Crea sito

Ricette veloci

Fagioli piccanti alla messicana ricetta rustica

| Contorni, Da fare in anticipo, Ricette veloci, secondi piatti

Amate il gusto piccante? Se la risposta è si, leggete la ricetta dei fagioli piccanti alla messicana, vi piacerà sicuramente, è un piatto gustoso ed economico. Adoro i fagioli alla messicana… super piccantissimi! Ecco qua un’idea sana per una cenetta rustica…e afrodisiaca…

E’ anche una ricetta veloce da improvvisare se capitano ospiti inattesi a cena, e…da non sottovalutare si prepara in anticipo e si riscalda prima di mangiare

 

fagioli piccanti
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    3-4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ecco cosa serve per preparare la ricetta

  • fagioli 400-500 g
  • Passata di pomodoro 300 g
  • Acqua 300 ml
  • dado vegetale 1/4 cucchiaio
  • cipolla mezza
  • Peperoncini 1-2
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Tabasco q.b.

Preparazione

ecco come fare i fagioli piccanti, ricetta facile

  1. fagioli piccanti

    La ricetta è veloce se si usano i faglioli già lessati, naturalmente questa operazione di lessatura si può fare il giorno prima.

    Mettere al’interno di un tegame di coccio l’olio extravergine di oliva e la cipolla tagliata a pezzettini piccoli, far rosolare a fuoco basso aggiungendo anche un pò di brodo vegetale

  2. Aggiungere i fagioli scolati dal liquido di cottura, la passata di pomodoro, i peperoncini piccanti e un pò di brodo vegetale. Portare a bollore e far cuocere per una ventina di minuti, è bene lasciare i fagioli un pò brodosi per due motivi: il primo è che raffreddandosi il composto si compatterà un pò, il secondo invece è che quando li servirete un pò di liquido servirà per fare la “scarpetta”

  3. Assicuratevi che non ci sia bisogno di aggiungere sale, controllate il punto di cottura e la giusta densità. Al momento di servire in tavola accompagnare con la salsa Tabasco se gradite un gusto davvero super piccante

     

  4. Da leccarsi le dita…

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

409 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Vellutata di finocchi al curry light e colorata

| Da fare in anticipo, per chi è a dieta, primi piatti, Ricette veloci

La vellutata di finocchi e curry è molto amata in casa mia, veloce sana e leggera è una delle creme che preparo durante l’inverno. E’ un modo per far mangiare le verdure ai miei figli che sono poco propensi a consumarla fresca, una volta cotta emana un profumo delizioso. Ha una consistenza cremosa, io di solito la servo con i crostini di pane, perchè è gradevole sentire dei cubetti croccanti sotto i denti.

Questa crema vi sazierà con pochissime calorie ed il gusto è…..fantastico! Il curry poi conferisce un profumo davvero gradevole ed un colore invitante

vellutata di finocchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ecco cosa serve per la ricetta

  • Finocchi 400 g
  • Patate 400 g
  • cipolla mezza
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • curry q.b.
  • Crostini di pane 4 cucchiai

Preparazione

La vellutata si prepara così

  1. vellutata di finocchi

    Versare sul fondo della casseruola 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungere la cipolla tagliata a pezzettini e rosolare a fuoco lento aggiungendo anche un paio di cucchiai di brodo vegetale.

  2. Lavate e sbucciate le patate e fatele a pezzetti piccoli, in modo da rendere più veloce la cottura, togliere la parte esterna dei finocchi e tagliare anche loro a pezzettini, metterli all’interno della casseruola, aggiungere il brodo vegetale e il curry.

    Mettere il coperchio e portare ad ebollizione.

  3. Far cuocere 20-25 minuti, fino a che le verdure saranno cotte. Assaggiaree regolare in sale e pepe. Quando la minestra sarà intiepidita con un frullatore a immersione trasformarla in vellutata. Si può naturalemente usare qulsiasi robot da cucina tipo Bimby.

    Versarvi un filo di olio e servire con crostini di pane tostati in forno.

    Che ne dite? Non è invitante? E poi è sana e light, economica e si può preparare in anticipo…che volete di più?

