Crea sito

Paris-Brest con crema di latte e fragole

Paris brest con crema

La Paris-Brest con crema di latte e fragole è un dessert francese, composto dal classico impasto di pasta choux, lo stesso che prepariamo per fare i bignè. Ha l’aspetto di una grande zeppola, che una volta cotta e lasciata raffreddare si divide a metà e si farcisce con diverse creme. In questo caso,  ho dato la mia interpretazione personale, farcendo il dolce con crema al latte condensato, fragole e crema di pistacchi. Un dessert semplicissimo da realizzare in casa, che potete farcire con qualsiasi cosa, perfetta  con crema pasticcera o la semplice panna montata. Per la guarnizione potete urtilizzare  tutta la  frutta di stagione che preferite o il cioccolato fondente, a voi la scelta nel renderla piu golosa possibile. Vi assicuro che è bello da vedere e buonissimo da deliziare.

Paris-Brest con crema di latte e fragole è un dessert bello da vedere e buonissimo da deliziare. Perfetto come torta di compleanno o da  gustare in un giorno di festa!

 

Paris brest con crema al latte e fragole

 

Paris-Brest con crema di latte e fragole

Ingredienti

Per la pasta choux vi rimando QUI  prendete il 2° impasto

  • qb di Scaglie di mandorle
  • qb di Crema al pistacchio
  • 8-10 Fragole

Per la crema al latte condensato

  • 400 gr di Panna fresca
  • 150 gr di Latte condensato
  • 1-2 cucchiai di Zucchero

Preparazione

1-Per preparare la Paris-Brest, dobbiamo preparare la pasta choux, quindi per i passaggi cliccate il  QUI  scritto sotto alla dicitura ingredienti.

2-Una volta preparato la pasta, inseriamo il tutto all’interno di una sac-poche con bocchetta stellata larga

3-Prendete un foglio di carta  da forno e con l’aiuto di un piatto o stampo per crostata da 22 cm riportatelo sul foglio con l’aiuto di una matita, rigirate il foglio di carta e disponetelo su una teglia rettangolare.

4-Iniziate a fare il primo cerchio prendendo lo spunto del disegno, poi fatene un secondo all’interno del primo cerchio e poi l’ultimo sovrapposto ai primi due cerchi cercando di creare dei movimenti ,  ricoprite con qualche scaglia di mandorla.

5-Cuocete nel forno già caldo a 210° per circa 20 minuti, vedrete senza aprire il forno che la paris si è gonfiata, poi abbassate a 170° e fate cuocere per altri 35′, l’imasto deve essere dorato e asciutto. Fate raffreddare il dolce all’interno del forno con lo sportello leggermente aperto, fino a completo raffreddamento.

6-Nel frattempo prepariamo la crema al latte condensato;  in una ciotola versate la panna liquida fredda da frigorifero, montatela con l’aiuto delle fruste elettriche, aggiungete lo zucchero e a seguire il latte condensato. Continuate a lavorare fino quando la panna non si sarà montata.

7-Tagliate con delicatezza  il disco di pasta choux a metà,  mettete la  crema al latte in una sac-poche con boccheta a stella e faricite tuta la base creando tanti ciuffetti.

8-Tagliate le fragole a spicchi e disponetele sopra alla crema in modo sparso, decorate con delle generose colate di crema al pistacchio e coprite con l’altra meta del disco, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite la Paris Brest..Buon appetito!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

sul mio profilo Instagram  troverai tante novità..ti aspetto!

E sul mio canale Telegram

Ti potrebbe interessare..

Bignè di San Giuseppe

Crostata bignè con lemon curd e fragole

 

Paris-Brest

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.