Crostata Soffice Ricotta e Castagne. Per la serie: ‘chi si abbuffa di nutella alla fine non saltella’…miei cari lettori,vi presento un dolcino particolare…e quando mai…direte voi…”per te è tutto particolare”…infatti! Avevo sfornato il pandispagna e impastato la pasta frolla ma invece di fare due dolci ne ho fatto uno solo con entrambi gli impasti. Posso assicurarvi che è una crostata ricca e deliziosa, soffice dentro e friabile fuori!

20141031_093934

Crostata Soffice Ricotta e Castagne

Per questo dolce ovviamente ho usato il pandispagna già cotto a parte e inserito in due strati insieme al ripieno di ricotta e castagne e cioccolato ma vediamo nel dettaglio come ho fatto?

Ingredienti:

Un pandispagna:

6 uova medie

200 gr. di zucchero

200 gr. di farina

1 cucchiaino di lievito paneangeli

Pasta frolla:

500 gr. di farina00

200 gr. di zucchero

200 gr. di burro

1 uovo

50 gr. di Strega

un cucchiaino di lievito paneangeli

Ripieni:

1) 1/2 kg. di ricotta di pecora

200 gr. di zucchero

2 cucchiai di Strega

 

2) 1/2 kg. di castagne arrostite

100 gr. di cioccolato fondente

100 gr. di zucchero qb

50 ml di crema di latte

2 cucchiai di Strega

un cucchiaini di amido di mais

Inoltre :

zucchero a velo

Procedimento:

Per prima cosa ho arrostito le castagne al forno, le ho spellate e frullate nel bimby insieme alla crema di latte, all’amido di mais e al cioccolato a vel. 3 a 60° così ho ottenuto la prima crema che ho lasciato raffreddare, ho unito il liquore  e messo a rassodare in frigo in una ciotola.

Ho amalgamato la ricotta, dapprima sgocciolata, con lo zucchero e il liquore e messa anch’essa in frigo.

Ho preparato il pandispagna qualche ora prima montando le uova intere e unendo poi lo zucchero fino a che ho ottenuto una montata bella soda e aggiunto a mano delicatamente la farina setacciata con un cucchiaino di lievito paneangeli e una grattugiata di limone. Ho versato nello stampo a cerniera da 28 cm. di diametro rivestendo il fondo con carta da forno e infornato a 160° per 50′ in forno preriscaldato a metà altezza sulla griglia.

Intanto ho preparato la frolla unendo prima farina, zucchero e burro spezzettato nell’impastatrice, quando il composto si è presentato sabbioso ho unito l’uovo e il liquore, senza aromi perchè lo Strega è profumatissimo. Ho avvolto il panetto leggermente schiacciato in un foglio di pellicola alimentare e dopo mezz’ora di riposo in frigo l’ho diviso a metà e steso  della stessa misura della teglia che ho usato per il pandispagna avendo cura di salire anche sui bordi.

Ho tagliato il pandispagna in due dischi uguali, il primo l’ho poggiato sulla frolla e l’ho solo leggermente inumidito con una spruzzata di Strega senza esagerare perchè le creme sono già umide di loro, infatti poi le ho aggiunte a cucchiaiate sparse, sopra ho messo l’altro disco di pandispagna sempre spruzzato col liquore, poco ma non diluito e infine ho coperto con l’altra frolla. Coi ritagli ho fatto un tralcio  e infornato per 1 ora a 170°.

Cosa posso dire se non che è un dolce succulento, soffice e umido dentro e croccante e friabile fuori?

Accertatevi personalmente…

20141031_094227

20141031_094239

 

 

6 Commenti su Crostata Soffice Ricotta e Castagne

    • Grazie Elisa, sei gentilissima!!!
      E’ stato un piacere ospitarti nel mio blog e spero che proverai questo dolce!
      un bacioooooooooooo
      Maria

    • Ciao Elisa, provaci pure perchè anche se ha vari passaggi è semplice da preparare e non è pesante…
      grazie per la fiducia e per aver visitato il mio blog
      ho avuto un po’ di difficoltà a commentare nel tuo, non so se è andato in porto…
      buona giornata cara!!!

  1. Grandissima Maria! davvero eccezionale questa torta! l’abbinamento ricotta castagne è perfetto! me gustaaaa!!!
    ps. “chi si abbuffa di nutella alla fine non saltella”…. hahahahah bellissima!!!

    Un abbraccio!
    Paola

    • ahahahah Troppo divertente, vero? è mio marito che si diletta con le rime…
      la torta poi è proprio come dici tu, sapore eccezionale!
      Grazie, un bacione per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.