La Torta di Lamponi e Fragoline di Bosco oggi è presa da un libro di Anneliese Kompatscher, l’originale è col ribes ma vanno bene tutti i frutti di bosco. E’ davvero deliziosa, morbida e profumata oltre che bellissima da vedere.

Eccola

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Torta di Lamponi e Fragoline di Bosco

Approfittiamo ora che ci sono i frutti di bosco di stagione ed è inutile dirvi che se vogliamo una torta che sia proprio buona dobbiamo abbandonare l’idea della torta dietetica, secondo me non esiste, verrà diversa e non ci appagherà. Poi se lo facciamo per mangiarne una fetta in più è ancora peggio, tanto vale farla con tutti i crismi e mangiarne una fetta sola, vi pare?

Il segreto sta nel farla piccola così anche se siamo tentati…quando è finita non stiamo sempre lì a mangiucchiare. Dobbiamo imparare a servirci la nostra porzione e basta perchè è il troppo che ci fa male. Non siete daccordo?

E ora passiamo alla ricetta che non è difficile però ha un procedimento un po’ particolare.

Ingredienti:

Per la pasta:

70 gr. di burro morbido

un uovo

70 gr. di zucchero

semini di un baccello di vaniglia(io uso lo zucchero frullato con la bacca di vaniglia dentro, è profumatissimo)

buccia di un limone grattugiata

una presa di sale

200 gr. di farina00

1/2 bustina di lievito in polvere paneangeli

3 cucchiai di crema di latte qb

500 gr. fra lamponi e fragoline di bosco(la ricetta prevede il ribes)

6 albumi

200 gr. di zucchero

125 gr. di farina di mandorle

250 gr. di crema di latte(mia aggiunta)

 

Procedimento:

Montate il burro a crema con le fruste, unite lo zucchero e la vaniglia, l’uovo, la buccia del limone grattugiata e una presa di sale e amalgamate col mestolo.

Mischiate la farina con il lievito e unite all’impasto alternando con qualche cucchiaiata di crema di latte qb, a me ne ha preso 5 cucchiai ma non deve diventare troppo molle, dipende anche dall’umidità della farina. Quando avrete amalgamato per bene versate il composto in uno stampo a cerniera di 24 cm. di diametro con sotto la carta forno e intorno imburrato e pangrattato, io non l’ho fatto e ho staccato facendo scorrere la lama del coltello sul cerchio apribile.

Intanto avrete montato a neve ferma gli albumi ben freddi con qualche goccia di limone, unite lo zucchero continuando a montare. Ora a mano unite la farina di mandorle cercando di non smontare la meringa, dividete a metà e in una metà unite i lamponi e le fragoline ben puliti lasciandone da parte un po’. Versate questa meringa coi frutti di bosco sull’impasto livellando bene e l’altra metà versatela in una sacca da pasticceria con la bocchetta grande a stella insieme ai frutti un po’ spappolati  e fate dei ghirigori sulla torta.

Infornate a 170° per circa 1 ora

Togliete il cerchio staccando la torta dalle pareti facendo scorrere la lama del coltello dalla parte non tagliente e fate raffreddare prima di deporla sul vassoio.

Decorate con i frutti tenuti da parte e spolverate di zucchero a velo., io l’ho servita con la crema di latte montata  sempre con dentro la vaniglia e i frutti di bosco e spremuta con la sacca da pasticceria.

Uno sbeliooooooooooooo

E ora non ditemi che preferite una torta dietetica eh?

Niente margarine o panna vegetale con grassi idrogenati che oltre a contenere le calorie fanno anche male…

…il mio motto è :poco e buono!

E ora se volete servitevi pure!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

 

2 Commenti su La Torta di Lamponi e Fragoline di Bosco

    • Grazie Aldo, spero che tua moglie te la prepari perchè è davvero buona come sembra…
      Un abbraccioooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.