Crea sito

Burger di salmone

Burger di salmone

Burger di salmone

Burger di salmone

 

Burger di salmone

Buongiorno a tutti miei cari lettori, il tema di oggi è l’amicizia , ognuno di noi ha o ha avuto un amico speciale una persona con cui parlare di tutto , con cui ci si sente a proprio agio, qualcuno d’amare incondizionatamente perché a nostra volta ci sentiamo trattati allo stesso modo … Le mie amiche, quelle vere, si contano sulle dita di una mano e sono davvero speciali per me , quindi quando ci sono delle occasioni da festeggiare adoro far loro dei regali originali , quei regali che non si trovano in giro dappertutto , quei regali unici come lo sono le mie amiche per me .
Oggi libero 2 idee per un pranzetto speciale da dividere con la vostra amica o amico del cuore e qualche spunto per dei regali assolutamente fantastici …

 

 

Burger di salmone

I burger di salmone si preparano anche in anticipo , basterà organizzarsi il giorno prima lessando le patate e assemblando l’impasto e cuocerli all’ultimo minuto , giusto per non star li a spadellare e per passare piu tempo possibile con la vostra amica a chiacchierare 😀

Io ho fatto 2 versioni in cui potrete scegliere di servirli , una classica nel piatto con una fresca insalata e l’altra in un soffice panino con insalata e salsa greca …

Burger di salmone

Ingredienti :

  • 400 g di salmone fresco da cui avrete eliminato la pelle e le lische
  • 2 patate medie lesse
  • 1 pizzico di sale
  • 2 rametti di timo fresco
  • scorza di mezzo limone bio grattugiata
  • 1 filo d’olio

Per la versione con il panino :

  • pane per hamburger
  • insalata qb
  • pomodori
  • 1 cucchiaio di salsa greca

 

Burger di salmone

Procedimento per Burger di salmone

  1. Lessate le patate in acqua salata
  2. Come detto sopra , togliete le lische alle vostre fette di salmone e privatele anche della pelle esterna, sciacquate e mettete nella ciotola del mixer , frullate la polpa grossolanamente
  3. Unite la polpa di salmone alle patate lesse schiacciate e mescolate bene con un cucchiaio ho una forchetta, aggiungete le foglioline di timo , la scorza di limone e un pizzico di sale
  4. Mescolare tra loro gli ingredienti e dargli la forma di hamburger
  5. Ungere una padella antiaderente con un filo d’olio e cuocere gli hamburger per circa due minuti per lato facendoli dorare da ogni lato
  6. ecco pronti degli squisiti burger di salmone

Burger di salmone

Burger di salmone

Eccovi la mia prima proposta per un regalo dolcissimo e pieno di amore per la vostra amica del cuore , una mini cake che potrete trovare QUI

Io trovo sia strabella !!!

 

Burger di salmone

Ritornano in voga le istantanee , ragalo meraviglioso per immortalare i vostri momenti piu belli e avere subito le vostre foto tra le mani !!! Se anche a voi trovate foto e descrizione QUA

Burger di salmone

Ultima idea … un cuscino musicale , per far addormentare la vostra amica con la sua musica preferita …

 

Burger di salmone

se volete dare uno sguardo a tantissime altre idee originali trovate tutto QUA     sul sito TROPPOTOGO !!!

 

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

 

torta di fagioli al cacao

torta di fagioli al cacao

torta di fagioli al cacao

torta di fagioli al cacao
torta di fagioli al cacao

Buongiorno a tutti miei cari lettori , oggi sono qui con una ricetta davvero particolare , latorta di fagioli al cacao , che ho imparato a fare il gruppo ” vivi light ” si tratta di un gruppo davvero utile dove tante persone come me e voi imparano insieme a mangiare in maniera pulita sana e corretta .
Questa torta di fagioli al cacao , resa soffice dalla presenza dei fagioli borlotti, piacerà davvero a tutti, ma mi raccomando dite della presenza dei fagioli solo dopo che i vostri commensali l’avranno gustata e sicuramente apprezzata !!!

