Focaccia Arrotolata

Ecco cosa ha preparato oggi la vostra trasformista, bricioledidolcezza: la Focaccia Arrotolata…tanto per non annoiarci a tavola… così  nessuno si lamenta della solita focaccia asciutta ma gusteremo una soffice e gustosa focaccia farcita!!!

Focaccia Arrotolata
Focaccia Arrotolata

L’impasto è quello della focaccia con semola rimacinata e dopo la stesura e la lievitazione avviene la trasformazione!

Andiamo insieme a comprare

gli ingredienti per la Focaccia Arrotolata?

  • 85 grammi di lievito liquido naturale o pasta madre
  • 600 gr. di semola rimacinata di grano duro
  • 300 – 350 grammi di acqua qb
  • 30 grammi di olio extra vergine di oliva
  • un cucchiaio raso di malto diastatico in polvere o zucchero
  • 13 grammi di sale

Ripieno:

  • Un chilogrammo di pomodorini piccadilly
  • sale
  • un filo di olio extra vergine di oliva
  • una manciata di capperi
  • uno spicchio d’aglio
  • un vasetto di olive taggiasche sott’olio sgocciolate
  • 100 grammi di caciocavallo grattugiato

Focaccia Arrotolata
Focaccia Arrotolata

E ora tutti in cucina a preparare la

        Focaccia Arrotolata

  1. Il pomeriggio rinfrescare il lievito liquido con lo stesso peso di acqua e semola rimacinata e farlo raddoppiare al caldo, sui 26° – 28°. La sera verso le 19 prenderne 85 grammi e versarli nell’impastatrice insieme all’acqua e all’olio iniziando a lavorare con la frusta k per sciogliere il lievito a velocità 1.
  2. Unire tutta la farina e il malto e quando l’impasto comincia ad appallottolarsi montare il gancio aumentando la velocità a 2 e 3 e lasciar incordare, poi unire il sale e poco per volta il resto dell’acqua solo se l’ assorbe, molto dipende dalla farina. Lavorare l’impasto finchè non sale sul gancio e si presenta bello sodo e liscio e pulisce la ciotola; provare l’elasticità e la formazione del velo, indice della formatura della maglia glutinica. Ci vorranno circa 10′ o 15′.
  3. Ora l’impasto è pronto, lasciarlo a temperatura ambiente per un paio d’ore coperto in ciotola per rilassare il glutine e poi versarlo in teglia su carta da forno spennellata d’olio e stenderlo delicatamente, io uso la leccarda del forno.
  4. Spennellare la superficie con olio e coprire con un’altra teglia capovolta per non far seccare la superficie.
  5. Lasciarlo per tutta la notte al fresco o in frigo a maturare e il giorno dopo lasciarlo al caldo per terminare la lievitazione che col freddo è molto rallentata, e poi sarà pronto da farcire.
  6. Intanto preparare il ripieno:  mettere a bagno in acqua i capperi per dissalarli; Tagliare i pomodorini a metà e lasciandoli sgocciolare dal liquido di vegetazione e ripassarli in padella con aglio, olio, origano e peperoncino, non schiacciare i pomodorini altrimenti se separeranno le bucce dalla polpa ma lasciarli asciugare in padella senza coperchio a fiamma vivace per pochi minuti, verso la fine unire i capperi strizzati e le olive, ancora due minuti e spegnere.
  7. Lasciar intiepidire e spargere sull’impasto completando col caciocavallo grattugiato. Aiutandosi con la carta da forno arrotolare per il lungo l’impasto formando un salsicciotto chiudendo le due estremità.
  8. Avvolgere intorno la carta da forno senza stringere troppo e lasciar lievitare ancora un po’. Se la temperatura è calda si potrà gustare per pranzo.
  9. Riscaldare il forno al massimo, spennellare d’olio la focaccia e infornare con tutta la carta da forno, abbassando a 200° in entrata e dopo un po’ si potrà sfilare agevolmente la carta e continuare la cottura. Dopo 30′ circa la focaccia sarà pronta, bella dorata e profumata.
Focaccia Arrotolata
Focaccia Arrotolata
Focaccia Arrotolata
Focaccia Arrotolata

Come si verifica la cottura? Il mio metodo empirico ma infallibile…quello della nonna…capovolgere la focaccia e bussare con le nocche sul fondo, il suono a vuoto ci avvertirà dell’avvenuta cottura.

Ricette simili?

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.