Panadas Autunnali. Che bello passeggiare sulle foglie secche, ammirare i fantastici colori dei paesaggi autunnali e gustare i nuovi sapori della stagione!!!

Oggi ho scelto i porcini, le castagne e le patate per il cucinare insieme ”Autumn fest facciamo la festa all’autunno” e potrete gustarli così semplicemente o nasconderli in una deliziosa panadas, lascio a voi la scelta!

In entrambi i casi sappiate che sono troppo buoniiiiiiiii.

20141005_134659

Desktop

Panadas Autunnali

Io ormai considero le panadas dei contenitori in cui ci può andare di tutto, quindi i sardi non mi vengano a dire: ”ma no…ma sai”… ”Lo so lo so”! Queste le ho fatte con la farina di castagne e ripiene a modo mio con porcini castagne e patate.

20141012_143013

Vediamo come ho fatto?

Ingredienti per la sfoglia

350 gr. di farina di castagne

250 gr. di farina00

200 ml. di acqua

Ingredienti per il ripieno:

sei patate piccoline

tre bei porcini

mezzo kg. di castagne

sale

olio

uno spicchio d’aglio

Condimento:

tre noci

olio

uno spicchio d’aglio

Procedimento:

setacciare bene le due farine prima di impastare. La farina di castagne presenta la difficoltà di rimanere appiccicosa se non si dosa bene l’acqua perchè sembra sempre che ne vuole altra, invece poi si ammolla tutto, per cui io ho fatto in questo modo per evitare di pasticciare con la sfogliatrice.

Ho fatto la fontana attenendomi esattamente alle dosi ed è venuto un impasto bricioloso e slegato, niente paura, ho lasciato riposare un po’ coperto da un canovaccio mentre mi sono dedicata al ripieno e poi l’ho ripreso e senza aggiungere altra acqua mi sono bagnata le mani un paio di volte continuando a impastare finchè si è sviluppato il glutine e ho formato il panetto che ho fatto poi  riposare per circa mezz’ora chiuso in una ciotola.

Per il ripieno ho tagliato le patate in due e avvolto in fogli di stagnola e messo in forno. Sapeste che buon profumo, tipo le patate sotto la cenere del camino, avete presente?

Ho anche inciso le castagne e arrostite sempre al forno e poi sbucciate.

Ho lessato una patata.

I porcini invece puliti prima con un panno pulito li ho affettati e rosolati in padella con aglio e olio.

Ho unito i tre ingredienti eccetto la patata lessa, salato e già così è un gustosissimo piatto, ma noi mica ci vogliamo accontentare…vogliamo le panadas!!!

Così ho tritato grossolanamente i porcini, le castagne e le patate al forno, ho unito la patata lessa per legare il tutto e farcito le panadas.

Ho lessato le panadas in acqua bollente salata per pochi minuti e poi le ho ripassate un attimo in forno con su l’olio profumato alle noci.

 

Per l’olio alle noci: ho messo in infusione nell’olio extra vergine di oliva le noci tritate e lo spicchio d’aglio schiacciato mentre preparavo le panadas e l’olio si è insaporito, Qualche cucchiaiata sopra e …che volete che vi dica?

Sono una squisitezza unica!

Naturalmente si possono preparare dei semplici ravioli al posto delle panadas se pensate di non riuscirci ma io credo che se ci sono riuscita io ce la farete anche voi…provate prima di arrendervi a priori…

20141005_134659

2 Commenti su Panadas Autunnali

    • Con le panadas mi sentivo in Sardegna ma abito a Salerno, se ti trovi in zona quando vai i ferie fammi un fischio, abito proprio alluscita della Caserta Roma, vicino all’ikea…infiltrati pure…ihihihihihi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.