Avete letto bene……. chi l’ha detto che quando si è a dieta non ci si può gratificare con qualcosa di dolce? Ecco la mia proposta tentatrice…… brioche per chi è a dieta. Adesso vi spiego meglio: ho preparato delle brioche buone e leggere, proprio per appagare il desiderio di dolce di chi è a dieta.

brioche

Certo, non sono paragonabili a quelle della pasticceria, non sono sfogliate, ma sono soffici soffici, delicate e soprattutto light.

A parte un uovo la ricetta non contiene alcun grasso: nè burro nè olio, le brioche  vengono preparate con dello yogurt che li sostituisce egregiamente, rendendo tra l’altro la pasta  particolarmente soffice. Sono perfette per la prima colazione, per un break dolce, oppure quando si ha bisogno di coccole….dolci …..Brioche per chi è a dieta

Ingredienti per 20 brioche

350 gr, di farina 00

150 gr. di farina manitoba

200 gr. di yogurt bianco

140 gr. di zucchero

1 uovo grande

7 gr. di lievito di birra secco oppure fresco

un pizzico di sale

Volendo si possono farcire le brioche con un cucchiaino di marmellata oppure nutella

brioche

 

Mettere nell’impastatrice tutti gli ingredienti e lavorare fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso, occorreranno almeno 5 minuti. Mettere l’impasto all’interno di una ciotola e mettere a lievitare (coperto da pellicola) per almeno 3 ore. Io l’ho messo nel forno spento ma con la lucina accesa.

Trascorso il tempo della lievitazione dividere l’impasto in 2 o 3 pezzi, stenderlo con l’aiuto del mattarello e creare del triangoli. Io ho usato questo fantastico attrezzo della Tupperware davvero utile, si ottengono in pochissimo tempo triangoli tutti uguali.

Brioche

 

Ho messo un cucchiaino di Nutella nella parte inferiore del triangolo, l’ho arrotolato formando così una piccola brioche. Ne ho ottenute circa 20, che ho messo di nuovo a lievitare nel forno spento coperte da un canovaccio per circa 2 ore.

Infornare a forno caldo a 180° per circa 20 minuti, una volata sfornati spolverizzare con zucchero a velo. Guardate l’interno della brioche, vedete come è soffice e morbido?

Brioche

Se vi avanzano, per renderle nuovamente fragranti basta metterle per 15 secondi (non di più)  in microonde e tornano come appena sfornate

Fate il conto di quante calorie ha una ..Brioche per chi è a dieta……ho ragione di dire che le sono adette anche con un regime dietetico restrittivo? L’importante è non esagerare, accontentarsi di uno o due pezzi al massimo.

La ricetta l’ho trovata nel blog Studenti ai fornelli

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi rimanere costantemente aggiornata su tutte le mie ultime novità seguimi la mia pagina Facebook

 
62 Comments

62 Comments on Brioche per chi è a dieta e per i golosi, senza burro sofficissime

    • daleccarsiledita
      14 aprile 2015 at 21:59 (2 anni ago)

      Grazie lucia, brioscine semplici ma buone

      Rispondi
  1. Alessandra
    14 aprile 2015 at 22:36 (2 anni ago)

    Di solito per le brioches sono molto pignola e prima di ogni altra cosa devono superare l’esame visivo!!! Le tue sono promosse!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      14 aprile 2015 at 22:41 (2 anni ago)

      Grazie Alessandra, come ho scritto nella ricetta sono buone ma naturalmente sono diverse da quelle della pasticceria, ma sono molto più leggere

      Rispondi
  2. Tiziana
    15 aprile 2015 at 7:44 (2 anni ago)

    Che meraviglia golosa proprio da leccarsi i baffi. Tiziana

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 aprile 2015 at 19:01 (2 anni ago)

      Grazie mille Tiziana…..

