Crea sito

Patate ripiene di speck e parmigiano

Patate ripiene di speck e parmigiano

Una ricetta semplicissima e golosa da realizzare come contorno per i vostri piatti di carne o verdure, provatele, sono semplicissime da realizzare!!! Andranno a ruba e i bambini le adoreranno!!!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • patate medie 4
  • speck tagliato sottile 100 g
  • parmigiano grattugiato 60 g
  • Burro 15 g
  • menta, timo e rosmarino freschi qb

Preparazione

  1. Lavare bene le patate e lessarle partendo da acqua fredda

  2. Una volta cotte le patate, tagliatele a metà e svuotatele lasciando 2/3 mm di bordo.

  3. In una terrina mettere la polpa delle patate e schiacciarla, aggiungere lo speck, 50 g di parmigiano e le erbe tritate molto finemente e il burro.

  4. Se necessario aggiustare di sale
    Mischiare bene e far sciogliere il burro

  5. Rimettere il composto nelle barchette e spolverizzare con il parmigiano rimanente.

  6. Infornare per 30 minuti a 180°.

Alberello di pan brioche

Alberello di pan brioche, ultime cene tra amici e parenti?? Questo alberello di pan brioche vi farà fare un gran figurone!!! Potrete anche farcirlo a piacere con salumi formaggi o marmellate dolci

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 50 g
  • Sale 10 g
  • strutto (o burro) 50 g
  • lievito di birra 10 g
  • Acqua 250 ml

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria mettete la farina setacciata, lo zucchero, il sale, lo strutto ed
    il lievito di birra. (Se utilizzate il burro al posto dello strutto otterrete
    una pasta brioche più croccante).

  2. Lasciate mescolare il tutto per un paio di minuti poi cominciate ad aggiungere l’acqua a filo fino
    ad ottenere un palla di impasto un po’ appiccicoso, lavoratelo molto bene , per circa una decina di minuti ,
    l’impasto risulterà leggermente appiccicoso ma si staccherà dalle pareti della ciotola .

  3. A questo punto realizzare delle palline da 60 g l’una
    Le palline di pasta brioche vanno poi pirlate con una mano richiudendole su se stesse e vanno poggiate
    nello stampo a forma di alberello

  4. Farle lievitare fino a raddoppio
    Prima di metterle nel forno , sbattete un uovo con un pochino di latte e spennellatene la superficie
    Infornare a 180° fino a doratura, circa 30 minuti

Panettone arancia e uvetta ricetta per principianti

Panettone arancia e uvetta ricetta per principianti

Le feste sono quasi finite ma non rinunciate ad un buon panettone realizzato da voi in casa, sarà un graditissimo regalo da portare nelle case dei vostri cari…

partendo con il classico dei classici , il panettone di Milano , quindi lievitazione a parte sarà un gioco da ragazzi produrre il vostro panettone

il mio consiglio è quello di cominciare la mattina presto oppure il giorno prima alle 17 , in modo da far lievitare l’ultimo impasto tutta la notte

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    12 ore
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6/8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

primo impasto

  • di lievito madre secco (oppure 10/15 g di lievito di birra) 35 g
  • latte tiepido 80 g
  • farina 0 (manitoba) 40 g

secondo impasto

  • acqua tiepida 130 g
  • farina manitoba 100 g
  • impasto precedente

terzo impasto

  • impasto precedente
  • farina manitoba 100 g
  • Zucchero 20 g
  • burro a pomata 20 g

quarto ed ultimo impasto

  • impasto precedente
  • farina o (manitoba) 210 g
  • uova (2 grandi circa) 120 g
  • Zucchero 120 g
  • burro a pomata 80 g
  • Sale 5 g
  • scorza grattugiata di un’arancia qb
  • uvetta rossa gigante 60 g
  • una manciata di arancia candita g

per la glassatura

  • albume 1
  • mandorle 60 g
  • Zucchero a velo 60 g

Preparazione

realizziamo il primo impasto

  1. Mettete i 3 ingredienti nella ciotola della planetaria
    mescolate per bene con un cucchiaio , coprite con pellicola e mettete a lievitare avvolta da una coperta
    fate lievitare 2 ore …

