Cornetti di Pizza, per non farmi mancare nulla oggi oltre alle pizze e alla focaccia con lo stesso impasto della pizza ho fatto i cornetti, gustosissimi!!!! Sapete che mentre inforno le pizze ci sono imbarazzanti momenti di attesa? Allora ho pensato che prima che gli ospiti arrivino inforno i cornetti così loro ingannano l’attesa…ma non riesco mai a fotografarli decentemente…mi spariscono dal vassoio in un nanosecondo!

Quindi accontentatevi della teglia…

20140725_124006

 

Cornetti di Pizza

Sono di uno sfizio unico perchè a differenza delle pizzette sono leggermente croccanti perchè spennellati di olio e il ripieno goloso scivola direttamente in bocca…slurp slurp…

La ricetta è la solita della mia pizza e  ve la riporto per comodità.

Ingredienti:

Io come di consueto li ho fatti con la pasta madre ma ecco la spiegazione col lievito di birra

prendete 5 gr. di lievito di birra cioè un cubetto da 25 gr. diviso cinque e ne prendete una parte,lo impastate con 100 gr. di farina0 e 50 ml. di acqua e lo fate lievitare, al raddoppio lo usate al posto della pasta madre, semplice vero?

E questi sono gli ingredienti per la pizza

100 gr. di pasta madre rinfrescata e ben lievitata

(oppure il lievitino col lievito di birra usato appena raddoppiato,circa 2 ore)

100 gr. di farina manitoba0

100 gr. di semola rimacinata

350 gr. farina 0

50 gr. di semola a grana grossa

380 ml. acqua

3 o 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaino di malto in polvere (dal panettiere), o un cucchiaino di zucchero

15 gr. di sale

Ripieno:

basilico

provola affumicata asciutta

ricotta

olio

sale

pepe

pomodoro pelati

Procedimento:

rinfrescare la pasta madre la mattina e dopo 3 o 4 ore quando è al top della lievitazione impastare procedendo così:

Versare 350 ml. di acqua e l’olio nell’impastatrice insieme alla pasta madre (o al lievito) spezzettato e avviare la macchina al minimo, quando il lievito si è sciolto unire le farine setacciate insieme col malto,un po’ per volta a velocità minima.

Si impasta per pochi minuti aumentando la velocità da uno fino a tre e poi si unisce il sale unendo ancora circa 30 ml. di acqua a goccia a goccia lasciando assorbire prima di unirne altra.

Ancora qualche minuto e l’impasto è pronto. Ora si può impastare un po’ a mano sbattendo l’impasto più volte sulla spianatoia(naturalmente si può fare tutto a mano se non si ha l’impastatrice).

A questo punto si chiude l’impasto in una busta di plastica e si lascia riposare circa tre ore a temperatura ambiente.( un’ora se avete usato il lievito di birra) e quando è bello gonfio si mette in frigo per la notte a maturare, con questo procedimento la pizza verrà più saporita e digeribile. Ho preferito diversamente dal solito far prima lievitare l’impasto e poi usare il frigo perchè all’ incontrario specialmente se l’ambiente è freddo i lieviti fanno più difficoltà a lievitare e penso che adotterò sempre questo metodo.

La sera prima mettete anche in frigo la provola tagliata a pezzi così perde un po’ del suo latte.

Il giorno dopo due ore prima di infornare si lascia la bustina a temperatura ambiente, un’ora se col lievito di birra perchè  naturalmente lieviteranno molto prima.

Si stende l’impasto come in foto col mattarello e si formano i cornetti, se volete cambiate pure ripieno, poi si spennellano con olio oppure con olio misto a succo di pomodoro e via in forno!

20140725_121216

Infornate la teglia per circa 10′ con forno preriscaldato al massimo e abbassando la temperatura in entrata sui 220° 200°a metà altezza e mi raccomando fatene parecchi perchè vanno a ruba!!!

Intanto perchè non ci sediamo insieme e ne assaggiamo qualcuno?

20140725_124014

2 Commenti su Cornetti di Pizza

    • benvenuta cara e grazie, si sono davvero sfiziosi…non ti resta che impastare perchè solo la foto non ti soddisferebbe più di tanto… ahahahah
      buon pomeriggio
      Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.