Nidi di tagliatelle senza glutine

Nidi di tagliatelle senza glutine con porcini e provola

Il classico piatto della domenica i nidi di tagliatelle senza glutine con porcini e provolanidi di tagliatelle senza glutine

Ecco gli ingredienti per 250 g di tagliatelle:

  • un pelato
  • una bottiglia di passato di pomodoro
  • mezza cipolla
  • olio qb
  • sale qb
  • 150 g di funghi porcini
  • 250 gr di nidi di tagliatelle
  • 300 g di provola fresca
  • uno spicchio di aglio
  • pepe a piacere
  • formaggio pecorino grattuggiato
  • 150 ml di panna da cucina consentita

Preparazione:

In un tegame preparate un ragù con un soffritto di cipolla, il pelato e la passata di pomodoro. Aggiungete il sale e fate cuocere per almeno un ora e un quarto, per i primi 20 minuti a fuoco alto e, poi, a fuoco basso.

A parte in una padella fate soffriggere uno spicchio di aglio con l’olio. Quindi aggiungete i funghi porcini a dadini e lasciate cuocere per circa mezz’ora.

Una volta cotto il sugo e i funghi, preparate la teglia che servirà per infornare i nidi di tagliatelle senza glutine. I nidi andranno messi in teglia a crudo per cui occorrerà un sugo più liquido. Proprio per questo motivo aggiungete tre bicchieri di acqua al sugo,  salate un pò e fate salire il bollore.

Posizionate la teglia direttamente sul fuoco bassissimo, mettete sul fondo due mestoli di sugo liquido e posizionate a file i nidi. A mano a mano che sale il bollore vedrete che i nidi inizieranno ad ammorbidito. Quindi iniziate a imbottite: mettete al centro dei nidi senza glutinemi funghi, la provola, il formaggio e il pepe e coprite con altro sugo, fino a coprirli. Infine spolverate con formaggio grattugiato e pepe nero. Importante è che nel mentre si procede occorre continuare a tenere la teglia sul gas. 

A questo punto posizionate la teglia in forno caldo a 200° per circa 45 minuti, coperta con della carta stagnola, vedrete che durante la cottura i nidi di tagliatelle senza glutine assorbiranno l’acqua e cuoceranno contemporaneamente.

Quando vedrete che i nidi sono cotti, scoprite la teglia e fate rosolare la superfice… Quando i nidi saranno ben tirati saranno pronti per essere gustati.

Servite i nidi di tagliatelle senza glutine al ragù con porcini e provola ben caldi e vedrete che tutti chiederanno il bis…

                                                                                                                               by Annagaia

 
Precedente Pezzogna al forno con datterini gialli Successivo Chiacchiere senza glutine