secondo impasto

  1. Mescolare come prima gli ingredienti con un cucchiaio e mettere a lievitare coperto come prima per 2 ore …

terzo impasto

  1. A questo punto prendiamo il gancio a foglia o a uncino della nostra planetaria e aggiungiamo al nostro impasto farina e zucchero ,
    quando si saranno ben amalgamati mettiamo il burro e lo facciamo assorbire del tutto .
    Mettiamo il nostro impasto a lievitare con le accortezze prese in precedenza e lasciamolo riposare 4 ore

quarto ed ultimo impasto

  1. Impastiamo con il gancio a foglia ,
    aggiungiamo al nostro impasto la farina mischiata con lo zucchero, poco x volta ,
    la scorza di arancia grattugiata e il sale , fino a totale assorbimento delle uova .

  2. Adesso siamo pronti per mettere il burro , poco per volta ,
    continuate ad impastare (io con la planetaria circa 20 minuti) finche’ l’impasto risultera’ liscio morbido ed elastico .
    Una volta pronto l’impasto mettete l’arancia candita frullata e l’uvetta, impastate ancora qualche minuto …
    mettete al calduccio a lievitare per 2 ore

  3. trascorso il tempo di lievitazione rigiratelo su di una spianatoia infarinata , ripiegatelo su se stesso formando una palla e inseritelo nello stampo di carta .
    fatelo lievitare coperto per 1 ora ancora , dovrà arrivare a circa 2 dita dal bordo dello stampo

  4. mettete in un frullatore 60 g di mandorle e 60 g di zucchero a velo ,
    frullate fino ad ottenere una farina ,
    aggiungete 1 albume e continuare a frullare finche’ non si e’ creata una cremina grumosa

  5. mettete la glassa delicatamente sul vostro panettone aiutandovi con un cucchiaio , insieme a qualche manciata di mandorle intere con la pelle e granella di zucchero

  6. infornate in forno preriscaldato a 170 gradi x 50/60 minuti

Biscotti miele e cannella calendario avvento

Decisamente in ritardo la ricetta del mio calendario dell’avvento, ho deciso di darvi comunque la ricetta perchè, formato a parte, il biscotto miele e cannella che ho realizzato è davvero super buono, quindi vi consiglio di provare questi biscottini deliziosi e di salvare la ricetta su come fare il calendario x il natale prossimo 😀

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • burro freddo a pezzetti 150 g
  • Miele 2 cucchiai
  • zucchero di canna 90 g
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • essenza di vaniglia 1 cucchiaino
  • uovo 1
  • cioccolato fondente (per scrivere i numeri del calendario) 50 g

Preparazione

  1. Nel mixer mettere il burro a pezzetti con la farina setacciata con la cannella
    aggiungere il miele, l’uovo, l’essenza di vaniglia e lo zucchero
    frullare tutto

  2. far riposare la pasta frolla per 30 minuti in frigo in un sacchettino x alimenti
    stendere la frolla sottile con un mattarello su una tavola di legno infarinata

  3. Se dovete dare biscotti normali basterà copparli della forma che preferite, oppure per fare il calendario procedete così

  4. Con un coltello date la forma che preferite
    con il tappo di una bottiglia o il retro di una bocchetta da sacca da pasticcere fate i cerchietti, fatene 25
    disporre i biscotti ottenuti su carta forno

  5. cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti
    lasciate raffreddare

  6. nel frattempo sciogliete il cioccolato al microonde e con una sacca da pasticcere scrivete i numeri .

    Conservate calendario o biscotti in un contenitore apposito o di latta

Lecca lecca veloci

Lecca lecca veloci alla frutta secca e cioccolato, sono un ottimo regalo da inserire nella calza della befana per grandi e piccini, potrete utilizzare dell’ottimo cioccolato fondente e usare la frutta secca che i vostri cari amano di piu …Questi lecca lecca sono ideali anche come decorazione delle tavole delle feste, ottimi dopo pasto ideali per ogni occasione, anche per i compleanni.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • frutta secca mista sgusciata 200 g
  • cioccolato fondente 150 g
  • bastoncini da ghiacciolo (o stecchini da spiedo) 20/30

