La crostata cocco e ciliegie, con la pasta frolla al cocco è proprio squisita e se trovate ciliegie fresche in giro ve la raccomando perchè è davvero buona!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

La crostata cocco e ciliegie

Questa crostata è molto facile da realizzare e se usate le ciliegie fresche snocciolate è molto più buona che con la confettura, la crema è fatta con l’acqua invece che col latte ed ha un buon sapore fresco e delicato,ma vogliamo vedere come ho fatto?

Ingredienti:

125 gr. di cocco rapè

375 gr. di farina00

200 gr. di zucchero

un uovo

1/2 bicchiere di liquore alle ciliegie possibilmente

200 gr. di burro

una bustina di lievito paneangeli

crema:

500 ml. di acqua

sei tuorli

150 gr. di zucchero

40 gr. di farina00

una presa di sale

buccia di un limone grattugiato

inoltre:

biscottini secchi sbriciolati

1 kg. di ciliegie snocciolate

Procedimento:

Preparare prima la crema così avrà il tempo di raffreddarsi, in questo modo: portare a ebollizione l’acqua in una pantola che conterrà poi tutti gli ingredienti, in una ciotola amalgamare i tuorli con lo zucchero, la buccia di limone e la farina e versare tutto nell’acqua bollente lontano dal fuoco, stemperare bene e mettere sul fuoco lasciando addensare e cuocere per qualche minuto senza bollire, tenendo il pentolino un po’ sollevato dalla fiamma. Appena si addensa spegnere e lasciar raffreddare.

Preparare la frolla mescolando dapprima la farina, il cocco, il sale, la buccia di limone e il lievito, unire al burro, meglio se nell’impastatrice così viene un composto sabbioso, ma anche con la punta delle dita va bene avendo cura di non riscaldare troppo il burro, a questo punto aggiungere lo zucchero e poi il liquore e l’uovo amalgamando brevemente; formare un panetto schiacciato così si raffredda prima  e avvolgere in pellicola alimentare e conservare in frigo per 1/2 ora.

Stendere il panetto sottile non più di 1/2 centimetro e disporlo in una teglia, la mia è ci 28 centimetri di diametro, fare prima una cottura del guscio vuoto di 10 minuti, poi sbriciolare sul fondo i biscottini e disporre sopra le ciliegie snocciolate tenendone un po’ da parte per la decorazione, versare la crema con una sacca per facilitare l’operazione oppure a mucchietti sparsi per creare un effetto più rustico come la mia e intorno lungo il perimetro disporre le altre ciliegie, un po’ affondate nella crema. Infornare ancora per circa mezz’ora regolandovi col vostro forno intorno ai 170°

A differenza della crostata con la marmellata ha un sapore decisamente più fresco e si può preparare anche con altri tipi di frutta di stagione a vostra scelta, l’importante è che non sia frutta troppo acquosa o troppo matura che ammollerebbe la frolla.

Il profumo e il sapore del cocco da alla frolla un tocco di freschezza ulteriore e a noi è piaciuta molto…ditemi se piace anche a voi…

 

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.