La pasta fresca  veloce gli spatzle coi piselli,avevo voglia di pasta fresca  così  ho preparato in modo veloce gli spatzle coi piselli per stupire mio marito.Appena mi ha visto armeggiare con la pastella subito si è illuminato in viso perchè erano le 13 e a quell’ora non sperava in nulla di più che uno spaghettino aglio e olio…cosa potevo mai improvvisare di veloce?Invece si è subito ricreduto!Naturalmente i pisellini erano surgelati …subito ho messo l’acqua per sbollentarli e nel bimby ho fatto la pastella per gli spatzle,il sughetto per lui che li vuole in rosso,velocissimo in padella e in men che non si dica ho portato in tavola un bel piattino saporito.

Eccoli qua,in rosso per lui

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

e in bianco per me

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La pasta fresca veloce gli spatzle coi piselli

chi l’ha detto che non si può preparare una pasta fresca velocemente?

Gli spatzle sono la pasta fresca più veloce che ci sia!

Ingredienti:

300 gr. di pisellini surgelati primavera

375 ml. di farina00

350 ml. di acqua (altrimenti 250 ml. di acqua e due uova)

sale

pepe

passata di pomodoro

mezza cipolla piccola

una foglia di alloro

provola affumicata

peperoncino

olio buono

attrezzo per fare gli spatzle

Procedimento:

Ho messo su l’acqua per lessare gli spatzle,ho salato e sbollentato i pisellini per due minuti e poi li ho ripassati in padella con la cipolla pepe e l’olio,poi li ho messi da parte in una terrina e ho versato in padella la passata di pomodoro insieme alla cipolla che avevo usato per i piselli e una foglia di alloro e ho fatto andare a fuoco allegro mentre ho versato in pentola la pastella facendola passare attraverso l’attrezzo apposito.Man mano che venivano a galla ho raccolto gli spatzle con il mestolo forato e unito ai pisellini distribuendo insieme anche la provola affumicata tritata,infine ho versato su il sughetto che intanto si era cotto .

Una spolverata di peperoncino in polvere e ho impiattato non dimenticando ovviamente di fotografarli per voi,quanto ci avrò messo?mezz’ora in tutto,penso…ci vuole di più a preparare un panino e un’insalata…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.