 

torta di fagioli al cacao

Ingredienti
Una lattina di fagioli borlotti
Due uova
40 grammi di zucchero di canna muscovado ( se vi piace piu dolce potrete tranquillamente aumentare la dose , io uso 30 g di zucchero ed è abbastanza amara )
50 grammi di latte di soia
35 grammi di cacao amaro
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
50 g di gocce di cioccolato più una manciata per la superficie

torta di fagioli al cacao
torta di fagioli al cacao

 

  1. Procedimento torta di fagioli al cacao
  2. Per preparare la torta di fagioli al cacao Scolate i fagioli dall’acqua di conservazione e sciacquateli molto bene sotto l’acqua corrente
  3. Scolateli e metteteli nella ciotola del mixer insieme alle uova allo zucchero al latte di soia al sale al cacao e al lievito
  4. Frullate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo e se necessario aggiungete un po’ di latte ancora
    unite le gocce di cioccolato al composto e mescolate con 1 cucchiaio
  5. Mettete l’impasto ottenuto in uno stampo a cerniera rivestito con carta forno
  6. Spolverare la superficie con le gocce di cioccolato rimaste
  7. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti
  8. sfornate e lasciate raffreddare

vedrete che questa torta piacerà tanto ai vostri amici e familiari , se la preferite più dolce , aumentate lo zucchero , con queste dosi risulterà molto fondente …

torta di fagioli al cacao

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

torta di fagioli al cacao

salsa tzatzichi – ricetta light

salsa tzatzichi – ricetta light

salsa tzatzichi – ricetta light

 

salsa tzatzichi - ricetta light
salsa tzatzichi – ricetta light

Buongiorno a tutti miei cari lettori , oggi articolo straordinario , ho trovato 1 attimo per accendere il mio pc per darvi questa deliziosa ricetta freschissima , ideale per condire le pite , le piadine , le insalate e tutto ciò che preferite …

salsa tzatzichi – ricetta light

 

Ingredienti :

  • 1 vasetto di yogurt greco
  • 1 cocomero carosello
  • 1 piccola cipolla di tropea
  • 1 pizzico di sale

Procedimento :

  1. Con l’aiuto di una grattugia , grattugiate il cocomero dopo averlo lavato e privato della buccia verde esterna
  2. unite il trito di cetriolo allo yogurt e salate
  3. private la cipolla dalla buccia esterna e tritatela col mixer
  4. unite il trito alla salsa e mescolate bene
  5. la vostra salsa tzatzichi – ricetta light è pronta per essere gustata oppure copritela con pellicola a contatto e conservatela in frigo fino al momento di utilizzarla .

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema

Buon pomeriggio a tutti i miei cari lettori, oggi vi propongo la ricetta dei muffin di carote con un goloso cuore di crema …

 

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema

Ingredienti per circa 18 muffin
3 uova
280 grammi di zucchero di canna muscovado
180 grammi di olio di semi di girasole
200 grammi di farina 00
100 grammi di fecola di patate
Una bustina di lievito pane degli angeli
Una fialetta di aroma alla mandorla
300 grammi di carote frullate
Un tubetto di crema vaniglia e un tubetto di cuore di crema cioccolato pane degli angeli

 

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema plumcake di carote e crema

Procedimento
Per prima cosa lavate le carote e tritarle finemente nel mixer
Montare le uova con lo zucchero
Aggiungere l’olio e mescolare ancora bene
Aggiungere farina fecola e lievito setacciati amalgamandoli molto bene
Aggiungere l’aroma e le carote frullate inglobandole con una spatola
Disporre un cucchiaio colmo di composto in ogni pirottino e infornare a 180° per circa 25/30 minuti
Una volta pronti i vostri muffin sfornateli e lasciateli intiepidire
Farcite il centro di ogni muffin con una generosa dose di cuore di crema pane degli angeli
A questo punto lasciate raffreddare vostri muffin e serviteli per la merenda dei vostri bambini

