Gli spiedini Primavera, allegri e colorati stuzzicano l’appetito e mettono voglia agli occhi,sono facilissimi da preparare in anticipo e fanno scena a tavola!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Gli spiedini Primavera

non sono bellissimi?Possono costituire un antipasto o finger food ma anche un secondo piatto se ne servite qualcuno in più. La composizione a proprio gusto secondo le verdure di stagione che più vi piacciono, l’importante è alternare i colori, io oggi li ho preparati con zucchine, peperoni verdi, rossi e gialli, uova di quaglia sode, provolette affumicate e pomodorini ciliegina su un letto di rucola ma vogliamo vedere come ho fatto?

 Ingredienti:

per ogni spiedino

un pomodorino ciliegina

un uovo di quaglia

una provoletta affumicata

una falda di peperone rosso

una falda gialla

una falda verde

rondelle di zucchine

rucola

uno spicchio d’aglio

olio evo

sale

origano

Procedimento:

Ho sbollentato la zucchina per 10 minuti

ho cotto le uova rassodandole per quattro minuti dalla ripresa del bollore partendo da acqua fredda;

ho grigliato i peperoni già tagliati a falde sottili sulla piastra di ghisa e poi ripassati in padella con aglio e olio per ammorbidirli ulteriormente;

ho grigliato anche i pomodorini interi, le uova sgusciate e le fette di zucchina;

ho composto gli spiedini e solo allora ho unito anche le provolette, li ho spennellati con l’olio e salati leggermente:

ho sistemato il tutto di nuovo sulla piastra e messo in forno per qualche minuto mentre ho servito il primo.

In questo modo le provolette non si sono disfatte ma sono diventate rosolate.

Ho servito i miei spiedini primavera su un letto di rucola selvatica bella piccantina!

Naturalmente potete aggiungerci una rondella di carota lessa e poi grigliata o una di melanzana o alternare con un pezzetto di mela o altra frutta a piacere, io vi ho dato l’imput, ora decidete voi ma intanto assaggiate pure uno spiedino!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.