La mia amica Conci mi ha chiesto un dolce per la sua festa, e io le ho preparato un Pandispagna alle Nocciole Stella del Mattino, semplice e buono, delizioso!

20140729_125741

 

Pandispagna alle Nocciole Stella del Mattino

Questo pandispagna profumato di nocciole tostate è squisito e mi dispiace tanto che Conci sia lontana e non possa assaggiarlo ma con tutte le spiegazioni dettagliate potrà riprodurlo fedelmente e festeggiare alla grande, io ho voluto dare il mio tocco personale tagliandolo a fette a forma di stella ma la teglia è quella a cerniera normale di 26 cm. di diametro.

20140728_234027Ma passiamo alla ricetta?

Ingredienti:

5 uova medie circa 50 gr. l’una

5 gocce di limone

140 gr. di zucchero

buccia di un limone grattugiato

60 gr. di nocciole tostate (e frullate con i 60 gr, di frumina)

60 gr. di farina00

60 gr. di frumina

un pizzico di sale

un pizzico di bicarbonato

semini di una bacca di vaniglia

per la bagna:

50 ml. di Strega

200 ml. di acqua

5 cucchiai di zucchero

crema:

200 gr. di ricotta di bufala

1 cucchiaio di Strega

100 gr. di cioccolato al latte

Inoltre:

zucchero a velo

granella di nocciole

Procedimento:

1) montate i 5 tuorli con le fruste elettriche e poi unire 70 gr. di zucchero continuando a montare

2) montate gli albumi a neve e poi unite le gocce di limone e 70 gr. di zucchero continuando a montare finchè non otterrete un composto ben sodo

3) versate un po’ di albumi nei tuorli per stemperare un po’ il composto rendendolo morbido e poi versare il tutto negli albumi amalgamando delicatamente per non far sgonfiare il composto

4) accendete il forno a 200°

5) intanto unite le farine, i semini di vaniglia il sale e il bicarbonato precedentemente mescolati insieme un po’ per volta delicatamente (Conci io non ho messo la bustina di lievito paneangeli ma solo un pizzico di bicarbonato unito alle farina ma se ti senti insicura del risultato puoi anche unirla setacciandola nella farina)

L’impasto si presenterà liscio e morbido, bello gonfio

Tenete a portata di mano la teglia a cerniera di 24 o 26 cm. di diametro, foderando il fondo con la carta forno e versate l’impasto livellando la superficie.

Infornate abbassando la temperatura a 160° in entrata e lasciate cuocere senza aprire per 45′

Fate la prova stecchino, spegnete e lasciate  ancora 10′ dentro il pandispagna, fate intiepidire un po’ aprite il forno e staccate con la lama di un coltello il dolce dal cerchio apribile ed eliminate lo stampo così raffreddandosi evapora l’umidità interna e poi sformatelo sul vassoio da portata.

A questo punto si può tagliare in due orizzontalmente e farcire spruzzando prima la base con la bagna, io ho usato una crema leggera fatta con ricotta setacciata e cioccolato al latte fuso e un cucchiaio di Strega, ma va bene anche la crema pasticcera classica; si copre con l’altro disco,si spolvera con abbondante zucchero a velo e al centro si mette un coppapasta e vi si versa la granella di nocciole.

Per ottenere la stella si tagliano degli spicchi triangolari ed è fatta!

Io invece di farcirlo ho spruzzato le fette al momento di servire accompagnando con la crema di ricotta e cioccolato!

Il giorno dopo naturalmente è ancora più buono…

20140729_143555

Conci noi è piaciuto tantissimo ora tocca a te!

 

 

3 Comments on Pandispagna alle Nocciole Stella del Mattino

  1. Maria, questa idea di tagliare il PDS a spicchi per formare una stella…è proprio bella!! A volte basta un po’ di inventiva e il risultato finale cambia totalmente…e in meglio! Brava Maria, copierò la tua idea al più presto. Ciao, Mafi.

    • …fantasy?
      Ciao Mafi che hai fatto poi col ken?
      baci e abbracci daSalernoooooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.