 

plumcake di carote e crema

plumcake di carote e crema

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

plumcake di carote e crema

Fave fritte – ricetta semplice

Fave fritte – ricetta semplice

Fave fritte – ricetta semplice

Fave fritte

Buongiorno a tutti i miei cari lettori, sono qui quest’oggi per darvi una ricetta che davvero provoca dipendenza , parlo delle fave fritte , ottime da accompagnare l’aperitivo oppure per stuzzicare l’appetito dei vostri invitati . La ricetta da realizzare è davvero semplice e potrete fame e l’abbondanza e conservarle in un contenitore di latta oppure nei sacchettini per surgelati

 

Fave fritte

Ingredienti
300 grammi di fave secche
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
Olio di semi per friggere
Sale qb

Procedimento
La sera prima mettete a bagno le fave in abbondante acqua con una punta di bicarbonato ,
Lasciatele a bagno almeno 12 ore
Scolate le fave dall’acqua e asciugatele molto bene con un canovaccio o con degli scottex
Mettete a scaldare abbondante olio in una padella a sponde alte
Friggete le fave poco per volta o tutte insieme, questo dipenderà dalla dimensione della vostra padella
Friggete le fave per circa 5/7 minuti, dovranno risultare ben dorate all’esterno
Scolate le fave su dei fogli di carta scottex o carta paglia
Una volta raffreddata e potrebbe servirle ai vostri commensali

Fave fritte

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

 

Fave fritte

Fagottini scamorza speck e noci

Fagottini scamorza speck e noci

Fagottini scamorza speck e noci

Fagottini scamorza speck e noci

Buon giorno a tutti ,  eccomi con una nuova ricetta tutta per voi targata airfryer Philips , una vera rivoluzione nella mia cucina , per capire meglio di cosa si tratta cliccate QUA .

 

I Fagottini scamorza e speck sono un secondo semplicissimo e veloce da preparare , ideali per una cenetta o un pranzo dell’ultimo momento o da proporre come goloso antipasto caldo

  • difficoltà : semplice
  • tempo di preparazione : 10 minuti a 200°
  • Ingredienti per 4 persone
  • 4 medaglioni di scamorza affumicata
  • 30 g di noci
  • 100 g di speck

Fagottini scamorza speck e noci

Procedimento :

  1. per prima cosa tritate grossolanamente le noci , dopodichè mettere una piccola dose di noci sul primo lato della scamorza , coprire con una fetta di speck , girarla e mettere un altro po di noci sull’altro lato e chiudere con la fetta di speck avvolgendo bene
  2. avvolgere ogni medaglione di scamorza affumicata con due fette di speck ,  coprendo bene ogni lato della scamorza
  3. procedere in questo modo con tutti i medaglioni
  4. preriscaldare airfryer a 200° per 5 minuti
  5. inserire i fagottini di scamorza e noci nel cestello della vostra airfryer e fate cuocere per 10 minuti
  6. i medaglioni risulteranno dorati , croccantini fuori con un cuore filante
  7. mangiateli ben caldi , buon appetito 😀

 

Fagottini scamorza speck e noci

”   Per fortuna in cucina c’è Philips “

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.
La ricetta è stata realizzata con Airfryer Philips HD9220/20 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni” http://www.philips.it/c-p/HD9220_20/viva-collection-airfryer-con-tecnologia-rapid-air
Scopri di più su Airfryer: http://www.philips.it/c-m-ho/cottura/airfryer-top

In più , se foste curiosi di scoprire meglio questa macchina e vi piacerebbe acquistarla , in quanto miei follower vi è stato riservato uno sconto speciale del 25% !!! Andando sul sito , una volta aggiunto il prodotto al carrello , Dovrai inserire il codice sconto “PHILIPSCOOKAROUND16” all’interno del carrello
della spesa nella sezione “Codice Promozionale”

 

 

HD9220_20_U2P__130306030d

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

plumcake di carote e gocce di cioccolato

plumcake di carote e gocce di cioccolato

plumcake di carote e gocce di cioccolato

plumcake di carote e gocce di cioccolato

Buongiorno a tutti i miei cari lettori eccomi oggi con una ricetta di riciclo , eh sì, perché con gli scarti del centrifugato di carote che preparo la mattina , ho fatto questo magnifico plumcake con gocce di cioccolato .

