Risotto Giallo Carciofi e frutta Secca. Per la serie: ”chi troppo ‘fila’ col formaggio non è del tutto saggio”(detto inventato da mio marito) eccolo a voi bello giallo con carciofi e frutta secca…senza formaggi…squisito!

20141022_144519

20141022_144513

 

Risotto Giallo Carciofi e frutta Secca

Dopo aver studiato un po’ come elevare la qualità della nostra alimentazione abbiamo pensato di ridurre la quantità di formaggi (a motivo della famigerata caseina di cui abbiamo ampiamente parlato in altri articoli) e oggi ho deciso di fare il mio risotto senza formaggi…sicuramente direte: ”Ma che sapore avrà e con cosa lo mantecherai per ottenere quella deliziosa cremosità”?

Niente paura…il sapore è gustosissimo, i carciofi saporiti e la frutta secca tostata daranno al piatto un carattere delizioso e la menta una freschezza unica, rimarrete piacevolmente stupiti…su su coraggio, andate a fare la spesa e mi raccomando non fate gettare i gambi dei carciofi…il fruttivendolo vi guarderà un po’ strano ma voi non vi lasciate intimorire!!!

Vediamo come ho fatto?

Ingredienti:

due manciate di riso Arborio a persona più una manciata

quattro carciofi col gambo lungo

un bel ciuffo di menta

uno spicchio d’aglio

un filo d’olio extra vergine di oliva

vino bianco secco qb

una bustina di zafferano

acqua qb

frutta secca mista tostata di cui una parte frullata finemente  (nocciole, mandorle, pistacchi, anacardi)

sale rosa

Procedimento:

Mettete su la pentola con l’acqua che servirà per cuocere il risotto e salate(E’ un po’ che uso l’acqua invece del brodo perchè noto che mi esalta di più il sapore delle verdure che uso, provate e vedrete…)

Pulite i carciofi dalle foglie esterne tagliateli in quattro e spellate i gambi e tagliateli a rondelle sottili fino ad arrivare alla parte più legnosa che eliminerete, sbollentateli  nell’acqua in ebollizione e quando sono diventati teneri prendeteli con la schiumarola e scolateli bene e trifolateli in padella con aglio tritato fine e olio. Quando si sono rosolati formando sul fondo una crosticina dorata ma non bruciata  toglieteli dalla padella e con l’aiuto di un mixer frullate i gambi ottenendo una cremina.

Intanto unite nel fondo di cottura il riso, tostate bene e sfumate col vino staccando dal fondo la crosticina che andrà a profumare il risotto;poi unite abbondante acqua nella prima fase così non starete lì a rimestare in continuazione e solo verso la fine vi regolerete unendo un po’ alla volta solo il liquido necessario affinchè il risotto non sia troppo lento ma all’onda.

A cottura ultimata del riso unite i carciofi, la cremina dei gambi passata se ci fossero eventuali filamenti fibrosi e mantecate, spegnete ed aggiungete lo zafferano sciolto in un goccio d’acqua e la frutta secca precedentemente tostata e frullata in parte, date un ‘ultima mescolata al vostro profumatissimo e saporito risotto e completate impiattando con menta tritata e frutta secca tritata grossolanamente.

Che dite …siete ancora in dubbio sulla riuscita?

Noi no…è deliziosoooooooooo

 

20141022_144519

4 Commenti su Risotto Giallo Carciofi e frutta Secca

  1. Buongiorno carissima Maria,come va?
    I tuoi piatti sono sempre così succulenti e deliziosi..e questo risotto è anche salutare oltre che delizioso e carino da vedere,complimenti!! 🙂
    Un abbraccione

    • Ciao bella Daiana, cerco di rendere appetibili cose semplici così ”non ci facciamo tanto male” mentre gustiamo le cose che prepariamo…
      Ho notato che alle persone piace leggere molto le ricette dolci ma non possiamo sempre prepararli, ti pare?
      Anche sul tuo blog trovo sempre cose gustosissime!!!
      Ma tu quanti anni hai?
      Bacissimiiiiiiii

    • Ciao cioccolatofondente!
      Benvenuta nel mio blog, è vero, questo risottino è davvero appetitoso, spero che proverai a farlo visto che è tempo di carciofi…
      Grazie per essere passata!!!
      Un bacio per te
      Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.