Preparazione

  1. PER PRIMA COSA PRENDERE UN VASSOIO E RIVESTIRLO CON CARTA FORNO
    METTERLO NEL CONGELATORE E LASCIARLO LÀ FINCHÈ NON DOVRETE UTILIZZARLO

  2. SPEZZETTARE IL CIOCCOLATO E SCIOGLIERLO NEL MICROONDE GIRANDOLO CON UN CUCCHIAINO OGNI 30 SECONDI

  3. UNA VOLTA SCIOLTO MESCOLARLO BENE FINO A PORTARLO ALLA TEMPERATURA DI CIRCA 35°

  4. METTERE IL CIOCCOLATO IN UNA TASCA DA PASTICCERE E PRATICARE UN FORO PICCOLISSIMO DI CIRCA 1 MAX 2 MM
    ESTRARRE IL VASSOIO FREDDO DAL CONGELATORE

  5. FATE UNA SPIRALE SULLA CARTA FORNO CON IL CIOCCOLATO, METTETE AL CENTRO IL BASTONCINO DI LEGNO E LA FRUTTA SECCA

  6. RIPRENDETE LA SACCA DA PASTICCERE E FATE UN’ALTRA SPIRALE

  7. UNA VOLTA FINITO METTETE NUOVAMENTE IL VASSOIO CON I CIOCCOLATINI NEL FRIGO PER ALMENO MEZZ’ORA

pizza burger

Buona sera a tutti miei cari lettori, questa sera vi lascio la ricetta di un impasto delizioso datomi dalla mia amica Daniela, con cui escono delle pizze eccezionali, io ci ho fatto questi deliziosi pizzaburger, assolutamente da provare, parola mia !!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • lievito pane angeli (quello color blu e rosso) 1 bustina
  • Sale 2 cucchiaini
  • Zucchero 2 cucchiaini
  • Acqua qb
  • Olio di oliva 1 cucchiaio

per il ripieno

  • hamburger 4
  • Mozzarella 1
  • Passata di pomodoro 1 bicchiere

Preparazione

  1. Mettere nella ciotola della planetaria la farina, il lievito in polvere, lo zucchero e l’olio e incominciare ad impastare aggiungendo poco per volta l’acqua tiepida

  2. Aggiungere acqua finchè il composto non si staccherà dalla planetaria

  3. aggiungere il sale e impastare bene per almeno 10 minuti

  4. far lievitare fino a raddoppio della pasta, meglio se in forno spento con luce accesa

  5. Cuocere gli hamburger e farli raffreddare

  6. Ricavare dall’impasto 4 pezzi di pasta abbastanza grandi da contenere il ripieno, pesandoli dovranno essere almeno 100 g l’uno ma dipende dalle dimensioni dei vostri hamburger

  7. stendete ogni pezzo di impasto di circa 1 cm e metteteci al centro 1 cucchiaio di passata di pomodoro,una fetta di mozzarella e l’hamburger

  8. richiudere la pasta a saccottino chiudendo molto bene i bordi e far lievitare 30 minuti su di una leccarda ricoperta con carta forno

  9. Preriscaldare il forno a 180° e infornare per circa 20/25 minuti

Orecchiette con broccoli

Orecchiette con broccoli

Saporita e gustosa, questa ricetta mi ricorda uno dei pochi piatti con la verdura che mangiavo volentieri da ragazzina, una delle mie preferite, i broccoli possono essere lasciati più al dente o scotti, addirittura frullati, il risultato sarà sempre eccellente!!!

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • broccoli 500 g
  • olio 1 cucchiaio
  • aglio 2 spicchi
  • acciughe 4
  • orecchiette fresche 170 g
  • Peperoncino (facoltativo) 1

Preparazione

  1. Lavate mondate e riducete in cimette di broccoli
    Fateli lessare in una pentola con abbondante acqua salata

  2. Quando i broccoli saranno poco più che al dente scolateli
    calate la pasta nella stessa acqua di cottura dei broccoli

  3. In un padellino a parte fate soffriggere l’olio e l’aglio , quando quest’ultimo sarà bello dorato aggiungete le acciughe e fatele sciogliere

  4. fate insaporire i broccoli nell’olio e acciughe per qualche minuto
    Scolate la pasta e condite con l’olio , ricordandovi di eliminare prima l’aglio

