Crea sito

Contorni

Fagioli piccanti alla messicana ricetta rustica

| Contorni, Da fare in anticipo, Ricette veloci, secondi piatti

Amate il gusto piccante? Se la risposta è si, leggete la ricetta dei fagioli piccanti alla messicana, vi piacerà sicuramente, è un piatto gustoso ed economico. Adoro i fagioli alla messicana… super piccantissimi! Ecco qua un’idea sana per una cenetta rustica…e afrodisiaca…

E’ anche una ricetta veloce da improvvisare se capitano ospiti inattesi a cena, e…da non sottovalutare si prepara in anticipo e si riscalda prima di mangiare

 

fagioli piccanti
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    3-4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ecco cosa serve per preparare la ricetta

  • fagioli 400-500 g
  • Passata di pomodoro 300 g
  • Acqua 300 ml
  • dado vegetale 1/4 cucchiaio
  • cipolla mezza
  • Peperoncini 1-2
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Tabasco q.b.

Preparazione

ecco come fare i fagioli piccanti, ricetta facile

  1. fagioli piccanti

    La ricetta è veloce se si usano i faglioli già lessati, naturalmente questa operazione di lessatura si può fare il giorno prima.

    Mettere al’interno di un tegame di coccio l’olio extravergine di oliva e la cipolla tagliata a pezzettini piccoli, far rosolare a fuoco basso aggiungendo anche un pò di brodo vegetale

  2. Aggiungere i fagioli scolati dal liquido di cottura, la passata di pomodoro, i peperoncini piccanti e un pò di brodo vegetale. Portare a bollore e far cuocere per una ventina di minuti, è bene lasciare i fagioli un pò brodosi per due motivi: il primo è che raffreddandosi il composto si compatterà un pò, il secondo invece è che quando li servirete un pò di liquido servirà per fare la “scarpetta”

  3. Assicuratevi che non ci sia bisogno di aggiungere sale, controllate il punto di cottura e la giusta densità. Al momento di servire in tavola accompagnare con la salsa Tabasco se gradite un gusto davvero super piccante

     

  4. Da leccarsi le dita…

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

409 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Sformato di zucchine, per far mangiare la verdura ai bambini

| Contorni, Da fare in anticipo

Lo sformato di zucchine, come con qualsiasi altra verdura, oltre ad essere un ottimo e sostanzioso contorno, è anche un modo furbo per far mangiare la verdura ai bambini che spesso, quando vedono il colore verde nel piatto fanno i capricci. Invece,  lo sformato nasconde al suo interno l’odiata verdura, ma ogni boccone è buono buono.

Lo sformato di zucchine, è semplice da fare, serve anche come svuotafrigo, quando avanzano delle verdure, magari non troppo buone che rischiano di invecchiare nel frigorifero.

sformato di zucchine
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zucchine bianche mezzo kg
  • Latte 250 ml
  • Farina 1 cucchiaio
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Burro 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Gli sformati si fanno tutti più o meno nella stessa maniera, il procedimento è semplice e si prepara in anticipo, vantaggio non da poco, si possono addirittura cuocere e congelare per averli a disposizione quando è necessario.

     

  2. Affettare le zucchine bianche a rondelle, metterle in una casseruola con uno spicchio di aglio e un pò di olio. Far cuocere regolando di sale

    Far intiepidire e schiacciare bene con la forchetta.

    Preparare una besciamella morbida con 1/4 di litro di latte, 1 cucchiaio di farina e una noce di burro.

  3. Aggiungere alla purea di zucchine la besciamella tiepida, 2 uova sgusciate, 2 cucchiai abbondanti di parmigiano. Mescolare accuratamente fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Imburrare degli stampini da muffin e versarvi il composto. Spolverizzare la superficie con un pò di pangrattato

  4. Mettere in forno caldo e cuocere 30 minuti circa.

    Quando saranno tiepidi sformare e servire. Saranno un successo assicurato

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi scrivere un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

600 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Ratatouille, piatto povero della tradizione

| Contorni, Da fare in anticipo, per chi è a dieta, Ricette veloci

.La ratatouille è un piatto povero contadino di origine francese, di solito si prepara in estate, ma dato che le verdure si trovano più o meno tutto l’anno, io lo cucino spesso.

E’ un piatto semplice ma saporito, formato da un “collage” di tante verdure tagliati a dadini e cotte prima separatamente, poi tutte insieme in modo da mescolare meglio i sapori e i profumi. Che buona la ratatouille!

ratatouille

 

(altro…)

3,748 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Sformatino tricolore

| Antipasti, Contorni, Da fare in anticipo

Amo gli antipasti di qualsiasi tipo, ma quelli  monoporzione sono i miei preferiti perchè sono molto più carini da vedere e pratici da gustare. Ho visto in rete questo sformatino tricolore, mi ha colpito per le sue sfumature pastello, penso che sia adatto ad aprire un pranzo od una cena con…….classe.

 

sformatino tricolore (altro…)

2,276 Visite totali, nessuna visita odierna

2 Comments