Pan brioche al Cioccolato. Con la primavera nei campi sbocciano i fiori e nel mio forno è sbocciato un fiore di pan brioche al cioccolato divinamente buono!

20150413_165914

Pan brioche al Cioccolato

Non so a voi cosa dà più soddisfazione nella vita ma io sono felice quando posso deliziare i miei ospiti con un pan brioche del genere, provo un’intima gioia sapendo che l’ho preparato con amore e con gli stessi sentimenti desidero condividerlo con voi!

20150413_184743

20150413_170019

Ingredienti:

Poolish con 30 gr. di lievito liquido naturale rinfrescato + 50 gr. di manitoba + 50 gr. di acqua + mezzo cucchiaino di zucchero

oppure 50 gr. di pasta madre rinfrescata e lievitata al top + 40 gr. di acqua + 40 gr. di manitoba e mezzo cucchiaino di zucchero.

Oppure un lievitino con 5 gr. di lievito di birra + 70 gr. di manitoba + 50 gr. di acqua + mezzo cucchiaino di zucchero, tenete presente che lieviterà molto prima del lievito naturale.

water roux: 8 gr. di amido di mais e  70 ml. di acqua

150 gr. di manitoba Lo conte

150gr. di farina 00

100 gr. di zucchero frullato con una bacca di vaniglia

70 ml. di acqua qb

60 gr. di burro morbido

2 tuorli

2 gr. di sale

1 cucchiaio di buccia d’arancia essiccata e frullata

ripieno:

di solito viene messa la nutella ma un dolce così, fatto con lieviti naturali merita un’ottima crema vegana ed è proprio ciò che ho fatto! Ve la rivelerò prossimamente!

 

20150413_165914

Ripieno:

20150411_162638

ricetta della crema al cioccolato vegana

 

Procedimento:

per l’impasto:

Ho versato nell’impastatrice quasi tutta l’acqua,la pasta madre spezzettata e la pappetta del water roux che serve x dare idratazione all’impasto senza ammollarlo (l’ho preparato sciogliendo l’amido nell’acqua fredda con la frustina a mano e poi ho acceso il fornello facendo addensare senza giungere all’ebollizione e poi ho fatto raffreddare,semplice,no?)

Ho cominciato ad aggiungere le farine dapprima setacciate insieme avviando la macchina al minimo con la foglia. Poi ho unito lo zucchero e i tuorli alternando alla farina un po’ alla volta senza far perdere l’incordatura e alla fine il burro freddo a pezzettini e il sale.

Ho messo il gancio  lavorando l’impasto x circa 1/2 h in modo da far sviluppare il glutine a velocità 4 unendo ancora un po’ d’acqua a goccia a goccia.Ho fatto la prova velo per verificare la formatura della maglia glutinica. Ho lasciato nella ciotola dell’impastatrice coperto da un piatto per 2 ore e poi messo l’impasto in frigo in un sacchetto di plastica fino al mattino dopo.

20150411_163856

20150411_164811

20150411_180639

Il mattino dopo appena tirato fuori dal frigo e quindi ancora freddo così si maneggia meglio, ho diviso in 4 e ho steso quattro dischi tondi col mattarello direttamente su un foglio di carta da forno e farcito a strati coprendo con gli altri dischi, l’ultimo disco sopra non va farcito.  Ho fatto 16 tagli con le forbici ben affilate come se volessi affettarla lasciando il centro unito tenendo come misura un bicchiere capovolto, in foto non si vede purtroppo. Ho arrotolato le fette unendole a due a due a forma di fiore; è facile ma se volete vedere come si fa ci sono tanti video di questo fiore sul web.

L’ho messo a lievitare coperto da uno scatolone spruzzandolo con acqua ogni tanto con lo spruzzino x non far fare la pellicina in superficie che frena la lievitazione..

Quando l’ho visto bello gonfio, ci ha messo tutta la notte a lievitare, col tempo freddo …i lieviti naturali sono lenti…non abbiate fretta …ho acceso il forno a 190° e infornato il pan brioche per 50′. Copritelo con un foglio di carta da forno se si colora troppo in superficie.

20150413_153542

Avete notato come si gonfia in cottura? E’ un incanto star lì ad ammirare…

20150413_163737

 

Ed eccolo pronto…non ci sono parole per descrivere quanto è soffice per merito del water roux!

20150413_184533

 

20150413_184504

20150413_184735

20150414_130805

 

La crema poi è fantastica, vegana e ho detto tutto…

…a breve la ricetta!!!

 

4 Commenti su Pan brioche al Cioccolato

  1. Il panbrioche al cioccolato e’ proprio bello,sei stata davvero brava,mi piacerebbe sapere dove trovare alcuni ingredienti da me poco conosciuti.complimenti

    • Ciao carissima, grazieeeee
      prova che è solo un po’ impegnativo ma seguendo tutti i passaggi si riesce facilmente.
      ti abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.