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi darmi un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

283 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Torta salata svuota frigo, per non sprecare il cibo

| Ricette veloci, Torte salate

Questa torta salata svuota frigo è una ricetta facilissima, basta avere in casa un rotolo di pasta sfoglia e un pò di fantasia, aprire il frigorifero e creare un piatto saporito saporito, buono, economico. E’ anche un metodo per far mangiare ai bambini formaggi e verdure senza che se ne accorgono, infatti ogni fetta sembra un mosaico multicolore

torta salata svuota frigo
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • verdure cotte q.b.
  • formaggi avanzati q.b.
  • salumi avanzati q.b.
  • Latte 1 cucchiaio

Preparazione

  1. torta salata svuota frigo

    Quante volte succede di avere avanzi di salumi, formaggi e verdure  che non sono piaciuti molto, che fare? Buttarli via?

    Assolutamente no, si può creare in pochissimo tempo un piatto wow…con pochissima fatica da 10 e lode

    Srotolare sul piano di lavoro un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, bucherellare il fondo

  2. torta svuota frigo

    Precedentemente avremo selezionato dal frigorifero i cibi che di vogliono riciclare, io ho usato mortadella, salame zucchine cotte, melanzane cotte, mozzarella per pizza e scamorza.

    Tritare grossolanamente e separatamente i salumi, i formaggi lasciando invece intere le verdure.

  3. Appoggiare sulla pasta sfoglia a manciate i salumi tritati, i formaggi, le verdure, ecc. cercando di lasciare la metà della pasta sfoglia vuota. Quando la pasta sarà ricoperta dalla farcia raddoppiare la pasta chiudendo il bordo sigillandolo bene con le dita.

  4. Cercare di far ruotare la chiusura sotto alla torta salata in modo da nasconderla.

    Accendere il forno a 180°, spennellare la superficie con poco latte, far cuocere per 25-30 minuti, fino a  doratura.

    Lasciar raffreddare e tagliare a fette, volendo prima di servire riscaldare un pò in forno.

    Da leccarsi le dita…

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi scrivere un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

914 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Frittata finger food, come renderla elegante

| Antipasti, Da fare in anticipo, Finger food, Ricette veloci

La frittata è un piatto rustico sempre amato, risolve brillantemente la cena quando non si sa cosa preparare all’ultimo momento, è velocissima da cucinare e versatile, si presta a innumerevoli varianti per accontentare tutti i gusti.

frittata
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Uova 4
  • Latte q.b.
  • Peperone rosso 1
  • Mozzarella di bufala 50 g
  • feta 50 g
  • Pomodorini ciliegino 6
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • stecchini decorativi 12

Preparazione

  1. frittata

    Sbattere le uova con un goccio di latte, aggiungere un pizzico di sale, poco pepe e se si desidera anche un cucchiaio di parmigiano grattato.

    Versare in un contenitore abbastanza piccolo adatto alla cottura in forno,  lo stampo deve essere di dimensioni adeguati per far si che la frittata sia abbastanza alta.

    Cuocere in forno il peperone rosso, lasciarlo intiepidire dentro una busta di carta, questo trucchetto vi permetterà di sbucciarlo con facilità.

  2. Terminata la cottura in forno, lasciar raffreddare qualche minuto, poi rovesciare con delicatezza sopra un vassoio. Quando sarà completamente raffreddata potrete incominciare a comporre i finger food.

    Prendere uno stampino rotondo scanalato del diametro di circa 4-5 centimetri e formare tanti cerchietti dalla frittata, usando il medesimo stampino tagliare dei cerchi dal peperone grigliato e sbucciato

    Tagliare a fette la mozzarella di bufala e metterla ad asciugare sopra la carta da cucina

  3. Tagliare a dadini la feta e a metà i pomodorini ciliegini.

    Adesso si può comporre il finger food: sopra al cerchietto di frittata appoggiare il peperone tagliato, sopra ancora la fettina i mozzarella di bufala, poi il cubetto di feta ed il mezzo ciliegino.

  4. Infilzare con uno stecchino decorativo, irrorare con un filo di olio e spolverare con il peperoncino rosso in polvere.

    Questa naturalmente è solo un’idea, via libera alla fantasia!

Note

Grazie per essere passata dal mio Blog, se  la ricetta ti è piaciuta puoi lasciare un commento, mi farebbe piacere, oppure  puoi scrivere un suggerimento per aiutarmi a migliorare.

Questa è la  mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

846 Visite totali, 2 visite odierne

0 comment

Grissini al sesamo home made ricetta semplice

| pane, Ricette veloci

I grissini al sesamo sono un mio cavallo di battaglia, la ricetta me l’ha insegnata mia mamma, è una ricetta semplice abbastanza veloce e tanto buona. Il sesamo che ricopre la superficie è profumato e molto gradevole sotto i denti.

