Crea sito

Tortelli di prosciutto ripieni

Tortelli di prosciutto ripieni con mousse di mozzarella

Un finger food ricco di gusto e sapore i tortelli di prosciutto ripieni con mousse di mozzarella di bufala e mollica croccante sono una piccola coccola per il palato. Questi piccoli e delicati bocconcini di prosciutto possono essere serviti come antipasto o aperitivo, accompagnati da una crema al pistacchio e da triangoli di pane senza glutine tostati… Una inebriante coccola per il palato da gustare in un sol boccone in cui sentirete la sapidità del prosciutto crudo, smorzata dalla dolcezza della mousse di mozzarella il tutto esaltato dalla croccantezza della mollica croccante che si alterna alle morbidezze della pietanza… Non rende l’idea la descrizione occorre assaporare i tortelli in tutta la loro pienezza!Tortelli di prosciutto ripieni

Ingredienti per i tortelli di prosciutto ripieni:

  • 5 fette di prosciutto crudo 
  • 100 gr di provola affumicata
  • 150 gr di mozzarella di bufala
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • un cucchiaio di pasta pura di pistacchio q.b.
  • pepe nero q.b.

Ecco come realizzare i tortellini preparati con prosciutto crudo e ripieni di mozzarella.

Per la realizzazione dei tortelli di prosciutto ripieni bisogna procedere per step in modo da ottenere un ottimo risultato.

Innanzitutto dovete preparare il ripieno dei tortelli ossia la mousse di mozzarella di bufala e provola. 

Togliete la mozzarella e la provola dalla loro acqua e tagliatela in parti e lasciatela gocciolare.

Una volta sgocciolata mettetela in un boccale e, con l’utilizzo di un frullatore ad immersione, cominciate a frullarla, andando dal basso verso l’alto in modo che incorpori aria. Nel mentre frullate versate a filo l’ olio extravergine di oliva e se vedete che la crema di mozzarella è troppo densa aggiungete, sempre a filo, un pó del latte fuoriuscito dalla mozzarella.

La mousse sarà pronta quando avrà una consistenza liscia e vellutata.

Procedete a questo punto alla creazione dei tortelli di prosciutto ripieni.

Occorrono delle fette di prosciutto magro belle grandi e larghe. Di ciascuna fetta ritagliate i bordi irregolari, sia in larghezza che in  lunghezza, in modo da ricavarne un rettagolo, da questo rettangolo ricavate dei quadrati con lato pari a 6 centimetri circa. Considerate che se le fette sono grandi otterrete due quadrati per fetta. I ritagli naturalmente potranno essere utilizzati per creare una mousse al prosciutto crudo da utilizzare per spalmare delle fette di pane tostato da servire come finger food come antipasto o aperitivo veloce.

Pronti i quadrati, potrete procedere con la farcitura dei tortelli.

Utilizzando una sac a poche o un cucchiaino mettete al centro di ciascun quadrato una porzione di mousse di mozzarella di bufala grande quanto una nocciola quindi ripiegate il quadrato a triangolo è arrotolate come se fosse un tortellino di pasta fresca. Vale a dire unite i due estremi del triangolo e usando il dito indice fate girare il triangolo dal lato della base attorno al dito e la punta rivolta verso l’ alto. Pressate bene gli estremi grazie all’umidità si attaccheranno, estraete il tortellino delicatamente dal dito ed, infine, piegate la punta verso l’esterno e il basso.

Procedete in questo modo per tutti i quadrati che avrete ricavato dal prosciutto crudo di Norcia Salpi e sarete pronti per impiattare nel momento di servire onde evitare che le creme inumidiscano il prosciutto.

Create una mousse di mozzarella al pistacchio aggiungendo a due cucchiai di mousse di mozzarella un cucchiaio di pasta pura di pistacchio, che servirà come guarnizione.

Tostate in una padella antiaderente delle fette di pan carré senza glutine e tagliatele a triangolini.

Servite i tortelli di prosciutto ripieni mettendo un cucchiaino di mousse di mozzarella, adagiatevi sopra il tortello e aggiungete con l’utilizzo della sac a poche delle gocce di mousse di mozzarella al pistacchio e qualche triangolino di pane tostato. Una spolverata di pepe nero e poi un sol boccone!0Tortelli di prosciutto ripieni con mousse di mozzarella e pane croccante

                                    by Annagaia

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!