Torta cuor di Nocciole. Soffice come un batuffolo … questa torta col cuor di nocciole è leggera leggera! E’ senza farina e senza burro nè olio mmmmmmmmmmh

Già sento i vostri commenti: ecco un’altra torta senza…come sarà senza farina e burro e neppure l’olio? Ottima con i soli grassi delle nocciole!

Il sapore della torta è tutto lì, nelle nocciole … cosa volete di più?

Torta cuor di Nocciole
Torta cuor di Nocciole

Torta cuor di Nocciole senza Farina e senza Burro

Sento sempre più di persone che non possono mangiare farine col glutine e ultimamente anche alcuni amici miei hanno questo problema e mi dicono che spesso devono rinunciare al dolce che portano gli amici per la presenza della farina…mi dispiace che mentre gli altri si abbuffano mangiando pure la loro fetta loro poverini lì a guardare…che fare?

Di solito quando invitano me porto sempre il dolce e così mi invento qualcosa che possano mangiare tutti, ed ecco un’altra torta sulla scia della torta carote e mandorle senza farina e senza burro, stavolta ancora più gustosa perchè le nocciole tostate le trovo molto più profumate e buone delle mandorle e allora cosa aspettate? Cominciate a tirare fuori dal frigo le uova che devono essere a temperatura ambiente…il procedimento è veloce, mentre si riscalda il forno è pronta!

Vogliamo vedere come ho fatto?

Ingredienti:

300 gr. di nocciole tostate

200 gr. di amido di mais

180 gr. di zucchero di canna frullato fine

sei uova medie

un cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata

mezza bacca di vaniglia frullata nello zucchero o nell’amido

due gr. di sale rosa

una bustina di lievito pane degli angeli

100 gr. di cioccolato fondente a scaglie grossolane

Mousse:

400 gr. di cioccolato fondente

200 gr. di acqua fra cui due cucchiai di Strega

Inoltre:

Zucchero a velo qb

frutti di bosco per la decorazione

Procedimento per la mousse all’acqua di Dario Bressanini:

Non pensate che si rovinerà il cioccolato unendo acqua, infatti Bressanini spiega molto bene cosa succede al cioccolato unendo poco o molta acqua, leggete il link!

Mettere in un pentolino su un bagnomaria il cioccolato a pezzi, l’acqua e il liquore tutto insieme e far riscaldare dolcemente senza bollire; quando si è sciolto tutto e amalgamato per bene (basteranno pochi minuti) spegnere e lasciar raffreddare bene, io l’ho messo in frigo. Poi montare con lo sbattitore.

Verrà fuori una mousse da favola per niente pesante perchè senza panna, volendo si può aggiungere all’acqua un po’ di liquore per aromatizzarla o caffè come consiglia il mitico Dario Bressanini

Procedimento per la torta:

La prima cosa da fare è lasciare le uova a temperatura ambiente per qualche ora così montano meglio. Dopo averle montate unire lo zucchero frullato e continuare a montare.

Intanto frullare anche le nocciole con l’amido di mais tenendone da parte una manciata di nocciole che sarà tritata grossolanamente così sentiremo anche il croccantino al morso.

Mescolare la bustina di lievito insieme agli ingredienti in polvere, cioè sale, nocciole, amido di mais, buccia d’arancia, il cioccolato spezzettato e poi unire la miscela alle uova montate delicatamente.

Versare il composto in uno stampo a cerniera di 30 cm. di diametro e infornare per circa un’ora a 180° o 200°. Regolandovi col vostro forno.

 

Lasciare la torta in forno a fine cottura finchè si raffredda, è buona norma prepararla il giorno prima e poi decorarla poco prima di servirla con la mousse all’acqua di Dario Bressanini e i frutti di bosco. Io ho ritagliato un foglio a forma di cuore e spolverato con lo zucchero a velo.

La mousse stavolta preferisco servirla accanto alla fetta ma volendo si può tagliare la torta orizzontalmente in modo tradizionale e farcirla oppure decorare la superficie come questa.

Torta cuor di nocciole
Torta cuor di nocciole

Prossimamente la foto della fetta perchè la taglierò a cena da amici…

20150918_214559

 

20150918_214727

20150918_214823

 

10 Commenti su Torta cuor di Nocciole

    • Che bello…mi hai fatto ricordare di quando insieme alla mia mamma raccoglievo le nocciole nell’orto…io raccoglievo e lei sgusciava… 🙂 vai che stanno già tutte a terra…

    • Grazie carissima!!!
      E’ la mia cucina di tutti i giorni…niente di preparato apposta per il blog… 🙂

    • Hai messo le ”zampine” sulla mia torta?
      Tu ne hai di molto più belleeeee ahahahahah
      un bacione cara!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.