Crea sito

PAGNOTTA PANE CON FARINA DI GRANO DURO

Che soddisfazione, preparare il pane in casa! Oggi pagnotta pane con farina di grano duro. Potrete accompagnarlo con i salumi o con nutella!

INGREDIENTI PER 1 PAGNOTTA :

800 gr farina di semola
600 ml acqua tiepida
10 gr lievito di birra
1 cucchiaino miele
1 cucchiaino e mezzo sale

PAGNOTTA PANE CON FARINA DI GRANO DURO

PROCEDIMENTO PLANETARIA :

Per prima cosa sciogliete il lievito e il miele nell’acqua tiepida.
Nella ciotola della planetaria inserite per prima la farina, fate un buco al centro ed aggiungete tutta l’acqua, e impastate con gancio ad uncino a vel. 4 per un paio minuti, aggiungete il sale ed impastate per altri 10 minuti, se l’impasto risulta troppo asciutto, versate altra acqua tiepida.
L’impasto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti, trasferite in una terrina coprite con un panno umido e lasciate lievitare nel forno con la luce accesa fino al proprio raddoppio.
Riprendete l’impasto, sgonfiatelo con la punta delle dita fino a formare un rettangolo, formate due pieghe e schiacciate, fate questa operazione per 3 volte.
Lasciate lievitare in una gratella spolverizzata da farina, sempre in forno con luce accesa fino al raddoppio.
Create delle incisioni con un coltello sulla superficie, lasciate riposare sempre in forno per altri 10 minuti.
Spolverizzate la pagnotta con la farina di grano duro, infornate per 45 minuti a 200 gradi statico precedentemente preriscaldato, se avete come me la pietra refrattaria meglio ancora.
Ecco il vostro pane appena sfornato.

PREPARAZIONE CLASSICA :

Per prima cosa miscelate in un’ampia terrina la farina.
Sciogliete il lievito nel l’acqua tiepida, versate il composto dentro la terrina con la farina, unite anche il miele.
Impastate con le mani per una decina di minuti, per ultimo aggiungete il sale e trasferite l’impasto in un piano da lavoro spolverizzato di farina.
Trasferite in una terrina coprite con un panno umido e lasciate lievitare nel forno con la luce accesa fino al proprio raddoppio.
Riprendete l’impasto, sgonfiatelo con la punta delle dita fino a formare un rettangolo, formate due pieghe e schiacciate, fate questa operazione per 3 volte.
Lasciate lievitare in una gratella spolverizzata da farina, sempre in forno con luce accesa fino al raddoppio.
Create delle incisioni con un coltello sulla superficie, lasciate riposare sempre in forno per altri 10 minuti.
Spolverizzate la pagnotta con la farina di grano duro, infornate per 45 minuti a 200 gradi statico precedentemente preriscaldato, se avete come me la pietra refrattaria meglio ancora.
Ecco il vostro pane appena sfornato.