Torta sacripantina gluten free

TORTA SACRIPANTINA gluten free

Tutta colpa di mio marito la mia torta Sacripantina gluten free: qualche settimana prima del mio compleanno mio marito mi dice che magari in quell’ occasione avrei potuto fare un dolce semplice e diverso dal solito… la Sacripantina! Io non sapevo nemmeno cosa fosse… Poi lui mi ha spiegato che è una torta a cupola farcita con una doppia crema: sembra una mimosa ma non lo è… La cosa che più mi spaventava era la forma a cupola perchè il pan di spagna gluten free non è gestibile come quello glutinoso: ma mi son detta perchè non provarci e la torta Sacripantina gluten free è stata la torta del mio …esimo compleanno! torta sacripantina

Ingredienti per il pan di spagna da 6 uova e tortiera da 26/28 cm:

  • 6 uova intere
  • 270 g di zucchero
  • 75 g di fecola di patate
  • 225 g di farina senza glutine (Mix C della Schar o Alimenta 2000 per dolci o farina Molino dalla Giovanna per dolci)
  • 2 bustine di vanillina o i semini di mezza bacca di vaniglia
  • aroma all’arancia o scorza di mezza arancia grattugiata
  • 1 bustina e mezza di lievito per dolci

Per un pan di spagna da 4 uova la ricetta la trovate qui

Ingredienti per la crema al burro, bianca e al cioccolato:

  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 70 gr di amido di mais o fecola di patata
  • 700 ml di latte parzialmente scremato
  • 60 ml di amaretto di Saronno
  • 200 gr di burro
  • 40 ml di rum
  • 20 gr di cacao amaro

Ingredienti per la bagna:

  • 6/7 biscotti a cioccolato
  • 20 ml di rum
  • 20 ml di amaretto di saronno
  • 20/30 gr di zucchero
  • acqua qb

Preparazione della torta Sacripantina gluten free:

Per preparare la torta Sacripantina gluten free dovete cominciare con il preparare il pan di spagna gluten free.

Preriscaldate il forno a 200°C e nel frattempo: Se usate il Bimby: Montate le uova con lo zucchero 3 min vel 3. Aggiungete, setacciando, il composto formato da fecola, farina,lievito e vanillina e impastare 2 min vel 3. Se usate lo sbattitore: Montate le uova con lo zucchero fino a quando non sembri che scriva. Quindi aggiungete, setacciando, il composto formato da fecola, farina gluten free, lievito e vanillina e impastare fino a che l’impasto non diventi bello e cremoso.

Versate tutto il composto ottenuto dentro ad uno stampo imburrato ed infornate per 35/40 minuti circa, a 180°. Potrete usare uno stampo normale oppure uno stampo a cerniera.

Una volta cotto il nostro pan di spagna gluten free lasciate che raffreddi a temperatura ambiente nel frattempo preparerete le creme.

Passate a questo punto alla preparazione delle creme al burro, che ci serviranno per la farcitura della torta sacripantina gluten free.  Preparate, innanzitutto, la crema pasticcera gluten free: montate a spuma le uova con lo zucchero, quindi aggiungeteci la fecola o l’amido di mais e quando questa è stata assorbita aggiungere il latte che nel frattempo avrete fatto scaldare. amalgamate bene e lasciate rapprendere mettendo sul fuoco, mescolando continuamente.

Preparare ora la base di burro da aggiungere alla crema pasticcera, quindi montare, con il Bimby o con una frusta, il burro con il rum e aggiungerci la crema pasticcera raffreddata. Io ho usato il bimby e la farfalla, ed è venuta una bella crema spumosa.

In un terzo della crema aggiungete il cacao e l’amaretto e mescolare fino a completo assorbimento. Avremo così preparato le nostre due creme al burro quella al cacao e quella bianca, ora non ci resterà che assemblare il nostro dolce.

Assemblaggio della torta sacripantina gluten free:

In più ricette della versione glutinosa della torta sacripantina che ho trovato in giro sul web, si diceva di togliere la crosta al pan di spagna, ed io azzardando un pò ho fatto così, togliendone, poca però, per paura di rendere il pan di spagna gluten free troppo fragile. In effetti questa operazione è servita a rendere più modellabile la forma di cupola. Quindi se ve la sentite fate anche voi così. La parte di pan di spagna tolta mettetela da parte, servirà per guarnire.

Poi tagliate in tre il pan di spagna lasciando uno più alto e gli altri due dello stesso spessore, più bassi.

Preparate la bagna con il rum, l’amaretto, lo zucchero e un bicchiere di acqua, facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco lento e aggiungendo alla fine il rum e l’amaretto.

Iniziate a bagnare il primo disco di pan di spagna, quello più spesso, versateci sopra la crema al burro al cacao, tirandola fino ai bordi la lasciando tipo una montagnella al centro. Porvi al centro il biscotto e a corolla metterne altri come a creare un fiore, tutti imbevuti di amaretto. Sopra questi biscotti metteteci un pò di cucchiai di crema bianca al burro, lasciando sempre la montagnella. Adagiatevi sopra uno dei pan di spagna più sottili, bagnate con la bagna preparata e modellate con le mani per dare la forma di cupola. Stendete uno stato sottile di crema bianca e coprite con l’ultimo pan di spagna, bagnate e modellate premendo sui bordi in modo che risulti sempre la forma di cupola. Ricoprite il dolce con la crema al burro bianca rimasta e con il pan di spagna messo da parte passato al mixer.

Fate riposare la vostra torta sacripantina gluten free in frigo per un paio d’ore o anche preparatela il giorno prima, più riposa e più è buona… Un pò di zucchero a velo prima di servirla e voilà ecco la torta sacripantina gluten free…torta sacripantina fetta

                                                                                 by Annagaia

 

 

 

Qualche accorgimento: Avendo tolto solo la crosta io non avrei avuto pan di spagna da sbriciolare. Quando faccio il pan di spagna, mi piace fare un panettoncino mini, così come faceva la mia mamma, e ho usato l’interno di questo per creare la copertura della mai torta.

 

 

 
Precedente Astice e tagliatelle Successivo Parmigiana di melanzane e patate

22 commenti su “Torta sacripantina gluten free

  1. Annamaria tra forno e fornelli il said:

    Fantastica questa torta e auguri per il tuo ……esimo compleanno!

     
  2. sei stata doppiamente brava… sia per questa torta che per esser riuscita a ricreare la torta con un pan di spagna poco modellabile come quello senza glutine…complimenti

     

I commenti sono chiusi.