Crea sito

PANDORO MIRABELLA

Il pandoro Mirabella ha un  procedimento lunghissimo, ma una volta l’anno ne vale la pena! Il pandoro a lunga lievitazione e con la classica sfogliatura!

Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella

 PER LA VIDEO RICETTA CLICCATE QUI

STAMPO DA 800 GR INGREDIENTI PER LA BIGA :

16 gr lievito di birra fresco
48 ml acqua tiepida
40 gr farina 00
1 cucchiaio di zucchero
1 tuorlo d’uovo

PREPARAZIONE :

In una terrina sciogliete il lievito in acqua tiepida, aggiungete la farina setacciata, lo zucchero e il tuorlo d’uovo. Mescolare bene e lasciare riposare nel forno con la luce accesa coperta con canovaccio, fino al raddoppio.

INGREDIENTI PRIMO IMPASTO :

1 cucchiaio e mezzo acqua calda
20 gr zucchero
320 gr farina 00
1 uovo
meno di 1/2 cucchiaino lievito di birra secco
24 gr burro a temperatura ambiente, io ho usato BURRO CLASSICO LURPAK

PREPARAZIONE :

Aggiungete alla biga, il lievito sciolto in acqua, zucchero e uovo e mescolare bene. Dopo il burro a temperatura ambiente, e aggiungere la farina setacciata, impastate con il gancio ad uncino per dieci minuti finchè non diventa una pasta elastica. Lasciate lievitare nella stessa ciotola, coprire con un canovaccio e trasferite nel forno con luce accesa fino a raddoppio in un luogo caldo.

INGREDIENTI SECONDO IMPASTO :

80 gr zucchero
2 uova
160 gr farina 00
1 cucchiaino sale
1 fiala essenza vaniglia

PREPARAZIONE :

Aggiungete alla massa precedente, la farina setacciata, lo zucchero, le uova, il sale, e l’essenza vaniglia. Impastare per circa 10 minuti. Infine, trasferite nel forno con luce accesa coperta da pellicola, per otto ore.

TERZO IMPASTO :

112 gr burro, io ho usato BURRO CLASSICO LURPAK

PREPARAZIONE :

Adagiate il burro tra due fogli di pellicola trasparente allungatelo con l’aiuto di un mattarello per dare la forma di un rettangolo. Allo stesso modo, stendete l’impasto del pandoro in una superfice ben infarinata, adagiate il burro sopra la pasta, piegate i bordi verso l’interno e infine ripiegate in tre parti. Schiacciate leggermente con il mattarello avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigorifero per 20 minuti. Lo stesso processo viene ripetuto altre due volte.
PARTE FINALE :
Trasferite in uno stampo per pandoro imburrato ed infarinato, coprite con la pellicola e lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino a che l’impasto non arriva al bordo. Cuocere in forno a 180 ° per 15 minuti. Dopo 15 minuti, la temperatura viene abbassata a 160 gradi e coprire la superfice con un foglio di carta di alluminio per impedire che la superficie si brucia. Lasciate cuocere per 25/30 minuti. Per scoprire se ben cotto, fate la prova stecchino, se esce pulito è cotto. Sformare su una griglia e lasciate riposare per un paio d’ore o fino all’indomani che sarà più buono. Infine spolverizzate tutta la superfici di zucchero a velo e servite in un piatto da portata

Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella
Pandoro Mirabella

2 Risposte a “PANDORO MIRABELLA”

  1. Ciao Veronica , volevo farti una domanda; ma quando li hai fatti cuocere il burro all’interno dell’impasto non è uscito e ha fatto puzza e fumo di bruciato nel forno ? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.