I grissini al sesamo e non, sono dei bastoncini croccanti che di solito accompagnano gli antipasti, vengono sgranocchiati in attesa della prima portata del pranzo o della cena per placare l’appetito oppure sono dei piacevoli spezzafame.

grissini al sesamo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    2 ora
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    20-25 pezzi
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 250 g
  • Lievito di birra secco mezza bustina g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale mezzo cucchiaino
  • Olio di oliva 50 ml
  • acqua tiepida 100 ml
  • Semola di grano duro rimacinata q.b.

Per la copertura

  • Semi di sesamo q.b.

Preparazione

  1. Si può procedere a mano, oppure con l’impastatrice o con il bimby.

    Sciogliere il levito in poca acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaino di zucchero, mescolare, lo zucchero aiuta la lievitazione.

    Quando il lievito sarà sciolto aggiungere la farina, il sale,l’olio e poco alla volta l’acqua tiepida.

    Incominciare a impastare fino ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso.

  2. Impastate vigorosamente fino a formare una palla, ogni tanto sbattere l’impasto sul tavolo, continuare a impastare, sbatterlo ancora una volta, ecc…

    Questo strano procedimento serve ad ottenere una migliore lievitazione.

    Mettere l’impasto in un  contenitore capiente, coprirlo e lasciar lievitare lontano da correnti d’aria per almeno un’ora, se avete tempo anche 2.

    A lievitazione ottenuta infarinare il piano di lavoro con farina di semola di grano duro, porvi sopra l’impasto

  3. Lavorare sulla spianatoia formando un filoncino che taglierete a pezzetti possibilmente tutti uguali

    Schiacciate ogni pezzetto di pasta, rotolarlo sotto i palmi delle mani fino ad ottenere un grissino

    Continuate così fino ad avere terminato tutti i pezzi di pasta

  4. Versare sul piano di lavoro il sesamo e rotolarvi i grissini fino a ricoprire la superficie di ognuno, accendere il forno a 180°, quando sarà caldo mettere a cuocere i grissini sopra una leccarda coperta da carta da forno

    Far cuocere per 15-20 minuti, controllando che non si colorino troppo

    Sfornare e lasciar raffreddare

    Conservare i grissini in un contenitore a  chiusura ermetica per far si che rimangano croccanti

     

  5. grissini al sesamo

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia  pagina Facebook 

Per le altre ricette ecco la mia Home

771 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Fagottini di mele e cannella ricetta veloce

| Colazione, Da fare in anticipo, Dolci, Dolci senza uova, Ricette veloci

I fagottini di mele sono dolcetti veloci per la colazione o la merenda dei vostri bambini, sono versatili perchè si prestano a innumerevole varianti, oltre che con la frutta si possono preparare con la crema pasticcera, la crema al cioccolato, la marmellata. Dopo aver preparati i vostri fagottini di mele li potete congelare per averli pronti nel momento del bisogno.

fagottini di mele (altro…)

1,072 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Frullato alla frutta, melone, banana e yogurt greco

| Bimby, Marmellate, Drink e Liquori, per chi è a dieta, Ricette veloci

Il frullato alla frutta è una tra  le mia colazione preferita, i miei figli (adesso sono cresciuti) hanno incominciato ad amare la frutta proprio così, per merenda preparavo loro spesso un bel frullato di frutta, nascondendo al loro interno tanta frutta colorata e sana, creando così una bevanda vellutata e cremosa

frullato alla frutta (altro…)

988 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Tofu con verdure, piatto sano, leggero ma saporito

| Da fare in anticipo, per chi è a dieta, Ricette veloci, secondi piatti

Il tofu con  verdure è un piatto veloce e sano, lo preparo la sera quando voglio stare leggera. Cosa è il tofu? E’ un formaggio ottenuto dalla fermentazione della soia, contiene molte proteine vegetali, grassi omega 3 e 6, che sono quelli che proteggono le nostre arterie  ed ha pochissime calorie.