  5. Mescolate bene il tutto e servire in tavola

soft chocolate cake

soft chocolate cake

ovvero la torta più soffice del mondo, bella umida e delicata, non stanca mai, si può farcire oppure ricoprire semplicemente come ho fatto io con una ganache al cioccolato, davvero irresistibile!!!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

ingredienti secchi

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 180 g
  • Cacao amaro in polvere 40 g
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini
  • Bicarbonato 1/2 cucchiaino

ingredienti umidi

  • latte (la misura è in grammi perchè io peso tutto sulla bilancia per rendere piu semplice l’operazione) 150 g
  • Acqua 100 g
  • Olio di semi 90 g
  • uova 2

per la ganache

  • cioccolato (scegliete voi se fondente al latte o bianco) 100 g
  • panna liquida 100 g

Preparazione

  1. mettere tutti gli ingredienti secchi  in una terrina e setacciarli

  2. in un bicchiere graduato mettere gli ingredienti liquidi e sbatterli con una  forchetta.

  3. mischiare gli ingredienti umidi insieme ai secchi e mescolare sempre con una forchetta velocemente

  4. versare il composto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno e infornare a 180° per 35/40 minuti

  5. prima di sfornare fare la prova stecchino

  6. Se volete fare la ganache in superficie, mettete a sciogliere 100 g di cioccolato fondente o al latte insieme a 100 g di panna liquida da montare non zuccherata

  7. lasciate intiepidire e versate sulla torta

zucca al forno

zucca al forno

La zucca al forno non è una vera e propria ricetta, la definirei più la spiegazione di una semplicissima preparazione, la cosa certa è che l’adorerete!!! è super deliziosa e velocissima da fare, provare per credere!!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ingredienti

  • Zucca 1
  • rosmarino timo e salvia 1 mazzetto
  • Olio di oliva 4 cucchiai

Preparazione

Procedimento

  1. Lavare bene la zucca ancora intera e con la buccia per eliminare polvere ed eventuali residui di terra o sporco

  2. tagliarla a metà e eliminare i semi al suo interno

  3. tagliare la zucca a fette spesse di circa 1 cm

  4. disporre le fette di zucca su una leccarda ricoperta con carta forno

  5. salare, pepare e cospargere con gli aromi sminuzzati e l’olio

  6. infornare in forno preriscaldato a 180/200° per circa 30 minuti, la zucca dovrà risultare ben dorata

Pasta e fagioli contadina

Pasta e fagioli contadina

Buongiorno a tutti miei cari lettori, l’autunno comincia a fare sentire il suo arrivo con i primi freschi e le piogge pazze, in una sola giornata si possono vivere le 4 stagioni per intero, ci vestiamo a strati tipo cipolle per coprirci e scoprirci all’occorrenza, quindi cerchiamo di ristabilire la calma fermandoci 1 attimo e preparando una calda e confortevole pasta e fagioli, che ne dite??? Questa ricetta la troverete anche sul magazine mensile mastercuoche di ottobre, vi lascio il link QUA

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • olio d’oliva 2 cucchiai
  • soffritto 2 cucchiai
  • fagioli borlotti (in scatola sgocciolati) 450 g
  • passata di pomodoro 200 g
  • rametto di rosmarino 1
  • rametti di timo 2
  • dado classico 1
  • pasta mista o caserecce 150 g

Preparazione

  1. In una pentola mettere l’olio e rosolare il soffritto

  2. aggiungere i fagioli ben scolati e lavati

  3. insaporirli qualche minuto e aggiungere il passato di pomodoro gli aromi il dado e 1 bicchiere di acqua

  4. Nel frattempo portare a bollore l’acqua per la pasta

  5. quando l’acqua dei fagioli sarà dimezzata portare a cottura le caserecce e scolarle 3/4 minuti prima della cottura

  6. finire la cottura della pasta inseme ai fagioli

Alcune piccola curiosità:

 

Dal punto di vista nutrizionale i fagioli sono un alimento completo e ricco. Sono presenti elevate quantità di macro elementi quali fosforo, ferro, potassio e anche microelementi quali calcio, oltre a vitamine come vitamine A, B e

1 2 3 68