Crea sito

Focaccia di Recco senza glutine

focaccia di Recco senza glutine con stracciatella

Focaccia di Recco senza glutine

Una tipicità regionale la focaccia di Recco senza glutine è saporita, croccante fuori e cremosa all’interno. È una focaccia diversa dalle solite perché nasce già farcita con formaggio morbido e, nel mio caso, per dargli un tocco partenopeo con della stracciatella di bufala. Due sfoglie sottilissime di pasta non lievitata con al centro a ciuffetti o montagnole il formaggio, che rimane cremoso anche dopo la cottura. Mi aveva incuriosito proprio per questa sua caratteristica e mi sono cimentata nel realizzarla in versione gluten free. La sfoglia è senza lievito e deve essere tirata sottilissima per cui in versione gluten free mi faceva un po’ paura ma il risultato mi ha soddisfatto…focaccia di Recco senza glutine con stracciatella

Ecco come prepararla..

Ingredienti per la focaccia di Recco senza glutine:

  • 250 gr di Caputo
  • 150 farina di riso
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 320 gr di acqua
  • un cucchiaino di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • Stracciatella di bufala campana o crescenza
  • olio evo q.b. per spennellare la superficie

Preparazione della focaccia ligure ripiena senza glutine:

Innanzitutto procedete con la preparazione dell’impasto della sfoglia della focaccia di Recco.

Io ho utilizzato la macchina del pane ma potete utilizzare il Bimby con la funzione impasto o il classico metodo dell’impasto a mano sulla spianatoia ma in questo caso importante è che lavoriate bene tutti gli ingredienti.

Mettete tutti gli ingredienti nel cestello della macchina del pane. Fate impastare con la modalità impasto per 10 minuti circa o anche di più, in modo che gli ingredienti si amalgamino bene e ne risulti un impasto morbido e omogeneo.

Fatelo riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Quindi recuperate l’impasto della focaccia di Recco senza glutine e dividetelo in due pezzi.

Stendete con il matterello su una spianatoia infarinata, tirate la sfoglia più sottile possibile.

Sempre utilizzando il matterello arrotolatela e stendetela nella teglia unta di olio.

Farcite la prima sfoglia con la stracciatella di bufala posizionandola a mucchietti distanziati oppure, se vi piace la farcitura tradizionale, con crescenza.

Tirate, quindi la seconda sfoglia più sottile possibile, dovrebbe risultare quasi trasparente.

A questo punto preparate una emulsione con pochissima acqua tiepida e dell’olio extravergine di oliva. Prima spennellate abbondantemente la superficie della focaccia con l’emulsione e poi pizzicandola create degli strappi per far fuoriuscire il vapore in cottura e anche un po’ di farcia.

Intanto preriscaldate il forno a 250° per 10/15minuti, in modo che quando inforniamo sia bello rovente e infornate a 250° la focaccia di Recco senza glutine per 12/15 minuti.focaccia di Recco senza glutine con stracciata di bufala

Più sottile è stata tirata la sfoglia meno tempo ci metterà per cuocere. Per dorare ulteriormente la superficie a fine cottura fate andare con il grill per un paio di minuti.

Mangiate la focaccia bella calda ma attenzione a non scottarvi…

                                                                          by Annagaia

 

 

 

 

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!