Frosting di cioccolato bianco e panna

Frosting di cioccolato bianco e panna senza glutine

Una ricetta base semplice e golosa il frosting di cioccolato bianco e panna senza glutine. Potrete utilizzare il frosting per guarnire cupcakes o chiffon cake o altre torte golose. Potrete utilizzarlo per farcire semifreddi a base di pan di spagna senza glutine, savoiardi o biscotti. Lo potrete usare per preparare gustose cheesecake realizzate con la panna e senza formaggio per chi non ama il  gusto della Philadelphia o del mascarpone.

Ecco come preparare il frosting di cioccolato bianco e panna senza glutine…

Ingredienti:

  • 150 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di panna da cucina
  • 20 gr di burro

Preparazione:

La riuscita del frosting di cioccolato bianco e panna dipende dalle temperature e dai tempi di realizzazione. Innanzitutto fate ben attenzione a non mescolare mai il cioccolato bianco sciolto quindi caldo con la panna fredda, dovete invece aggiungere la panna tiepida. Al contrario per la montatura, che permette di avere la necessaria consistenza spumosa del frosting, la temperatura deve essere fredda. Quindi non dovete andare di fretta ma prendervi i tempi giusti…

Ecco come procedere.

Per prima cosa mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco facendo attenzione a che la ciotolina contenente il cioccolato non entri in contatto con l’acqua contenuta all’interno del pentolino di bollitura altrimenti il cioccolato tenderà ad indurirsi. Sciogliere il cioccolato bianco è molto più difficile rispetto al cioccolato fondente perché contiene una quantità maggiore di burro all’interno che si separerà man mano che si scioglie.

Intanto in un pentolino mettete la panna e il burro e fate riscaldare a fuoco lento. Sciolto il burro la panna sarà pronta.

A questo punto aggiungete al cioccolato bianco la panna sciolta a filo e mescolate energicamente con una frusta. Alla fine del procedimento i due composti dovranno risultare ben amalgamati.

Mettete a raffreddare il frosting di cioccolato bianco e panna e una volta che sarà intiepidito coprite con una pellicola e mettete in frigo almeno per un paio d’ore. Il mio consiglio è di tenerlo in frigo tutta la notte così il giorno successivo troverete un composto ormai totalmente indurito.

Quindi a questo punto potrete procedere con la montatura del frosting di cioccolato bianco e panna senza glutine. Lasciatelo a temperatura ambiente per una mezz’oretta poi trasferitelo in un bicchiere o nel boccale del Bimby oppure nel contenitore dello sbattitore. Quindi utilizzando le fruste, se utilizzate uno sbattitore, oppure con la farfalla, se usate il Bimby, procedete a montare il composto. Se occorre aggiungete giusto un filo di panna per ammorbidire. Ne risulterà un composto vellutato morbido e spumoso, un frosting di cioccolato bianco e panna da utilizzare per preparare mille golosità!

by Annagaia

 

 
basi gluten free, dolci senza glutine, gelati e granite gluten free, le mie torte gluten free

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Frappè con yogurt e frutta fresca Successivo Fiori di zucca ripieni di riso