Pesto di peperone giallo

Pesto di peperone giallo..una crema fresca preparata con ingredienti a crudo, che vengono frullati tutti insieme. Pochi ingredienti che regalano ai vostri piatti tanto gusto e sapore. Per preparlo ci vuole vermante pochissimo tempo, per donare un sapore piu incisivo non ho grigliato i peperoni li ho inseriti nel frullatore a crudo, mi piace assaporare le verdure fresche e che il loro sapore non si perda durante la cottura, cosi  aggiunto basilico, pomodorini e mandorle, mixato il tutto tanto da ottenere una crema corposa ma non vellutata, adoro sentire in bocca i pezzetti di verdura. Da questo ho ottenuto un pesto ai peperoni leggero e ottimo per condire la pasta, vi regalo un piccolo segreto se lo unite alla carne durante la cottura come condimento avrete un secondo piatto prelibato e molto appetitoso.

Il pesto lo si puo conservare in frigorifero per pochi giorni o ancora meglio se posto nel congelatore avrete la scorta per tutta la stagione autunno-inverno…un o sfizioso cambio stagione 🙂 !!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

Pesto di peperone giallo..una crema fresca preparata con ingredienti a crudo,otimo per condire primi piatti o secondi a base di carne, salsa appetitosa e sfiziosa…

Pesto di peperone giallo…

INGREDIENTI

1 peperone giallo grande

10 foglie di basilico

3 pomodori ciliegino

30 gr di mandorle

1/2 spicchio di aglio (facoltativo)

olio evo

sale

Per preparare il pesto di peperone dovete lavare il peperone privarlo del picciolo dividerlo a metà e togliere semi e filamenti.

Tagliatelo a pezzi e ponetelo all’interno di un frullatore, aggingete le foglie di basilico fresco, le mandorle, il pomodoro ciliegino, il pezzetto di spicchio di aglio, sale, pepe e irrorate con un goccino di olio.

Chiudete il frullatore con il suo coperchio e azionare il mix per qualche secondo, aggiungere altro olio se volete ottenere una crema piu densa, a me piace che si intravedono come per il pesto di basilico i pezzetti di verdura.

Potete conservare il pesto chiuso in vasetti sterilizzati e chiusi con coperchio in frigorifero per 1-2 giorni, l’importante che aggiungete l’olio prima di chiuderli con il loro coperchio. Oppure li potete congelare nel frezeer e tirarli fuori 1 ora prima di utilizzarlo.

Pesto giallo di peperone

Ti potrebbe interessare…

Pesto di bietole con pomodorini e noci
Mezze maniche con pesto di zucchine
 
Precedente Galette alle mele Successivo Biscotti morbidi cacao e uva

Lascia un commento