Torta di rose con crema di burro e zucchero

Buongiorno a tutte!

Finalmente la mia prima ricetta nel blog. La torta di rose è una torta che adoro, che mangiavo fin da bambina perchè è uno dei dolci più “quotati” di mia nonna, ma non l’avevo mai realizzata con le mie mani. Ieri ho deciso di farlo, e con l’aiuto del mitico Bimby, non posso che sentirmi molto soddisfatta dalla riuscita!

1395341_10201740943237830_599556370_n_Fotor

Per quanto riguarda la ricetta, mi sono attenuta a quella del libro base, quindi ho usato:

Per l’impasto:  1 cucchiaio di zucchero, buccia di 1 limone non trattato, 150 grammi di latte, 1 cubetto di lievito di birra, 3 cucchiai di olio di semi di girasole, 3 tuorli d’uovo, 350 grammi di farina, 1 pizzico di sale

Per la farcitura: 150 grammi di burro, 150 grammi di zucchero

Per prepararla ho inserito nel boccale la buccia di limone e l’ho fatta triturare 1 minuto a velocità 7, poi ho inserito zucchero, tuorli, latte, lievito di birra (io ho usato il panetto, ma va benissimo quello liofilizzato), olio, un pizzico di sale e farina e fatto andare per 6 minuti vel. spiga. A questo punto l’impasto è risultato ancora appiccicoso, perciò ho aggiunto un altro pò di farina.

Dopo aver ottenuto l’impasto ho steso una sfoglia molto sottile, senza sporcare la spianatoia ma semplicemente stendendo la pasta su dei fogli di carta forno abbastanza lunghi. Ho creato due sfoglie perchè non volevo delle rose molto grandi.

Nel frattempo ho fatto la crema di burro e zucchero inserendo gli ingredienti nel boccale e facendo andare 2 minuti a vel 3, spatolando. Ho steso la crema sulle due sfoglie ed ho arrotolato senza premere eccessivamente.

Creati i due rotoli li ho tagliati a pezzetti di 4 cm di altezza, li ho chiusi bene in un’estremita e posizionati in una teglia rivestita di carta forno distanziati tra loro.

Li ho fatti lievitare per un’ora e mezza e poi, dopo aver fatto riscaldare il forno li ho cotti per 35 minuti a 180°.

Li ho serviti spolverizzati di zucchero a velo; in tutto per la preparazione (esclusa lievitazione e cottura) mi ci è voluta un’oretta!

536987_10201740943597839_1452228313_n_Fotor

A presto,

Annamaria.

Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.