Il tofu con verdure è un piatto vegetariano (e vegano) tra i miei preferiti, le verdure che ho usato in questa ricetta infatti legano molto bene con il sapore del tofu, direi che è un’ottima combinazione.

tofu con verdure

(altro…)

778 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Focaccia con i pomodorini e origano superveloce

| Da fare in anticipo, Focacce, Ricette veloci

Adoro la focaccia con i pomodorini e l’origano, soffice e profumata, è una delle focacce preferite dai miei figli, la ricetta che vi propongo è tra le altre cose superveloce e buonissima, perchè è pronta in tavola in 45 minuti, cottura compresa. Non ci credete? vi consiglio proprio di dare un’occhiata, sono sicura che divetterà tra le vostre preferite.

focaccia con i pomodorini

La focaccia con i pomodorini è molto gettonata in casa mia, spero che diventi anche la vostra

(altro…)

3,061 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Crema di zucchine light per l’estate e l’inverno

| Da fare in anticipo, per chi è a dieta, primi piatti, Ricette veloci

Crema di zucchine……che buona, è uno delle mie preferite…..ottima per l’inverno e fantastica gustata fredda in estate. E’ un primo piatto light….ed un modo furbo per far mangiare le verdure ai bambini.

Questa crema di zucchine è una ricetta di famiglia, me la preparava mia mamma quando ero piccola, le zucchine non erano proprio la mia passione, ma cucinate così mi sembravano buonissime, immergevo il cucchiaio in una crema densa e profumata, ancora mi sembra di percepirne il buon sapore…

crema di zucchine

(altro…)

1,287 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Biscotti da inzuppo senza burro per una colazione leggera

| Biscotti, Colazione, Da fare in anticipo, Dolci, per chi è a dieta, Ricette veloci

I biscotti da inzuppo sono i biscotti classici per la prima colazione, soffici e leggeri, è un modo per iniziare bene la giornata con gusto ma senza appesantirsi.Questa versione dei biscotti da inzuppo è fatta con un impasto senza burro, poco zucchero ma senza rinuciare alla bontà.

Sono leggeri, con poche calorie e quindi sono adatti, se ci moderiamo con il numero, anche a chi segue una  dieta non particolarmente severa, oppure un regime alimentare leggero.

biscotti da inzuppo

(altro…)

4,851 Visite totali, nessuna visita odierna

4 Comments

Pasta frolla senza burro per biscotti e crostate pronta in 5 minuti

| Bimby, Biscotti, Colazione, Da fare in anticipo, Dolci, Ricette veloci

Se disiderate preparare una pasta frolla senza burro, ricetta garantita, dovete fermarvi qui. Quesa pasta frolla è leggera, veloce e buonissima, non necessita di riposo in frigorifero, per cui in 5 minuti avrete prepatato l’impasto per una frolla senza burro per ottimi biscotti o crostate.

pasta frolla senza burro

(altro…)

8,290 Visite totali, nessuna visita odierna

2 Comments

Paella ricetta veloce per chi non ha tempo

| primi piatti, Ricette veloci

Qualche giorno fa ho fatto un esperimento, devo dire ben riuscito, desideravo da tanto preparare la Paella, buonissimo piatto a base di riso, pesce e verdure originario della Spagna, molto buono ma decisamente lungo.Poi mi è venuta un’idea, ecco come è nata la Paella ricetta veloce ma buonissima. Con questo espediente posso preparare la Paella tutte le volte  che voglio

paella ricetta veloce

(altro…)

4,314 Visite totali, 1 visite odierne

15 Comments

Ratatouille, piatto povero della tradizione

| Contorni, Da fare in anticipo, per chi è a dieta, Ricette veloci

.La ratatouille è un piatto povero contadino di origine francese, di solito si prepara in estate, ma dato che le verdure si trovano più o meno tutto l’anno, io lo cucino spesso.

E’ un piatto semplice ma saporito, formato da un “collage” di tante verdure tagliati a dadini e cotte prima separatamente, poi tutte insieme in modo da mescolare meglio i sapori e i profumi. Che buona la ratatouille!

ratatouille

 

(altro…)

3,748 Visite totali, nessuna visita odierna

0 comment

Tofu come renderlo gustoso in modo semplice

| per chi è a dieta, Ricette veloci, secondi piatti

Ho scoperto il tofu da poco, quasi per sbaglio…..Avevo chiesto a mio marito di fare la spesa e lui ha acquistato una confezione di tofu al posto di un altro alimento.

Il tofu è un alimento di origine vegetale, ipocalorico,  totalmente privo di colesterolo molto usato nella cucina vegana e vegetariana, sano ed economico, a basso tenore di grassi ma ricco in proteine. Proviene dall’oriente, nato in Cina e poi “esportato” in Giappone, Thailandia, Cambogia, ecc….

tofu

(altro…)

2,843 Visite totali, nessuna visita odierna

16 Comments

1 2 3 4