 

plumcake di carote e gocce di cioccolato

plumcake di carote e gocce di cioccolato

Ingredienti
3 uova
300 grammi di zucchero di canna
180 grammi di olio di semi di girasole
300 grammi di farina 00
Un lievito pane degli angeli
300 grammi di polpa di carote
60 grammi di gocce di cioccolato

plumcake di carote e gocce di cioccolato

 

Procedimento
Montate le uova con lo zucchero, aggiungete l’olio di semi e mescolate bene il tutto
Unite poi la farina setacciata con la bustina di lievito e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo
Aggiungete le carote e mescolate aiutandovi con una spatola
Unite in ultimo le gocce di cioccolato
Mettete il composto in uno stampo da plum cake ricoperto con un foglio di carta forno bagnata e poi strizzata e infornate a 180° per circa 30/ 35 minuti
Sfornate lasciate raffreddare e servite per la merenda

plumcake di carote e gocce di cioccolato

 

plumcake di carote e gocce di cioccolato

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

plumcake di carote e gocce di cioccolato

Cozze gratinate – ricetta semplice

Cozze gratinate – ricetta semplice

Cozze gratinate – ricetta semplice

 

Cozze gratinate

Buon giorno a tutti ,  eccomi con una nuova ricetta tutta per voi targata airfryer Philips , una vera rivoluzione nella mia cucina , per capire meglio di cosa si tratta cliccate QUA .

 

Cozze gratinate

Ricetta tipicamente estiva , le cozze gratinate con la vostra airfryer saranno pronte in una manciata di minuti e rimarranno belle succose …

  • Difficoltà : semplice
  • tempo di preparazione : 10 minuti
  • Ingredienti per 4 persone
  • 1 kg di cozze ( io me le sono fatta aprire dal pescivendolo
  • 1 pugno di pangrattato
  • prezzemolo qb
  • 5 pomodorini ciliegino o datterini
  • 1 filo d’olio d’oliva

 

Cozze gratinate

Procedimento :

  1. per prima cosa , lavate e aprite le cozze , io come detto prima ho fatto fare questo noiosissimo lavoro al pescivendolo che a differenza mia è stato super veloce
  2. disponete le cozze sulla griglia di airfryer
  3. spolverate la superficie con del pangrattato e con il prezzemolo tritato
  4. lavate e tagliate i pomodorini in pezzetti piccoli
  5. mettete i pomodorini sulle cozze e condite con un filo d’olio
  6. preriscaldate airfryer per 3 minuti a 200°
  7. inserite la griglia e fatele cuocere per 8/10 minuti al massimo
  8. estraetele e gustatele subito

Cozze gratinate

”   Per fortuna in cucina c’è Philips “

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.
La ricetta è stata realizzata con Airfryer Philips HD9220/20 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni” http://www.philips.it/c-p/HD9220_20/viva-collection-airfryer-con-tecnologia-rapid-air
Scopri di più su Airfryer: http://www.philips.it/c-m-ho/cottura/airfryer-top

In più , se foste curiosi di scoprire meglio questa macchina e vi piacerebbe acquistarla , in quanto miei follower vi è stato riservato uno sconto speciale del 25% !!! Andando sul sito , una volta aggiunto il prodotto al carrello , Dovrai inserire il codice sconto “PHILIPSCOOKAROUND16” all’interno del carrello
della spesa nella sezione “Codice Promozionale”

Cozze gratinate

Cozze gratinate

Zucchine ripiene di tonno

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

Finto gelato alla frutta – ricetta light

Finto gelato alla frutta – ricetta light

Finto gelato alla frutta – ricetta light

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Buongiorno a tutti miei cari lettori , oggi sono qui per darvi una dritta più che una vera e propria ricetta , presa da uno dei cartoni animati preferiti dalla mia piccola peste , daniel tiger , in una puntata la mamma della piccola tigre , prapara per merenda la girandola di banana , congelando la frutta fresca e poi frullandola con latte . Ovviamente ho provato e il risultato è eccellente e , mi è venuto in mente che questa merenda che ha la consistenza del gelato , è ideale anche per chi  è a dieta , magari sostituendo il latte intero con quello scremato a 0 grassi oppure con yogurt greco … ecco cosa ho ottenuto , rimarrete strabiliati dal gusto e dipendenti , perchè potrete mangiarne quanto ne volete e anche ogni giorno …