      Rispondi
  3. barbara4stagioni
    15 aprile 2015 at 8:03 (2 anni ago)

    Mamma mia come mi piace questa ricetta. Me la salvo subito.
    Grazie mille e le provero’.
    confermo l’attrezzo tuppeware…è molto utile.
    un saluto e grazie ancora barbara

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 aprile 2015 at 19:02 (2 anni ago)

      L’attrezzo della Tupperware è fantastico e la ricetta merita di essere provata

      Rispondi
  4. susy
    15 aprile 2015 at 8:50 (2 anni ago)

    Da provare sicuramente saranno buone ma di più dietetiche grazie

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 aprile 2015 at 19:03 (2 anni ago)

      Ciao Susy, ai mie ragazzi sono piaciute molto, fammi sapere

      Rispondi
  5. lucia
    15 aprile 2015 at 14:51 (2 anni ago)

    ….grazie! leggere e buone…non ci riuscirò mai…lo so!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 aprile 2015 at 19:03 (2 anni ago)

      Sono facilissime Lucia, credimi

      Rispondi
  6. MaryC.
    15 aprile 2015 at 19:41 (2 anni ago)

    Che meraviglia 🙂 mi segno subito la ricetta e appena posso ci provo, sembrano squisite 🙂

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      15 aprile 2015 at 22:01 (2 anni ago)

      Ciao Mary, fammi sapere se le provi

      Rispondi
  7. maria
    15 aprile 2015 at 22:30 (2 anni ago)

    salvata!!!!!!!!!…thank,s

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      16 aprile 2015 at 5:57 (2 anni ago)

      Grazie a te per essere passata dal mio blog

      Rispondi
  8. Ornella
    19 aprile 2015 at 8:21 (2 anni ago)

    Devono essere deliziose, mi segno la ricetta è sicuramente le faccio. Grsxie

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      19 aprile 2015 at 11:06 (2 anni ago)

      Davvero deliziose, certo non sono come quelle di pasta sfoglia, ma le calorie…..sono totalmente diverse

      Rispondi
  9. Francesca
    30 aprile 2015 at 9:33 (2 anni ago)

    Ciao, con cosa posso sostituire l’uovo?

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      3 maggio 2015 at 21:13 (2 anni ago)

      Non è possibile sostituirlo, mi spiace

      Rispondi
  10. Stefania
    12 maggio 2015 at 9:27 (2 anni ago)

    Veramente interessante, copio subito la ricetta 🙂
    io non ho quell’attrezzo della tupperware ma l’ho fatto in casa prendendo un sottotorta di cartone e incidendo degli spicchi

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      12 maggio 2015 at 14:33 (2 anni ago)

      Brava, sei una persona con tanta inventiva, complimenti

      Rispondi
  11. daniela
    23 maggio 2015 at 22:02 (2 anni ago)

    Che belle ….domani le ptovo subito …..grazie della ricetta

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      24 maggio 2015 at 15:24 (2 anni ago)

      sono davvero buone, fammi sapere

      Rispondi
  12. Lia
    5 giugno 2015 at 15:06 (2 anni ago)

    Ottima ricetta! La proverò!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 14:27 (2 anni ago)

      Ti ringrazio Lia, fammi sapere

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 14:28 (2 anni ago)

      hai proprio ragione

      Rispondi
  13. CuciniAmO
    5 giugno 2015 at 17:17 (2 anni ago)

    favolose, viene voglia di farle subito!!! Anzi, di mangiarle subito!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 14:28 (2 anni ago)

      sono davvero buone

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 14:29 (2 anni ago)

      sono buonissime anche con la marmellata

      Rispondi
  14. Lidia Atanasio
    5 giugno 2015 at 21:17 (2 anni ago)

    Se queste buonissime brioche sono per la dieta..la inizio subito!! 🙂

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 14:30 (2 anni ago)

      lo sai che hai proprio ragione?

