Pesto di rucola basilico e mandorle

Pesto di rucola basilico e mandorle

Una cremosa delizia questo pesto rucola basilico e mandorle che con i suoi svariati utilizzi in cucina può allietare i nostri palati in cerca di gusto e fantasia…pesto rucola basilico e mandorle

Ingredienti per pesto rucola basilico e mandorle:

  • un mazzetto di rucola
  • 2 mazzetti di basilico
  • 150 grammi di mandorle
  • uno spicchio di aglio
  • 100 g di pecorino
  • 100 g di Parmigiano grattugiato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • una punta di cucchiaino di zucchero
  • sale q.b.

Preparazione del pesto di rucola basilico e mandorle:

La realizzazione del pesto rucola basilico e mandorle è molto facile e permette di ottenere una crema ricca di profumo e sapore da utilizzare in modo versatile in tanti bei piatti.

Innanzitutto sciacquate bene la rucola sotto l’acqua corrente e togliete dai rametti le foglioline ad una ad una. Mettetele a gocciolare in modo da eliminare l’acqua in eccesso.

Sciacquate anche il basilico sotto l’acqua corrente, togliete le foglioline una ad una dagli steli ma tenete da parte anche i rametti che triterete insieme alle foglie.

Per ottenere il pesto rucola basilico e mandorle potrete utilizzare un mortaio, con cui otterrete un risultato straordinario oppure un tritatutto per velocizzare l’operazione.

Se utilizzate un mortaio ci vorrà un po’ più di tempo e tanto olio di gomito. Cominciate a pestare le mandorle e l’aglio, poi pian piano aggiungete la rucola, le foglie di basilico e un po’ alla volta l’olio per emulsionare, continuando a pestare. Poi a pioggia gli altri ingredienti pestando e emulsionando insieme.

Se utilizzate un tritatutto prendete le mandorle e tritatele fino a farle diventare quasi farina. Mettete da parte in una ciotolina.  Quindi mettete all’interno del tritatutto prima la rucola e tritatela finemente.  Aiutatevi nel tritare aggiungendo a filo l’olio di oliva.  Aggiungete il basilico, le foglie e rametti, e continuate a tritare.  Alla fine unite anche il parmigiano e il pecorino, le mandorle e sempre a filo l’olio extravergine d’oliva.  Aggiungete la punta di un cucchiaino di zucchero e aggiustate di sale. Mantenetevi con il sale perché già il basilico e la rucola sono molto saporiti, troppo sale esalterebbe ancor di più la loro parte minerale.

Ottenuto il pesto di rucola basilico e mandorle, lo potrete utilizzare nei modi più svariati che la vostra fantasia partorità.

Potete spalmarlo su dei crostini profumati all’aglio oppure potrete utilizzarlo per condire degli gnocchetti o delle trofie o delle pennette, per noi celiaci senza glutine, o ancora come salsa, resa un po’ più fluida con un po’ di olio in più, per accompagnare piatti a base di carne o a base di pesce.pesto rucola basilico e mandorle mine

Quindi sguinzaggliate la vostra fantasia culinaria con il pesto di rucola basilico e mandorle…

by Annagaia

 
Precedente Risotto con asparagi Successivo Ricette con asparagi e tanta fantasia

Lascia un commento