Carciofini con salsiccia

Carciofini con salsiccia

Un piatto unico tipicamente primaverile i carciofini con salsiccia da preparare per un pranzo veloce o una cena saporita. In questi giorni di qua e di là si vedono sui banchi dei mercatini di frutta carciofini belli tondeggianti e variopinti, che vanno dalle tonalità del viola al verde intenso e così mi è venuta una gran voglia di mangiarli. Il loro sapore dolce mi piace abbinarlo con gusti decisi per cui ho pensato di prepararli con la salsiccia napoletana che con i suoi aromi di pepe e finocchietto e la sua elevata sapidità ne esalta il gusto. Preparerete così un piatto veloce e semplice ma ricco dal gran gusto. carciofini con salsiccia e erbette

Ingredienti per carciofini con salsiccia:

  • 1 kg di carciofini freschi
  • tre salsicce con finocchietto
  • uno spicchio d’aglio
  • un ciuffetto di timo
  • foglioline di maggiorana
  • un peperoncino piccante
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione dei carciofini con salsiccia.

La preparazione dei carciofini con salsiccia è semplice e anche veloce.

Partite dai carciofini, sciacquateli uno per uno sotto l’acqua corrente, anche all’interno. A man mano che li sciacquate, provvedete anche a pulirli. Vale a dire eliminate il primo strato di foglie dure esterne, ma non tante, perché carciofini sono molto teneri a differenza di carciofi. 

Quindi divideteli in quattro parti o in otto, a seconda della grandezza dei carciofi, e porli in una ciotola con acqua fresca e un limone tagliato a pezzi. Questa procedura ci permetterà di togliere la parte acidula del carciofo e di renderlo più dolce, evitando altresì che si annerisca.

La preparazione dei carciofini con salsiccia può essere fatta in due modi: al forno oppure in umido in padella. In entrambi i casi la procedura è la stessa cambia soltanto il tipo di cottura.

Se preferite la cottura in padella dei carciofini con salsiccia, mettere sul fondo del tegame un filo d’olio, spargere grossolanamente sopra i carciofi e condire con sale, pepe, peperoncino e prezzemolo tritato. Facciamo cuocere all’inizio a fiamma alta per circa 5 minuti, dopo di che abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere con il coperchio per tre quarti d’ora, andando a rimestare di tanto in tanto. Nel caso occorra, aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua.
Se invece, decidiamo di effettuare una cottura in forno, una volta sistemati carciofini e la salsiccia nel tegame, secondo il procedimento di sopra, riporle in forno a 220°, sempre rimestando di tanto in tanto.
Per ottenere una crosticina croccante, potrà essere utilizzato del buon pan grattato senza glutine.

Se vi piacciono i carciofi può interessarvi anche la ricetta dei carciofi con le patate che trovate QUI

by Annagaia

 
basi gluten free

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Polpette di melanzane e salsiccia Successivo Cannolo con crema al pistacchio

Lascia un commento