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      6 giugno 2015 at 17:40 (2 anni ago)

      grazie Maria Rosaria

      Rispondi
  15. sabrina
    7 giugno 2015 at 6:59 (2 anni ago)

    ottima ricetta provero’..complimenti da le amichette cuochette blog

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      7 giugno 2015 at 15:19 (2 anni ago)

      Grazie mille Sabrina

      Rispondi
  16. katia
    1 luglio 2015 at 14:56 (2 anni ago)

    volevo sapere se si possono congelare da cotti o da crudi

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      2 luglio 2015 at 15:17 (2 anni ago)

      ciao Katia, io li congelo dopo cotti, bastano pochi secondi a micro per ridonare freschezza

      Rispondi
  17. Sara Ervas
    17 agosto 2015 at 8:05 (2 anni ago)

    Buoneeeee!! Da provare sicuramente !!!

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      18 agosto 2015 at 14:40 (2 anni ago)

      Fammi sapere

      Rispondi
  18. lucia
    17 agosto 2015 at 11:27 (2 anni ago)

    altrochè pasticceria…a me sembrano molto meglio di quelle della pasticceria! 🙂

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      18 agosto 2015 at 14:41 (2 anni ago)

      Grazie Lucia

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      18 agosto 2015 at 14:42 (2 anni ago)

      Grazie Barbara

      Rispondi
  19. Mila
    17 settembre 2015 at 7:35 (2 anni ago)

    Sicuramente hanno un aspetto stupendo…magari ometto la nutella che nella mia dieta non è contemplata (UFFA!!!!)

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      17 settembre 2015 at 18:24 (2 anni ago)

      Ciao Mila! O la nutella o un pochino di marmellata, anche a basso contenuto di zucchero

      Rispondi
  20. maria giordano
    31 ottobre 2015 at 16:15 (1 anno ago)

    Mi metterò a dieta con le tue brioche allora…

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      2 novembre 2015 at 16:16 (1 anno ago)

      sono un pò più leggere delle altre

      Rispondi
  21. patryval
    3 novembre 2015 at 16:18 (1 anno ago)

    Ah se sono dietetici allora li faccio subito 😉

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      3 novembre 2015 at 16:20 (1 anno ago)

      fammi sapere…

      Rispondi
    • daleccarsiledita
      26 gennaio 2016 at 15:51 (1 anno ago)

      ….anche molto buone

      Rispondi
  22. Manuela
    3 febbraio 2016 at 14:23 (1 anno ago)

    belle , ovviamente appena posso le provo ma senza nutella !!!!! perennamente a dieta 🙁

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      3 febbraio 2016 at 19:19 (1 anno ago)

      Buonissime anche senza Nutella, fammi sapere Manuela

      Rispondi
  23. Cinzia
    19 febbraio 2016 at 22:39 (1 anno ago)

    Ma che bella ricetta, voglio provarla 😀

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      21 febbraio 2016 at 17:52 (1 anno ago)

      Grazie, sepro che sia di tuo gradiemento

      Rispondi
  24. cristina
    28 febbraio 2016 at 20:05 (1 anno ago)

    Ho provato questa ricetta ma,l’impasto non è lievitato. Secondo me , il lievito di birra secco non va’ bene. Molto meglio il classico lievito per dolci.

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      29 febbraio 2016 at 16:04 (1 anno ago)

      Ciao Cristina a me sono sempre venute bene, ma puoi provare con quello fresco. Spero che la prossima volta sarai soddisfatta. Fammi sapere

      Rispondi
  25. maty
    31 ottobre 2016 at 13:57 (5 mesi ago)

    non è lievitato neanche a me nonostante abbia eseguito alla lettera tutto il processo e le dosi erano esatte . Ore di lavoro e attesa sprecate.

    Rispondi
    • daleccarsiledita
      31 ottobre 2016 at 14:56 (5 mesi ago)

      Mi spiace Maty, prova a cambiare il lievito, usa quello fresco, l’importante è che la preparazione stia lontano da correnti d’aria. Io di solito li metto in forno spento ma con la lucina accesa…..ti garantisco che è una ricetta collaudata, tutte le ricette che leggi in questo blog sono ricette che ho provato e riprovato…

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *