Peperoni ripieni di patate e salsiccia

Peperoni ripieni di patate e salsiccia con caciocavallo

Una rivisitazione dei classici pipi chini i peperoni ripieni di patate e salsiccia insaporiti con del caciocavallo stagionato. A chi non piacciono le patate con i peperoni se poi aggiungete anche della salsiccia il sapore si arricchisce ancora di più… Per cui avendo dei peperoni cornetto ho deciso di farne delle barchette da farcire con patate e salsiccia una sorta di crocchette di patate. E devo dire che la ricetta è riuscita a perfezione perché non ne è rimasto nemmeno un boccone!peperoni ripieni di patate e salsiccia e caciocavallo

Ingredienti:

  • 7 peperoni tipo cornetti assortiti di colore
  • 3 salsicce fresche al finocchietto
  • 7 patate medie
  • tre cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 150 gr di caciocavallo
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 150 gr di schiacciata piccante tagliata in fette spesse.

Preparazione:

Per la preparazione dei peperoni ripieni di patate e salsiccia come primo passo dovete mettere a sbollentare le patate. Quindi mettete le patate in una pentola alta e copritele con abbondante acqua. Mettetele sul fuoco e fatele cuocere finchè non siano morbide al punto da essere attraversate  da una forchetta. Una volta cotte pelatele e schiacciatele grossolanamente con una forchetta. Mettete da parte a raffreddare.

Lavate i peperoni, divideteli a metà per il lato lungo e togliete i semi che contengono all’interno.

Quindi dedicatevi alla preparazione del ripieno.

In una ciotola mettete le patate ridotte in purea, la salsiccia sbriciolata ed estratta dal budello, il formaggio, il pepe nero, il prezzemolo tritato finemente, un pizzico di sale e impastate. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva in modo da rendere l’impasto più morbido e amalgamate gli ingredienti.

Recuperate i peperoni e farciteli. Disponeteli su una teglia e finite la farcitura con tre/cinque pezzetti di caciocavallo per ciascun peperone in base alla grandezza e con delle striscioline di schiacciata calabrese.

Irrorate con un filo di olio e infornate per 45 minuti in forno a 220°.

I peperoni saranno pronti quando risulteranno dorati in superficie, la patata dovrà essere un po’ abbrustolita…

Che dire… Vi assicuro che andranno a ruba!

                                                                                   by Annagaia

 
Precedente Biscotti con alchermes senza glutine Successivo Mandorle caramellate