Pennotte Zucchine Menta e Pecorino

Le Pennotte Zucchine Menta e Pecorino sono un primo piatto velocissimo e molto gustoso da preparare mentre si lessa la pasta, come amo fare di solito e posso garantirvi che sono i piatti migliori, senza nulla togliere ai primi più elaborati naturalmente.

Pennotte Zucchine Menta e Pecorino
Pennotte Zucchine Menta e Pecorino

Non sempre si ha voglia e tempo di spadellare per ore in cucina e mezzogiorno subito arriva, così in questo periodo in cui l’orto da’ il meglio di se prepariamo questo piatto che nella sua semplicità vi farà leccare i baffi…a proposito anche se usate la mascherina mi raccomando di non trascurare il vostro aspetto eh?

Questo piatto mi ricorda l’infanzia perchè tutti in famiglia lo amavamo e nessuno a tavola storceva il naso, con somma gioia di mia madre che tanto cercava la nostra approvazione!

Pochissimi ingredienti per preparare le

Pennotte Zucchine Menta e Pecorino

Per tre persone:

  • 250 gr. di Pennotte
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un giro d’olio evo abbondante
  • 6 zucchine piccole*
  • 100 gr. di pecorino grattugiato
  • un bel ciuffo di menta fresca
  • una macinata di pepe nero
  • Sale fino e grosso

Ed eccovi il procedimento super veloce per soddisfare la vostra voglia di

Pennotte Zucchine Menta e Pecorino

  1. Taglia le zucchine precedentemente lavate e asciugate a metà e poi in quattro per il lungo così otterrai dei triangolini non troppo sottili di spessore, circa 1/2 centimetro e se hai tempo stendile su un canovaccio al sole per farle asciugare, ecco il segreto per non perdere consistenza in cottura insieme all’accortezza di salarle solo a fine cottura.
  2. Versa in una larga padella o un wok (che con la sua forma permetterà di velocizzare la cottura) l’olio extra vergine di oliva e lo spicchio d’aglio svestito e schiacciato e fai riscaldare affinchè ceda il suo sapore.
  3. Elimina l’aglio e tuffa le zucchine in padella senza schizzarti e falle andare a fiamma allegra per circa 10′ finche non saranno rosolate, ci vorranno circa 10 minuti, giusto il tempo di lessare la pasta al dente.
  4. Solo ora puoi salare le zucchine e versare la pasta in padella, fai saltare unendo qualche cucchiaiata di acqua di cottura.
  5.  Spegni e unisci abbondante pecorino grattugiato e  la menta sminuzzata mescolando bene per amalgamare. (se ti piace il sughetto cremoso, prima di unire il pecorino puoi continuare ad aggiungere altra acqua di cottura spadellando affinchè la pasta ceda il suo amido, ma ricorda che in questo caso la pasta devi scolarla molto al dente perchè continuerà a cuocere in padella)
  6. Servi con una macinata di pepe e ancora pecorino e menta se come a me ti piacciono i sapori decisi.

*Perchè le zucchine piccole? Perchè sono senza semi interni!

E ora una ricettina particolare vegetariana senza pasta, la trovi qui

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.