Crea sito

CASSATELLE DI SANT’AGATA (Minni di Sant’Agata )

Finalmente dopo tanti anni mi sono decisa ha realizzare le cassatelle di Sant’agata (Minni di sant’Agata) Sono dei dolci tipici Catanesi.

CASSATELLE DI SANT’AGATA (Minni di Sant’Agata )

INGREDIENTI PER 5 CASSATELLE DI SANT’AGATA (Minni di Sant’Agata )

INGREDIENTI PER IL PANDISPAGNA :

2 uova
40 gr di zucchero
80 gr di farina
1 pizzico di sale

PER LA FARCITURA :

500 gr ricotta di pecora
40 gr gocce di cioccolato
150 gr zucchero a velo


PER LA PASTA DI MANDORLE :

200 gr mandorle
200 gr zucchero
40 ml acqua
1 cucchiaino miele
qualche goccia essenza vaniglia
1 cucchiaino miele
colorante verde in polvere

PER LA GHIACCIA E FINITURA :

250 gr zucchero a velo
1 albume
1 pizzico di essenza vaniglia
ciliegine candite rosse

CASSATELLE DI SANT’AGATA (Minni di Sant’Agata )

PREPARAZIONE :

Per prima cosa preparare la pasta di mandorle :
Prima di tutto versate in una pentola acqua e mandorle, metteteli sul fuoco a fiamma bassa fino a che l’acqua arriverà a bollore, scolateli e cominciateli a privare della pellicina. 
Adagiateli in un panno pulito da cucina e  lasciateli per 15 minuti ad asciugare.
Trasferire nel frullatore e polverizzare.
Versare acqua e zucchero in una casseruola antiaderente, trasferire sul fuoco e lasciare fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente.
Unire il miele, il colorante e l’essenza vaniglia mescolare molto bene.
Aggiungere la farina di mandorle e lavorare con il cucchiaio di legno.
Trasferire in un piano da lavoro spolverizzato di zucchero e lasciare raffreddare.
Formare un panetto, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in un luogo fresco.
Adesso occupiamoci del pan di spagna : sgusciare in una terrina le uova, unire lo zucchero e il pizzico di sale, lavorate con una frusta elettrica per dieci minuti.
Trascorso questo tempo, aggiungere la farina setacciata poco alla volta, aiutandovi con un cucchiaio di legno, facendo dei movimenti dal basso verso l’alto per non fare smontare le uova.
Stendere un foglio di carta forno sulla teglia, versare il composto ottenuto e livellate il più possibile.
Trasferite la pasta biscotto nel forno caldo statico a 200 gradi per 6 minuti.
Sul piano da lavoro disporre un foglio di carta forno cosparso di zucchero a velo, rovesciare la pasta biscotto sopra, quindi, staccare la carta forno delicatamente.
Con un taglia pasta creare dei dischetti, la parte che avanza, spalmate di nutella e mangiate 🙂
Adesso prepariamo la farcia :
In una terrina versare la ricotta ben sgocciolata, lo zucchero polverizzato, lavorare con uno sbattitore elettrico o fruste a mano fino a quando otterrete una cremina, unire le gocce di cioccolato e amalgamare.
Trasferite in una terrina, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo al momento di utilizzarla.
Stendere nel piano da lavoro sparso di zucchero la pasta di mandorle, creare dei dischetti e ricoprire gli stampi a semi sfera.
Riempire una sac a poche con la crema di ricotta, farcire le semi sfere e successivamente coprire con il disco di pan di spagna.
Prepariamo la ghiaccia :
Sbattere in una terrina l’albume con l’essenza vaniglia, unire man mano lo zucchero a velo, fino a quando otterrete un composto cremoso.
Adagiare le semisfere in una griglia, cospargere con la ghiaccia e al centro decorare con le ciliegine.
Ponete in frigo giusto il tempo che la ghiaccia si solidifica.
Ed eccoli pronti da gustare 😉

CASSATELLE DI SANT’AGATA (Minni di Sant’Agata )