si possono creare diversi gusti per il topping. Qui vi darò la ricetta della cheesecake fredda senza cottura per la base e per il topping alle fragole, presto anche per gli altri topping, ma via alla fantasia: potete metterci su tutto quello che vi viene in mente! È importante per la realizzazione di questa cheesecake fredda avere uno stampo a cerniera (con il bordo staccabile) di diametro circa 24 cm (può essere più grande o più piccolo, in base a questo varierà lo spessore della torta).

cheesecake fredda

Cheese cake fredda senza cottura

Per il fondo di biscotti: 

200 g frollini classici (l’ideale sarebbero i famosi Digestive, ma vanno bene anche delle gallette tipo Oro Saiwa o qualunque altro biscotto che avete da consumare, ma non molliccio o morbido)
100 g di burro

Triturare i frollini fino a ridurli in polvere; aggiungere poco alla volta il burro fuso a bagnomaria o microonde. Mescolare bene per far assorbire il burro, poi spostare il composto sul fondo della teglia a cerniera, disponendolo in modo uniforme e livellandolo col dorso di un cucchiaio, facendo in modo che diventi un pezzo unico e della stessa altezza in tutti i punti. Ponete la teglia a raffreddare in frigo/freezer.

Per la crema al Philadelphia

320 g di philadelphia classico
100 g di zucchero a velo 
400 g di panna fresca (o panna da montare) 
8-10 g di gelatina in fogli (anche detta colla di pesce) 

Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda. In una ciotola amalgamare con le fruste elettriche la philadelphia con lo zucchero, finchè diventerà una crema omogenea.

A parte montare la panna a neve ben ferma, avendo cura di conservarne un paio di cucchiai senza montarla.

Riscaldare i due cucchiai di panna al microonde, senza farla diventare troppo calda; stringere i fogli di gelatina tra le mani per togliere l’acqua e aggiungerli alla panna calda, girare per far sciogliere la gelatina.

Aggiungere la panna montata al composto di zucchero e philadelphia, con delicatezza, mescolando per incorporare aria dal basso verso l’alto. Aggiungere, mescolando allo stesso modo la gelatina sciolta precedentemente nella panna. Continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Disporre il composto in uno strato uniforme sopra la base di biscotti ormai fredda, livellare con un cucchiaio e porre a raffreddare in frigo per almeno 8 ore o se avete meno tempo in freezer per 2-3 ore.

Prima di servire la torta preparare il topping. Per quello alle fragole io ho semplicemente fatto cuocere le fragole a pezzi (circa 200 g) in un pentolino con due cucchiai di zucchero al velo e il succo di mezzo limone, finchè non ha iniziato a sobbollire. Ho passato il tutto con un colino a maglia media per eliminare i semini e fatto raffreddare in frigo. Quando la torta e il topping sono ben raffreddati, togliere l’anello alla teglia e irrorare la torta con il topping; servire poi con fragole fresche.

Come decorazione per la cheesecake però potete utilizzare anche del cioccolato fuso, una ganache al cioccolato, un topping al caramello, o semplicemente della frutta fresca.. via libera alla fantasia!

Print Friendly, PDF & Email


2 thoughts on “Cheesecake fredda ricetta senza cottura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.