I bretzel senza glutine con lievito madre

I bretzel senza glutine con lievito madre

Uno sfizio da assaggiare i bretzel senza glutine e se, per noi celiaci non è facile trovarli, niente paura…olio di gomito e ce li facciamo da soli… Vi chiederete come mi è venuta questa idea? Beh, ero al Lidl e pensosa guardavo il cartellone… prodotti freschi… tanti lievitati tra cui i Bretzel… mi si è accesa una lampadina… Bretzel senza glutine “saranno buoni??!!!” ho pensato tra me e me…

E il risultato della mia passeggiata di oggi è stato questo…bretzel senza glutine

E vi posso dire che ha soddisfatto egregiamente il mio palato sglutinato!!!

Veniamo a noi:

 Ingredienti:

  • 260 gr mix di farina così formata 140 gr di nutrifree, 70 gr di Glutafin, 40 gr di Farmo
  • 230 gr lievito madre
  • 50 gr burro
  • 2 cucchiaini miele
  • 1 cucchiaino sale
  • 50 gr di acqua per il lievitino
  • 125/130 gr di acqua
  • 50 gr latte
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • sale grosso

Preparazione:bretzel senza glutine

Per realizzare i miei bretzel senza glutine ho iniziato con la preparazione del lievitino: prendendo 50 gr di acqua tiepida, 130 gr di lievito madre, 100 gr di farina e aggiungendo un pò di zucchero per attivare la fermentazione. Ho impastato con la macchina del pane e al termine ho lasciato li l’impasto a riposare per tutta la notte.

L’indomani ho aggiunto al lievitino l’altra pasta madre rinfrescata, il latte tiepido, il miele, l’acqua, la restante farina gluten free mixata, quindi il burro fuso e il sale e ho ripreso a impastare il tutto nella macchina del pane, per altri 10/15 minuti.

Ho ottenuto un bel panetto che ho lasciato lievitare per circa 30 minuti all’interno della macchina.

Trascorso il tempo indicato  ho ripreso l’impasto e l’ho lavorato a mano, sulla spianatoia leggermente infarinata: ho dato un pò di pieghe, fino a quando non mi si è più attaccato alle mani.

Ho suddiviso l’impasto in otto cordoncini uguali, della lunghezza di 50 cm circa, lasciando le estremità più strette rispetto al centro.

Con i cordoncini ho realizzato i bretzel senza glutine, li ho appoggiati su un canovaccio infarinato e li ho lasciati lievitare fino a che sono raddoppiati. I miei bretzel gluten free essendo realizzati con lievito madre ci hanno messo un pò per lievitare…per cui sono stati al calduccio, in forno con luce accesa, dalle 12 alle 19. Ovviamente, qualora si utilizzasse la ricetta con il lievito di birra i tempi si accorcerebbero di molto.

Raggiunta la lievitazione ho riposto i bretzel in frigo per un’oretta: operazione necessaria affinché, dopo la cottura, diventino più lucidi.

Passata un’oretta ho messo sul fuoco due litri d’acqua a cui, una volta giunto a bollore, ho aggiunto 2 cucchiai di bicarbonato.

Aiutandomi con una schiumarola, ho adagiato i bretzel senza glutine, uno per volta, in acqua  e li ho lasciati fino a quando non mi sono apparsi belli lucidi (30 – 40 secondi circa) quindi li ho scolati e appoggiati su di un canovaccio per far asciugare l’acqua in eccesso.

Quindi ho riposto i bretzel gluten free su una teglia ricoperta di carta da forno e, dopo averli cosparsi con sale grosso, li ho infornati.

Li ho lasciati cuocere per 20 minuti in forno statico preriscaldato a 220°: in ogni caso dovranno essere sfornati quando saranno belli abbronzati. Li ho fatti raffreddare e, poi, naturalmente erano pronti per essere gustati…

Io no ho resistito: li ho divorati belli bollenti, son proprio ingorda!!!

Variante sul tema: Qualora non siete forniti di lievito madre e voleste utilizzare il lievito di birra basterà sostituire nella ricetta 1/2 cubetto di lievito di birra e, qualora l’impasto fosse troppo secco, 20/30 gr di acqua in più nell’impasto definitivo. Poi per il resto seguite la ricetta!

                                                                              by Annagaia

 
basi per dolci, basi per il salato , , ,

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Il timballo di bucatini al pesto di melanzana Successivo Astice e tagliatelle

18 commenti su “I bretzel senza glutine con lievito madre

  1. annamaria tra forno e fornelli il said:

    Ho sempre desiderato farle, ma non ho mai trovato la ricetta. ora proverò la tua. Bravissima!

     

I commenti sono chiusi.