Ho scattato una miriade di foto , spero di rendere l’idea 😀

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Ingredienti :

  • frutta fresca qb
  • yogurt greco (quello che preferite ) oppure latte scremato ( o quello che preferite )

 

Finto gelato alla frutta - ricetta light

 

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Procedimento :

  1. lavare , se necessario sbucciare e tagliare la frutta a tocchetti , io ho lavato e snocciolato le albicocche , stesso lavoro con le ciliegie e con le pesche
  2. mettere un tipo di frutta in un sacchettino per surgelati e procedere allo stesso modo con gli altri tipi di frutta
  3. lasciare in ghiacciaia una notte intera , o almeno 6 ore
  4. estrarre la frutta congelata , separarla e metterla nel frullatore , io uso quello del minipimer
  5. frullare la frutta per 30 secondi , dopodichè unire 1 cucchiaio di yogurt o 2 se lo volete con meno sapore della frutta e frullate per circa 2 minuti , finchè otterrete un composto della consistenza del gelato , potrete scegliere se farlo più cremoso come ho fatto con le albicocche  o lasciarlo con qualche pezzo di frutta come per le ciliegie

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Finto gelato alla frutta - ricetta light

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!

 

 

 

DSC00772

 

 

 

Burger a crudo – ricetta light estiva

Burger a crudo – ricetta light estiva

Burger a crudo – ricetta light estiva

Burger a crudo - ricetta light estiva

Buongiorno a tutti miei cari lettori , cominciano ad alternarsi giornate di sole molto calde e afose a temporali improvvisi , io in una di queste giornate praticamente estive ho preparato dei buonissimi burger freddi senza cottura , un secondo piatto davvero leggero fresco e delizioso !

Ingredienti per circa 6 burger :

  • 4 patate medie lesse
  • 2 zucchine medie lesse
  • 2 carote crude ben lavate e sbucciate
  • 1 scatoletta di tonno da circa 100 g sgocciolata ( con l’olio è da 160 g )
  • menta timo basilico origano freschi tritati
  • sale qb

Burger a crudo - ricetta light estiva

Procedimento :

  1. In una padella lessare le patate finchè non saranno morbide
  2. nel frattempo lessare anche le zucchine ben lavate
  3. lavate anche le carote e frullatele nel mixer
  4. tritate gli aromi freschi
  5. sgocciolate il tonno
  6. In una ciotola schiacciate le patate e poi le zucchine , aggiungete il tonno sgocciolato e le carote tritate , le spezie e il sale
  7. amalgamate bene e con le mani umide d’acqua formate i burger , adagiandoli su un vassoio ricoperto con carta forno o pellicola , io ho usato la forma per fare i burger
  8. ricoprite i burger con pellicola e lasciate in frigo per circa 3 ore , io ho cercato di mettere anche dei semi di sesamo ai bordi ma non ci sono riuscita tanto bene … ora non vi rimane che servirli per la cena e gustarli 😀

 

Burger a crudo - ricetta light estiva

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile e se vi va di continuare a leggere le mie ricette , seguitemi anche sulle mie pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e alla fine di ogni articolo . Aiutatemi a sostenere il mio lavoro condividendo questo post e quelli che più preferite nelle vostre bacheche . , a voi non costa nulla e per me è un grosso aiuto !!!
Se ti servono chiarimenti , delucidazioni e consigli scrivimii qua sul mio blog nei commenti oppure per una risposta più immediata contattami tramite la mia pagina Facebook una mamma in padella .

Vi invito a seguirmi anche nel mio nuovo blog Cucina con mamma dove troverete tante ricette leggere ideali da preparare tutti i giorni !!

Grazie a tutti per essere stati con me nella mia cucina anche oggi , vi aspetto domani con una nuova ricetta !!