BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY

Oggi vi suggerisco una ricetta che si trova nei bar del Catanese : Le brioche treccina alla marmellata bimby. Soffici e profumate.

BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY
BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY

BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY

INGREDIENTI PER 10 TRECCINE

500 gr farina manitoba
200 ml acqua
mezza bustina lievito di birra secco
100 gr zucchero
10 gr sale
100 gr strutto
1 uovo
aroma panettone qualche goccia

PER LA SFOGLIATURA :

150 gr margarina

PER LA FARCITURA

marmellata di albicocca

PREPARAZIONE CON LA PLANETARIA :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente.
Versate lo zucchero e l’estratto panettone.
Aggiungete l’uovo e la metà della farina e iniziate ad impastare.
Aggiungete la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite il sale e lo strutto.
Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Nel frattempo stendete la margarina sopra 2 fogli di carta forno, dovrà diventare una sfoglia sottile.
Ponete in frigo fino al momento della sfogliatura.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendete la pasta, adagiatela in un piano da lavoro e stendetela formando un rettangolo sottile.
Avvolgete la pasta intorno alla margarina, richiudetela nella carta forno e ponetela in frigo per 10 minuti.
Riprendete la pasta dal frigo, adagiatela sopra un piano da lavoro e picchiettate con il mattarello, iniziate ad assottigliare la pasta e piegatela in due a mo di libro, copritela con la carta forno e riponete in frigo per 40 minuti, fate cosi per un totale di 3 volte.
Spolverate bene di farina il tavolo di lavoro, iniziate a stendere la sfoglia formando un rettangolo, farcite con la confettura, dopodiché piegate il lato inferiore a metà pasta e sovrapponete il secondo lato.
Tagliare a questo punto la pasta in strisce larghe 4 cm.
Praticare al centro di ogni striscia con un coltello affilato dal lato della lunghezza un taglio senza arrivare fino ai bordi.
Far passare a questo punto uno dei due bordi laterali all’interno del taglio ottenuto rigirandolo su se stesso.
Otterremo in questo modo delle treccine.
Posizionarle su una teglia con della carta forno distanti l’ uno d’ altra e infornarle in forno preriscaldato statico e un pentolino di acqua nella parte bassa a 180 gradi per 30 minuti .
Appena sfornate spargete la superficie con abbondante zucchero a velo e servite.

CON IL BIMBY :

Versate nel boccale l’acqua 3 min. 37 gradi vel. 2. Aggiungete il lievito, zucchero e l’ estratto panettone, quindi emulsionate il tutto 1 min. vel. 3/4. Unite la farina, l’uovo e azionate 4 min. vel. spiga, dal foro con lame in movimento, inserite il sale e lo strutto.
Togliete l’impasto dal boccale, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare nel forno con luce accesa fino al proprio raddoppio.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendete la pasta, adagiatela in un piano da lavoro e stendetela formando un rettangolo sottile.
Avvolgete la pasta intorno alla margarina, richiudetela nella carta forno e ponetela in frigo per 10 minuti.
Riprendete la pasta dal frigo, adagiatela sopra un piano da lavoro e picchiettate con il mattarello, iniziate ad assottigliare la pasta e piegatela in due a mo di libro, copritela con la carta forno e riponete in frigo per 40 minuti, fate cosi per un totale di 3 volte.
Spolverate bene di farina il tavolo di lavoro, iniziate a stendere la sfoglia formando un rettangolo,
farcite con la confettura, dopodiché piegate il lato inferiore a metà pasta e sovrapponete il secondo lato.
Tagliare a questo punto la pasta  in strisce larghe 4 cm.
Praticare al centro di ogni striscia con un coltello affilato dal lato della lunghezza un taglio senza arrivare fino ai bordi.
Far passare a questo punto uno dei due bordi laterali all’interno del taglio ottenuto rigirandolo su se stesso.
Otterremo in questo modo delle treccine.
Posizionarle su una teglia con della carta forno distanti l’uno d’ altra e infornarle in forno preriscaldato statico e un pentolino di acqua nella parte bassa a 180 gradi per 30 minuti .
Appena sfornate spargete la superficie con abbondante zucchero a velo e servite.

BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY
BRIOCHE TRECCINA ALLA MARMELLATA BIMBY

 

 

 

 

Precedente PASTA BRIOCHE SENZA BURRO BIMBY Successivo BISCOTTO AL BURRO BIMBY