Peperoni in padella alla napoletana

Peperoni in padella alla napoletana

Un contorno semplice e veloce da preparare i peperoni in padella alla napoletana ma allo stesso tempo ricco di sapore. Un gusto che sa di tradizione con quei profumi che in piena estate invadevano i vicoletti di paese e quei sapori che non tramontano mai… Peperoni in padella alla napoletana

Ingredienti:

  • 3 peperoni grandi gialli e rossi
  • 100 gr di olive nere sott’olio 
  • un cucchiaio di olive verdi snocciolate
  • un cucchiaino di capperi sotto sale
  • uno spicchio di aglio
  • un peperoncino piccante
  • una acciuga salata (facoltativa)
  • sale q.b.
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione:

La preparazione dei peperoni in padella alla napoletana è molto semplice.

Lavate e asciugate bene i peperoni e tagliateli a listarelle  per il verso della parte più lunga.

Dissalate i capperi. 

Mettete a soffriggere l’aglio e il peperoncino con l’olio extravergine di oliva, facendolo imbiondire. Aggiungete lʼacciuga sminuzzata (se vi piace in quanto dà un sapore abbastanza forte), i capperi e i peperoni e lasciate che cuociano per un paio di minuti rimestando continuamente. Aggiungete le olive nere sgocciolate dell’olio e le olive schiacciate ed eliminate l`Aglio.

Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere a fuoco o lento per circa 30 minuti.

Alla fine della cottura prima di spegnere aggiustate di sale, facendo molta attenzione in quanto tutti gli ingredienti inseriti hanno una elevata sapidità.

Servite ii peperoni in padella alla napoletana ben caldi per accompagnare come contorno secondi di pesce alla griglia o secondi di carne alla piastra o grigliati come costolette di maiale o bistecche di vitello. Ma nulla vieta di poter utilizzare i peperoni in padella alla napoletana per farcire, insieme a salsicce alla griglia, dei panini croccanti ma in versione gluten free come fanno le bancarelle delle feste di paese.Peperoni in padella alla napoletana

Profumi e sapori di una volta che val proprio la pena di portare in tavola…

                                      by Annagaia 

 

 

 

 

 

 

 

 
Precedente Biscotti arrotolati con nutella Successivo Melanzane ripiene con salsiccia e finocchietto