Patate alla Savoiarda Vegetariane

Prepara queste Patate alla Savoiarda Vegetariane a modo mio perchè sono strepitose, facili e veloci e si possono anche preparare in anticipo e infornare qualche minuto prima di pranzare. La ricetta è tipica piemontese, c’è però chi vi aggiunge anche della pancetta croccante o speck ma io essendo vegetariana l’ho omesso.

Patate alla Savoiarda Vegetariane
Patate alla Savoiarda Vegetariane

Al maritino sono piaciute così tanto che subito mi ha suggerito qualche variante, ma di questo ti parlerò nella prossima ricetta!

Sei curiosa di scoprire gli ingredienti delle

Patate alla Savoiarda Vegetariane?

  • Una patata bella grande a persona
  • 300 gr. di formaggio un po’ stagionato misto, asiago, bitto, fontina o uno di tuo gusto, basta che fili…io avevo asiago e caciocavallo
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • 100 gr. di stracchino (la ricetta prevede un bicchiere di latte, ma così le patate diventeranno più morbide e cremose, invece a me piacciono croccantine)
  • Una decina di fiori di zucca
  • Pepe nero a piacere
  • Due cucchiai di pangrattato
  • Tre cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale fino
Patate alla Savoiarda Vegetariane
Patate alla Savoiarda Vegetariane

E ora preparati a seguire il procedimento semplicissimo delle

Patate alla Savoiarda Vegetariane

  1. Affetta le patate a fette tonde allo spessore di circa un centimetro e sbollentale per circa 10′ partendo da acqua fredda, attenzione, non devono spappolarsi. (Trovo questo metodo più veloce che cuocerle intere per almeno 40′,che ne dici?)
  2. Scolale, passale un attimo in acqua fredda per lasciarle intiepidire ed elimina la buccia, volendo si possono sbucciare anche prima di sbollentarle ma trovo che mantengono di più la cottura sbucciandole dopo.
  3. Disponile ben ravvicinate senza lasciare buchi in una pirofila unta con due cucchiai di olio extra vergine di oliva e spolverata con due cucchiai di pangrattato che farà una gustosa crosticina sul fondo. A me piace fare un solo strato per avere una crosticina bella croccante in superficie ma volendo puoi fare due strati se la tua pirofila è piccola o fare due pirofile…
  4. Sala le fette di patate e copri coi formaggi tagliati a cubetti e spolvera col parmigiano grattugiato, unisci lo stracchino a mucchietti e inforna in forno preriscaldato al massimo, ora accendi solo la serpentina inferiore per dorare il fondo per 5′ e poi accendi il grill spostando la pirofila in alto per dorare la superficie per altri 5′.
  5. Passa i fiori di zucca in un piattino con dell’olio e disponili sopra a decorare insieme a una macinata di pepe nero per dare un po’ di sprint al piatto e rimetti un attimo in forno ancora caldo per dorare i fiori.

Successo assicurato, i tuoi ospiti ti chiederanno il bis e la ricetta.

Un’altra ricettina con le patate facile facile?

Seguimi perchè prossimamente arriveranno le varianti suggerite dal maritino… sempre più esigente…

Patate alla Savoiarda Vegetariane
Patate alla Savoiarda Vegetariane

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.