Stuzzichini Croccanti di Bietole. Facciamo una prova? Fra queste due ciotoline i vostri bimbi quale sceglierebbero, le bietole lesse oppure gli stuzzichini?E’ ovvio, no? Mio marito appena li ha visti si è fiondato sugli stuzzichini, croccanti e sfiziosi…ebbene, sapete una cosa? L’ho ingannato, non erano altro che i gambi delle bietole! Come vedete basta poco per rendere gustosa anche la più scialba delle pietanze.

Si possono fare fritti ma io li ho cotti col mio metodo ”fritto non fritto” così sono saporiti ma non fanno male. Sono semplici e veloci da preparare con pochissimi ingredienti.

20141222_203234

 

Stuzzichini Croccanti di Bietole. Bisogna proprio studiarle tutte per far mangiare le verdure ai bimbi, si sa che sono portati a scegliere tutto ciò che è fritto e sono ”allergici” al colore verde, allora io ho pensato di risolvere il problema così! Sono davvero deliziosi da leccarsi le dita,dentro morbidi e fuori croccanti, spolverati nella semola.

Ma vediamo nel dettaglio come ho fatto.

Ingredienti:

Due fasci di bietole

semola

olio extra vergine di oliva

sale rosa

pepe

Procedimento:

Lavare bene le bietole eliminando i residui di terreno e tagliare i gambi bianchi, versarli in acqua in ebollizione prima della parte verde che è più tenera e quando sono cotti ma non disfatti scolarli e tamponarli con lo scottex. Salare e spolverare con la semola che a differenza della farina li renderà croccanti. Ora prendete una padella antiaderente e versate un cucchiaio di olio che riscaldandosi si allargherà ungendo il fondo, ponete dentro i vostri gambi tagliati a bastoncini sottili tipo patatine stick e fateli insaporire per due minuti, poi passateli in una teglia da forno e mentre preparate gli altri mettete la teglia in forno a tostare, diventeranno belli croccantini. Abbiate solo cura di pulire ogni volta la padella dai residui di semola per non bruciarla e unire un altro cucchiaio di olio. Se volete che l’inganno riesca mi raccomando di chiudere la porta della cucina e portarli a tavola già pronti!  Nessuno si accorgerà di nulla, e se avete anche i gambi dei carciofi potete fare la stessa cosa. Naturalmente se volete che siano più buoni ancora friggeteli in olio profondo senza neanche pre-lessarli, potete passarli anche prima nell’uovo e poi nella semola!

Un’ultima spolverata di sale e pepe e…servitevi pure!

 

 

 

 

20141222_203256

2 Commenti su Stuzzichini Croccanti di Bietole

    • Ciao Daiana, cara sei sempre prodiga di lodi, anche per i miei semplici stuzzichini, ti ringrazio di cuore e ti stringo in un caldo abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.