Crea sito

Barrette di cereali senza glutine

barrette di cereali senza glutine con cioccolato e riso

Barrette di cereali senza glutine

Un ottimo snack spezza fame le barrette di cereali senza glutine sono semplici e veloci da preparare. Da consumare in qualsiasi momento della giornata sono ideali per uno spuntino senza glutine di metà mattinata. Se consumate il pomeriggio possono diventare una merenda genuina ma allo stesso tempo golosa magari accompagnati da un bel succo o da frutta fresca di stagione. Queste barrette sono anche un dolcetto svuota dispensa da realizzare quando ad esempio avete un pacco di muesli o cereali senza glutine da consumare. Poi essendo senza conservanti sono barrette sane senza grassi aggiunti da poter conservare anche qualche settimana in un contenitore ermetico da riporre in frigo durante i mesi caldi o altrimenti in dispensa. Risolveranno la vostra voglia di fame in modo goloso!

barrette di cereali senza glutine con cioccolato fondente

Ingredienti per le barrette di cereali senza glutine:

  • 50 gr di riso soffiato
  • 50 cereali senza glutine tipo muesli senza glutine
  • 200 gr di cioccolato fondente

Occorrente:

  • un vassoio o una teglia (30×20 o 25×25)
  • carta forno

Preparazione delle barrette al riso soffiato e cereali gluten free:

La realizzazione delle barrette di cereali senza glutine è molto semplice basta seguire pochi passaggi.

Cominciate con il preparare il cioccolato fondente.

Spezzettate il cioccolato fondente e ponetelo in un pentolino a sciogliere a bagnomaria. Mescolate di tanto in tanto

Intanto preparate la teglia in cui andrete a stendere il composto.

Foderate con un foglio di carta forno una teglia o un vassoio dai bordi alti, rettangolare 30×20 o quadrata 25×25.

Procedete a questo punto con l’assemblaggio della base delle barrette di cereali senza glutine.

Una volta sciolto il cioccolato fondente, versatelo in una ciotola e aggiungeteci all’interno i cereali senza glutine e il riso soffiato. Versate tutto il composto all’interno della teglia foderata, livellandolo con una spatola.

Mettete a raffreddare la tavoletta in frigo per un apio di ore o in freezer per 30 minuti, se avete poco tempo.

Una volta che la tavoletta si è raffreddata in frigo, recuperatela e utilizzando un coltello per il pane tagliate in tante barrette quadrate o rettangolari pronte da gustare: basterà un colpo secco…

Potrete conservarle in frigo in un contenitore ermetico anche per più di una settimana oppure a temperatura ambiente per 4/5 giorni, ma dubito che dureranno così tanto…

barrette ai cereali senza glutine con cioccolato

Qualche piccolo consiglio: Rispetto a quelle comprate potrebbe sembrare che abbiano il limite di non poter essere consumate fuori casa… Ma così non è perchè una volta tagliate in pezzi potete avvolgerle in un quadrato di carta di alluminio e consumarle facilmente come snack in ufficio o come merenda a scuola… Mi sovviene alla mente l’immagine di una barretta al riso soffiato che è possibile trovare al supermercato!

Variante sul tema: aggiungere cocco utilizzare cioccolato al latte o bianco

                                                          by Annagaia

 

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.