Crea sito

PANINI HAMBURGER FATTI IN CASA BIMBY

Per i vostri bambini che amano tantissimo i fast food, vi suggerisco di preparare i panini hamburger fatti in casa bimby, ricetta perfetta.

PANINI HAMBURGER FATTI IN CASA BIMBY

PER I PANINI :

500 gr farina 00
230/250 ml latte
20 gr zucchero
50 gr strutto
1/2 cucchiaino miele
10 gr sale
8 gr lievito di birra

PER LA FINITURA

latte tiepido Q.b
semi di sesamo Q.b

PER GLI HAMBURGER :

500 gr carne trita
1 uovo
sale Q.b
5 fette di pancarrè <

br> 1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
pangrattato Q.b
foglie di insalata
pomodoro
maionese
sale
ketchup

PREPARAZIONE BIMBY :

Per prima cosa versate nel boccale il latte azionate il bimby 2 min. 37 gradi vel. 2. Aggiungete  il lievito di birra e il malto 20 sec. vel. 4, lasciamo riposare dieci minuti.
Trascorso questo tempo aggiungete lo zucchero 10 sec. vel. 4 Aggiungete la farina 4 min. spiga, dal foro inserite il sale e fiocchetti di strutto.
Trasferite la pasta in una terrina unta d’olio, chiudete con il proprio coperchio e lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente della parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Riprendete la pasta, trasferitela in un piano spolverizzato di farina e tagliate dei pezzi di pasta da 90 gr l’uno.
Con il palmo della mano formate una palla e adagiate nella teglia rivestita da carta forno, fate cosi con tutta la pasta e nella teglia metteteli distanti tra di loro, perché in lievitazione cresceranno molto.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta e lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Spennellate la superficie con latte tiepido, spargete con i semi ed infornate a 180 gradi forno precedentemente preriscaldato statico per 20/25 minuti.
Appena sfornati, io li avvolgo in un panno cosi trattengono l’umidità e rimangono belli morbidi.
Nel frattempo occupiamoci degli hamburger :
Per prima nel boccale aggiungete il pancarrè a pezzi, la cipolla e l’aglio, azionate 10 sec. vel. 5
Unite la carne trita, l’uovo, sale e pangrattato, azionate 3 min. spiga.
Inumiditevi le mani e prendete due cucchiaiate d’impasto per cotoletta,  schiacciate e formate dei simil hamburger, ( io mi sono aiutata con il classico attrezzo).
Cuoceteli nella piastra rovente, tagliate i panini e farciteli con hamburger, sottiletta, pomodoro, sale, foglie di insalata, maionese e ketchup a piacere.

PREPARAZIONE CLASSICA :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente,
aggiungete lo zucchero e il malto quindi mescolate, lasciate a riposo per 10 minuti.
Aggiungete  la metà della farina, quindi iniziate ad impastare.
Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi. 
Trasferite la pasta in una terrina unta d’olio, chiudete con il proprio coperchio e lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente della parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Riprendete la pasta, trasferitela in un piano spolverizzato di farina e tagliate dei pezzi di pasta da 90 gr l’uno.
Con il palmo della mano formate una palla e adagiate nella teglia rivestita da carta forno, fate cosi con tutta la pasta e nella teglia metteteli distanti tra di loro, perché in lievitazione cresceranno molto.
Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta e lasciate lievitare nel forno con luce accesa e un pentolino nella parte bassa del forno fino al proprio raddoppio.
Spennellate la superficie con latte tiepido, spargete con i semi ed infornate a 180 gradi forno precedentemente preriscaldato statico per 20/25 minuti.
Appena sfornati, io li avvolgo in un panno cosi trattengono l’umidità e rimangono belli morbidi.
Nel frattempo occupiamoci degli hamburger :
Per prima cosa trasferite nel frullatore il pancarrè a pezzi, la cipolla e l’aglio e azionate alla media velocità per qualche secondo
Unite la carne trita, il sale, l’uovo e il pangrattato, tritate insieme sempre a velocità media per qualche secondo.
Inumiditevi le mani e prendete due cucchiaiate d’impasto per cotoletta,  schiacciate e formate dei simil hamburger, ( io mi sono aiutata con il classico attrezzo).
Cuoceteli nella piastra rovente, tagliate i panini e farciteli con hamburger, sottiletta, pomodoro, sale, foglie di insalata, maionese e ketchup a piacere.