Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

 

Se siete sempre in cerca di nuove idee per stupire i vostri ospiti queste Girelle Rustiche alle Erbe di Campo fanno al caso vostro!!! Pubblico solo oggi dopo due anni questa ricetta dimenticata fra le tante scartoffie perchè è un       Finger food semplice e gustoso!

Girelle Rustiche alle Erbe di Campo
Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

Non so voi miei cari lettori ma spesso quando ho ospiti amo sperimentare invece di preparare i miei ‘cavalli di battaglia’, stavolta invece in occasione del raduno con le mie nuove amiche di ifood a Terni ho deciso di preparare le mie girelle, un finger food che trovate già qui nel blog, solo che ho variato la ricetta della sfoglia rendendola ancor più friabile con l’aggiunta della semola rimacinata di grano duro e il ripieno saporito con le erbe selvatiche!

Vogliamo vedere come ho fatto?

Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

Ingredienti:

  • 400 grammi di farina0
  • 100 grammi di semola rimacinata di grano duro
  • 15 grammi di sale fino
  • 1 grammo di bicarbonato di sodio
  • 80 grammi di olio di semi di girasole
  • 160 grammi di acqua

Ripieno:

  • Un chilogrammo di erbette selvatiche: tarassaco, cicorie, bietoline…
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un filo d’olio extravergine di oliva
  • Sale fino
  • Un po’ di peperoncino piccante
  • due patate lesse
  • 100 grammi di caciocavallo tritato
  • 200 grammi di parmigiano grattugiato
  • un uovo
Girelle Rustiche alle Erbe di Campo
Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

Preparazione:

  1. La prima cosa da fare è lavare e sbollentare per un minuto in acqua bollente le verdure se usi quelle fresche e le ripassi in padella, dopo averle scolate bene, con un filo d’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato che poi eliminerai e un pizzico di peperoncino (oppure se usi quelle surgelate a cubetti le fai trifolare direttamente in padella, senza scongelare)
  2. Non aggiungere acqua, anzi lascia la padella scoperta a fuoco vivace per pochi minuti così che le verdure si asciughino subito senza diventare troppo molli, sala alla fine.
  3. Fai raffreddare e poi se noti che c’è ancora del liquido le spremi con le mani così non rischierai di ammorbidire troppo la sfoglia.
  4. Tagliuzza le verdure con le forbici così poi sarà facile distribuire il ripieno e affettare le girelle.
  5. Unisci le patate lesse e schiacciate in padella insieme alle verdure per farle insaporire e poi aggiungi i formaggi e amalgama tutto e lascia in attesa.
  6. Per la sfoglia setaccia le farine insieme al sale e al bicarbonato in una ciotola e unisci l’olio e l’acqua amalgamando prima col cucchiaio per non pasticciare ottenendo un composto sbriciolato.
  7. Copri e fai riposare per 15 minuti e poi versa sulla spianatoia e impasta a mano rendendo la sfoglia elastica e morbida.
  8. Se sei pratica vai di mattarello altrimenti prepara delle lunghe strisce sottili passando l’impasto nei rulli della nonna papera.
  9. Taglia le strisce in due per il lungo.
  10. Spennella le strisce con un uovo sbattuto e distribuisci su tutta la superficie il ripieno pressandolo un po’, arrotola dal lato lungo e poi affetta allo spessore di due centimetri circa e infilza le girelle con uno stuzzicadenti per tenerle in forma.
  11. Spennella  le girelle anche sul taglio sul ripieno e disponile su carta da forno in teglia e inforna  a 220° per circa 15 minuti regolandoti col tuo forno.
  12. Stacca le girelle con la spatola, elimina gli stuzzicadenti e servile sia calde che fredde.
Girelle Rustiche alle Erbe di Campo
Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

2 Commenti su Girelle Rustiche alle Erbe di Campo

  1. Niente male, direi invitanti! Le gusterei volentieri! Mary segna tt che poi me le farai! A Mary do 5 🌟

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.